Studenti in mobilità @unibo e informazioni per le università partner nel periodo di emergenza coronavirus

Cosa possono fare gli studenti in mobilità all’Università di Bologna nel periodo di emergenza da COVID-19.

Nell’a.a. 2020/21 l’Università di Bologna eroga le attività didattiche in modalità mista, in presenza e a distanza. La possibilità di offrire la didattica in presenza è legata all’andamento dell’emergenza sanitaria e alle decisioni del governo italiano. Non è garantita a tutti gli studenti l’opportunità di seguire le lezioni in presenza.

Per maggiori informazioni su lezioni, esami e tirocini

È possibile svolgere la mobilità all’Università di Bologna in sede o da remoto (virtuale) o combinando le due modalità. Sono consentiti due cambi di modalità durante una mobilità. Non è possibile interrompere il periodo di mobilità. Tutte le singole parti di mobilità (virtuali e in sede) sono registrate e certificate.

Tutte le informazioni relative alla mobilità in sede si applicano per quanto compatibili anche alla mobilità da remoto (virtuale).