70047 - GUERRA E POLITICA

Anno Accademico 2022/2023

  • Docente: Marco Cesa
  • Crediti formativi:: 10
  • SSD: SPS/04
  • Lingua di insegnamento: Italiano
  • Modalità didattica: Convenzionale - Lezioni in presenza
  • Campus: Bologna
  • Corso: Laurea in Scienze politiche, sociali e internazionali (cod. 8853)

Contenuti

Il corso offre gli strumenti teorico-concettuali utili all'esame del nesso tra guerra e politica, considerato nella sua evoluzione storica, nello sviluppo del pensiero strategico, e nelle spiegazioni che indagano sulla guerra come fenomeno ripetitivo e costante della politica internazionale. A tale fine, quest’anno il corso è diviso in tre parti. Nella prima, esamineremo l’opera di Tucidide, per fissare alcuni punti fermi che hanno poi accompagnato le riflessioni sui rapporti tra guerra e politica sino ai giorni nostri; nella seconda, ci soffermeremo sulle dimensioni operativa, logistica, sociale e tecnologica della guerra, cogliendole nelle trasformazioni dei loro rapporti con la politica dall'inizio dell’età moderna ad oggi; nella terza, infine, prenderemo in esame le principali teorie politiche dedicate alle cause della guerra.

 

1. Introduzione al corso

 

Parte I: Tucidide, l’imperialismo e la guerra

2. Le origini della guerra del Peloponneso, Libro I

3. La politica di Pericle, Libro II

4. La defezione di Mitilene e la guerra civile, Libro III

5. Le vicende di Pilo e la campagna spartana in Tracia, Libro IV

6. La pace di Nicia e il dialogo dei Meli e degli Ateniesi, Libro V

7. La spedizione ateniese in Sicilia, Libro VI

8. La sconfitta ateniese in Sicilia, Libro VII

9. La guerra in Ionia e il colpo di stato ad Atene, Libro VIII

10. Per concludere: l’utile, il giusto e la legge del più forte

 

Parte II: Guerra e strategia dalle origini dell'età moderna al XXI secolo

11. La «rivoluzione militare»

12. Napoleone e Clausewitz

13. Strategia e geopolitica nei secoli XIX e XX

14. La prima guerra mondiale

15. La seconda guerra mondiale

16. Strategia nucleare e controllo degli armamenti durante la guerra fredda

17. La guerra rivoluzionaria e la guerriglia

18. La guerra nel sistema unipolare

19. Guerra asimmetrica, ibrida e Cyber-Warfare

20. La proliferazione nucleare

21. L'obsolescenza della guerra?

22. La guerra in Ucraina

 

Parte III: Le cause della guerra

23. Come si decide una guerra: leaders e consiglieri

24. Come si decide una guerra: attori razionali, organizzazioni e burocrazie

25. Istituzioni politiche, pubblica opinione e guerra

26. Le cause economiche: capitalismo, interdipendenza e guerra

27. Interazioni strategiche e modelli di contrattazione

28. Tecnologia militare e guerra

29. Anarchia internazionale e competizione tra grandi potenze

30. Transizione di potenza e guerra egemonica

Testi/Bibliografia

Tucidide, La guerra del Peloponneso, trad. di Ezio Savino, Milano, Garzanti, 1974 e ed. succ.

C. von Clausewitz, Della guerra, trad. it., Milano, Mondadori, 1970, e ed. succ., Libro I

P. Paret (a cura di), Guerra e strategia nell’età contemporanea, trad. it., Torino, Marietti, 1992

M. Cesa (a cura di), Le relazioni internazionali, Bologna, il Mulino, 2004, pp. 247-270; 369-473

G. Parker (ed.), The Cambridge History of Warfare, Cambridge, Cambridge University Press, 2020, pp. 421-464


Metodi didattici

La prima parte del corso sarà condotta in forma seminariale, leggendo e commentando l'opera di Tucidide. È quindi indispensabile che gli studenti si presentino a lezione con il materiale che verrà esaminato quel giorno e avendone già preso visione.

La seconda e la terza parte saranno invece svolte con lezioni frontali.

Modalità di verifica e valutazione dell'apprendimento

La verifica relativa alla prima parte del corso sarà scritta. Alla fine del modulo seminariale, il docente assegnerà un tema sul quale gli studenti scriveranno un saggio di 1500 parole entro due settimane. Il voto su questa parte terrà conto anche della partecipazione alla discussione.

La verifica sulle due parti rimanenti, invece, sarà un esame orale che avrà per oggetto i materiali assegnati, sopra indicati.

Gli studenti NON frequentanti sosterranno invece un esame orale sull'intero corso.

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Marco Cesa