Apparato per la separazione di particolato sottile

L'invenzione consiste in un apparato per la separazione di un gas di scarico, particolarmente adattabile a una caldaia domestica.

Titolo brevetto Metodo e apparato per la separazione di particolato sottile trasportato in una corrente gassosa
Area Ingegneria meccanica, civile e ambientale
Titolarità Alma Mater Studiorum – Università di Bologna
Inventori Cesare Saccani, Augusto Bianchini
Ambito territoriale di tutela Internazionale
Stato Disponibile per accordi di licenza
Keywords filtro a umido; polveri sottili; gocce; particolato; effluenti gassosi; caldaie; biomassa
Depositato il 11/04/2018

Le caldaie a biomassa di piccola taglia (<35 kW), utilizzate nel settore residenziale, hanno trovato ampia diffusione negli ultimi decenni, in quanto determinano vantaggi sia economici (facile reperibilità della biomassa a basso costo) e ambientali (il bilancio di CO2 è neutro per la biomassa). Tuttavia le caldaie ad uso domestico sono caratterizzate da bassi rendimenti di combustione e non sono gestite in maniera ottimale, determinando elevate emissioni di particolato in atmosfera che le rendono una delle principali cause del superamento dei limiti di emissioni in molte città italiane ed europee. In particolare, la concentrazione in massa emessa dalle caldaie domestiche alimentate a biomassa varia tipicamente tra 200 e 350 mg per ogni Nm3 di fumi generato dalla combustione. Inoltre la maggior parte delle polveri emesse è PM2.5, in particolare presenta un diametro inferiore a 1 µm.

Tali caratteristiche delle polveri sottili rendono impraticabile l’installazione delle tecnologie di filtrazione industriali in applicazioni residenziali, in quanto, per essere sufficientemente performanti sul particolato descritto, risultano avere di costi di investimento, gestione, energia e manutenzione troppo elevati.

L'invenzione consiste in un filtro a umido costituito da un generatore di goccioline di dimensione opportuna per la separazione di polveri sottili trasportate da una corrente gassosa. Applicato in uscita ad un dispositivo che emette particolato, come ad esempio una caldaia a biomassa, consente di filtrare il particolato contenuto nel gas di scarico, con efficienza estremamente alta.

L'invenzione si applica ad impianti, anche domestici, in cui sia necessario ottenere alte percentuali di filtrazione ma in cui non sia possibile applicare sistemi di filtraggio industriale, a causa dell'aggravio di costi che questi comporterebbero.