30803 - LABORATORIO DI SPECIALIZZAZIONE PROFESSIONALE IN PEDAGOGIA II (G.E)

Anno Accademico 2023/2024

  • Docente: Manuela Ghizzoni
  • Crediti formativi:: 3
  • Lingua di insegnamento: Italiano
  • Modalità didattica: Convenzionale - Lezioni in presenza
  • Campus: Bologna
  • Corso: Laurea Magistrale in Pedagogia (cod. 9206)

    Valido anche per Laurea Magistrale in Pedagogia (cod. 9206)

Conoscenze e abilità da conseguire

Al termine del laboratorio lo studente: - è capace di muoversi autonomamente nell'applicare le tecniche specifiche apprese in modo autonomo o all'interno di progettazioni organizzate dalle istituzioni; - sa confrontarsi con altri soggetti sulle modalità d'uso e di documentazione delle tecniche apprese; - sa collocare il sapere specifico appreso in differenti tipologie di servizio; - sa valutare i limiti e i pregi delle strumentazioni tecniche apprese; - sa trasferire le tecnologie apprese in contesti differenziati apportandovi modificazioni e integrazioni personali.

Contenuti

IL LABORATORIO SI SVOLGERA' NEL SECONDO SEMESTRE

 

Norme, regolamenti, linee guida: conoscerli per migliorare la propria professionalità di pedagogista

Il laboratorio intende avvicinare, in modo attivo, lo/la studente/essa al sistema normativo, con il quale si confronterà quotidianamente nella pratica professionale.

Non si tratta di un corso di discipline giuridiche, bensì di un percorso laboratoriale per conoscere e comprendere sia i procedimenti legislativi (dove e come nasce una norma?), sia i contenuti regolamentari.

Si acquisiranno competenze utili all’attività professionale attraverso esercitazioni pratiche su studi di caso, con articolare riferimento a quelli del dibattito pubblico, relativi alla conciliazione tra vincoli normativi ed esigibilità di diritti. A titolo di esempio, ci si dedicherà alla normativa di ambito educativo e scolastico, per riflettere sui principi della libertà personale, della tutela dei diritti sociali, delle competenze dello Stato, delle regioni e degli enti territoriali, anche al fine di assumere iniziative di carattere pedagogico.

Il laboratorio offre a studenti e studentesse l’opportunità di rafforzare le capacità di applicare conoscenze e competenze, di esercitare autonomia di giudizio e abilità comunicative in relazione al sistema istituzionale, politico e formativo dello Stato italiano.

Testi/Bibliografia

A completamento dei contenuti trattati, durante le lezioni sarà indicata una breve bibliografia che includerà anche riferimenti al procedimento legislativo e alla legislazione scolastica.

Metodi didattici

Il laboratorio si articolerà in lezioni frontali, attività guidate per la ricerca di documentazione on-line, esercitazioni su studi di caso e lavori in gruppo.

Modalità di verifica e valutazione dell'apprendimento

Per il conseguimento dell’idoneità, oltre alla regolare frequenza delle lezioni (secondo il regolamento vigente) sono richiesti partecipazione costante e attiva, coinvolgimento nelle attività laboratoriali - che potranno concludersi con la presentazione di un elaborato di gruppo - e in quelle assegnate ai/alle singoli/e studenti/esse.

Strumenti a supporto della didattica

Presentazioni con slides e video.

Gli studenti con disabilità o con bisogni speciali che siano interessati a partecipare, sono pregati di prendere contatto in anticipo con la docente, al fine di poter individuare – nel limite del possibile – strategie compensative o strumenti a supporto della didattica.

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Manuela Ghizzoni

SDGs

Istruzione di qualità Parità di genere Pace, giustizia e istituzioni forti

L'insegnamento contribuisce al perseguimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell'Agenda 2030 dell'ONU.