Concentratore solare basato su nanostrutture di silicio in vetro trasparente

Dispositivo per la conversione dell’energia solare in corrente elettrica tramite l’impiego di un pannello trasparente di materiale inorganico, come il vetro.

Titolo brevetto Metodo per la realizzazione di una lastra di supporto provvista di nanostrutture di silicio e di un concentratore solare luminescente inorganico provvisto di tale lastra di supporto
Area Chimica e biotecnologie
Titolarità Alma Mater Studiorum Università di Bologna, Consiglio Nazionale delle Ricerche
Inventori Paola Ceroni, Raffaello Mazzaro, Giacomo Bergamini, Antonino Arrigo, Francesco Romano, Vittorio Morandi, Mariaconcetta Canino
Ambito territoriale di tutela Italia
Stato Disponibile per accordi di licenza
Keywords Concentratore solare, luminescenza, fotovoltaico, nanostruttura, silicio, atossico, trasparente
Depositato il 27/07/2017

La luce solare è la fonte di energia più economica, più uniformemente distribuita, abbondante e rinnovabile sulla Terra. La potenza della radiazione solare che colpisce la superficie del nostro pianeta è 10.000 volte superiore alla richiesta energetica globale corrente. Affinché sia utilizzabile, tuttavia, l’energia solare deve essere convertita in forme che possano essere direttamente fruibili. Una delle possibilità per la conversione dell’energia solare in energia elettrica attualmente allo studio è legata all’impiego di concentratori solari luminescenti.

Dispositivo, per la conversione dell’ energia solare, in grado di generare corrente da un pannello polimerico trasparente contenente
nanostrutture di silicio luminescenti nel rosso o vicino infrarosso (NIR).

- lastra con un’elevata stabilità chimica e fotochimica

- semplicità del processo di produzione del nano materiale

- elevata trasparenza nel visibile

- ottimo indice CRI, quindi materiale con proprietà ottiche adatte ad essere impiegato come finestra

- bassa tossicità