Studenti di scambio @unibo: Check-in

Per iniziare il periodo di mobilità sia in sede che virtuale, devi fare il Check-in.

La data di inizio del tuo periodo di mobilità corrisponde alla data di Check-in.
Se svolgi la mobilità in sede nei Campus di Cesena, Forlì Ravenna e Rimini devi fare il Check-in in presenza. Attenzione! Solo se svolgi la mobilità in sede nel Campus di Bologna devi fare il Check-in online, per limitare l’afflusso degli studenti agli sportelli.
Se svolgi la mobilità da remoto (virtuale) devi fare il Check-in online.
Se vuoi cambiare le modalità della tua mobilità, da virtuale a in sede, devi fare il Check-in presenza nei Campus di Cesena, Forlì Ravenna e Rimini e online nel Campus di Bologna. 

Se vuoi cambiare le modalità della tua mobilità, da in sede a virtuale, devi fare solo il Check-out e comunicare all’operatore che vuoi continuare la tua mobilità da remoto (virtuale).
Leggi come contattare gli uffici e accedere agli sportelli in sede e da remoto .

Attenzione: per presentarti agli sportelli in sede devi aver concluso ove previsto il periodo di isolamento fiduciario. Maggiori informazioni sull’isolamento fiduciario.

Il Check-in presenza per iniziare la mobilità in sede (Campus di Cesena, Forlì Ravenna e Rimini)

Se svolgi la tua mobilità in sede nei Campus di Cesena, Forlì Ravenna e Rimini, la prima cosa da fare quando arrivi all’Università di Bologna è registrare il tuo arrivo presso o l’Ufficio Relazioni Internazionali del tuo Campus.

Prenota un appuntamento se necessario e vai agli sportelli negli orari di apertura in sede pervisti per ogni Campus.

Al Check-in porta con te:

  • se sei uno studente UE: il passaporto o la carta d’identità;
  • se sei uno studente non-UE: il passaporto con Visto, una copia del passaporto (pagina con i dati personali) e una copia del visto.

Al Check-in ricevi:

  • la Dichiarazione di Arrivo (un Certificato di Periodo con la sola data di inizio mobilità).

Ti viene inoltre spedita una e-mail con un QR CODE che dovrai utilizzare per stampare il badge in una delle stazioni self-service dell’Università.

Se sei uno studente non-UE, al momento del Check-in ricevi anche le informazioni sul Permesso di Soggiorno e la Dichiarazione di Arrivo da allegare alla richiesta.

Il Check-in online per iniziare la mobilità in sede (Campus di Bologna)

Se svolgi la tua mobilità in sede nel Campus di Bologna, la prima cosa da fare quando arrivi all’Università di Bologna è il Check-in online presso l’Exchange Student Desk.

Prenota un appuntamento e accedi agli sportelli da remoto dopo il tuo arrivo a Bologna.

Informa l’operatore che vuoi iniziare una mobilità in sede e mostra:

  • se sei uno studente UE: il passaporto o la carta d’identità;
  • se sei uno studente non-UE: il passaporto con Visto, una copia del passaporto (pagina con i dati personali) e una copia del visto;
  • il tuo titolo nominativo di viaggio in arrivo in Italia. Il viaggio deve essere già fatto.

Al Check-in ricevi:

  • la Dichiarazione di Arrivo in formato digitale (un Certificato di Periodo con la sola data di inizio mobilità).

Ti viene inoltre spedita una e-mail con un QR CODE che dovrai utilizzare per stampare il badge in una delle stazioni self-service dell’Università.

Se sei uno studente non-UE, al momento del Check-in ricevi anche le informazioni sul Permesso di Soggiorno e la Dichiarazione di Arrivo da allegare alla richiesta.

Il Check-in online per iniziare la mobilità da remoto (virtuale)

Prenota un appuntamento se necessario e vai agli sportelli negli orari di apertura in sede pervisti per ogni Campus.

Informa l’operatore che vuoi iniziare una mobilità da remoto e mostra il tuo passaporto se sei  uno studente non-UE o il tuo documento di identità.

L’operatore ti identificherà e attiverà la tua carriera da studente di scambio virtuale. Come studente di scambio virtuale puoi compilare il piano di studio e sostenere gli esami online.
Le lezioni online sono disponibili anche prima del Check-in online, dopo la registrazione.

Al Check-in online ricevi la Dichiarazione di inizio mobilità (un Certificato di Periodo con la sola data di inizio mobilità) con timbro digitale. Non vengono rilasciati certificati in diverso formato.