75891 - PRODUZIONE, ARCHIVIAZIONE E RESTAURO DEL SUONO

Anno Accademico 2023/2024

  • Docente: Angelo Pompilio
  • Crediti formativi:: 6
  • SSD: L-ART/07
  • Lingua di insegnamento: Italiano
  • Modalità didattica: Convenzionale - Lezioni in presenza
  • Campus: Ravenna
  • Corso: Laurea Magistrale in Scienze del libro e del documento (cod. 9077)

Conoscenze e abilità da conseguire

Il corso mira a fornire una conoscenza di base di metodi e tecniche per la produzione, archiviazione e restauro del suono. Al termine del corso lo studente è in grado di riconoscere le caratteristiche dei diversi supporti sonori, impiegare correttamente protocolli operativi per l’'acquisizione e archiviazione di registrazioni sonore in formato digitale e possiede conoscenze di base per il restauro del suono.

Contenuti

Nozioni di base di informatica; sistemi informativi e basi di dati; nozioni di base di acustica musicale; metodi e tecniche per la digitalizzazione e archiviazione di registrazioni sonore.

Testi/Bibliografia

- V. Lombardo e A. Valle, Audio e multimedia , IV edizione, Milano, Apogeo Education - Maggioli Editore, 2014: pp. 1-160, 279-336, 391-440.
- S. Canazza, Note sulla conservazione attiva dei documenti sonori su disco , in Il suono riprodotto , a cura di A. Rigolli e P. Russo, Torino, EDT, 2007, pp. 87-107.

La bibliografia indicata vale per studenti frequentanti e non frequentati. Gli studenti non frequentanti sono invitati a contattare il docente per ricevere istruzioni sulla preparazione dell'esame.

Metodi didattici

Lezioni frontali ed esercitazioni pratiche in laboratorio.

Modalità di verifica e valutazione dell'apprendimento

L'esame consiste in un colloquio orale per valutare le capacità critiche e metodologiche maturate dallo studente. Gli studenti (frequentanti e non) dovranno presentare, in sede d'esame, un lavoro individuale consistente nella acquisizione in formato digitale di una registrazione analogica di breve durata, a scelta, corredata da una scheda contenente le informazioni seguenti: descrizione del supporto analogico e informazioni bibliografiche sulla fonte; descrizione analitica della strumentazione impiegata; descrizione analitica dei metodi impiegati per l'acquisizione ed elaborazione della registrazione sonora. L'esercitazione può essere realizzata con strumentazione propria o presso il Laboratorio Musicale. Nel corso del colloquio sono previste prove pratiche di acquisizione ed elaborazione di registrazioni sonore con la strumentazione del Laboratorio Musicale.

La valutazione finale si atterrà alle seguenti indicazioni: voto insufficiente in caso di carenza delle conoscenze di base e incapacità di produrre un'interpretazione corretta degli argomenti del corso; voto sufficiente in caso di possesso delle conoscenze di base e interpretazione prevalentemente corretta, ma condotta con imprecisione terminologica; voto buono in caso di possesso di conoscenze di livello intermedio e interpretazione pienamente corretta, ma non sempre precisa; voto eccellente in caso di possesso di conoscenze di livello elevato, interpretazione dei problemi non solo corretta ma condotta con precisione e ottima capacità di espressione orale.

Strumenti a supporto della didattica

Strumentazione del Laboratorio musicale per l'acquisizione ed elaborazione di registrazioni sonore.

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Angelo Pompilio

SDGs

Istruzione di qualità

L'insegnamento contribuisce al perseguimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell'Agenda 2030 dell'ONU.