75904 - STORIA DELL'ANALISI ECONOMICA

Anno Accademico 2023/2024

  • Docente: Michele Alacevich
  • Crediti formativi: 8
  • SSD: SECS-P/04
  • Lingua di insegnamento: Italiano
  • Moduli: Michele Alacevich (Modulo 1) Salvatore Drago (Modulo 2)
  • Modalità didattica: Convenzionale - Lezioni in presenza (Modulo 1) Convenzionale - Lezioni in presenza (Modulo 2)
  • Campus: Bologna
  • Corso: Laurea in Economia, mercati e istituzioni (cod. 8038)

Conoscenze e abilità da conseguire

Il corso mira a ripercorrere i principali approcci che hanno caratterizzato lo sviluppo della scienza economica. Al termine del corso ci si attende che lo studente sia in grado di guardare alla teoria economica con una prospettiva storica.

Contenuti

Il corso si compone di due moduli tra loro separati e con contenuti diversi.

Modulo 1

Prof. Michele Alacevich

Parte monografica

Sviluppo economico, democrazia e mercati: Albert O. Hirschman e la storia del pensiero economico del novecento

A partire da una discussione della vita e del lavoro del grande economista e scienziato sociale Albert O. Hirschman, in questo modulo studieremo una serie di sviluppi della teoria economica del XX secolo su temi quali il problema dello sviluppo economico, il rapporto tra crescita economica e democrazia, il ruolo del welfare state nelle società moderne, i processi di crisi e di recupero nelle democrazie liberali di mercato, nonché il rapporto tra etica ed economia.

 

Modulo 2

Prof. Salvatore Drago

Parte istituzionale

Il pensiero economico in prospettiva storica

Le lezioni offriranno una ragionata discussione delle principali epoche del pensiero economico, mostrando come le teorie economiche siano cambiate nel tempo e come esse siano parte del più ampio bagaglio culturale di diverse culture e periodi storici. Verranno discusse le principali teorie e prospettive, tra cui il pensiero economico antico e della scolastica, i principi e le contraddizioni del mercantilismo e della fisiocrazia, la teoria classica di Adam Smith, David Ricardo e Karl Marx, la tradizione dell’economia civile nel Settecento europeo, la rivoluzione marginalista, il pensiero di John Maynard Keynes e gli sviluppi più recenti.

Testi/Bibliografia

TESTI OBBLIGATORI

Michele Alacevich, Albert O. Hirschman. An Intellectual Biography, New York: Columbia University Press, 2021

Michele Alacevich e Anna Soci, Breve storia della disuguaglianza, Roma: Laterza, 2019

Michele Alacevich e Daniela Parisi, Economia politica. Un'introduzione Storica, Bologna: Il Mulino, 2009

ATTENZIONE: DOVETE PROCURARVI I TESTI PRIMA DELL'INIZIO DELLE LEZIONI. LE VERSIONI ELETTRONICHE NON SONO AMMESSE

Altre letture potranno essere assegnate di volta in volta a seconda delle esigenze didattiche.

Metodi didattici

Lezioni frontali e discussioni in classe.

Modalità di verifica e valutazione dell'apprendimento

Alla fine di ogni modulo affronterete un esame scritto sul programma del modulo appena conclusosi. La media dei due esami verrà verbalizzata come voto finale.

Gli appelli successivi a quello finale saranno orali e verteranno sul programma di entrambi i moduli.

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Michele Alacevich

Consulta il sito web di Salvatore Drago

SDGs

Istruzione di qualità Lavoro dignitoso e crescita economica Ridurre le disuguaglianze

L'insegnamento contribuisce al perseguimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell'Agenda 2030 dell'ONU.