Joint field work on Late antiquity - towards a Joint Lab UdeM-Unibo

Dipartimenti Unibo coinvolti: 

  • Dipartimento di Storia Culture Civiltà (DiSCI) - Coordinatore;
  • Dipartimento di Filologia Classica e Italianistica (FICLIT);
  • Dipartimento di Beni Culturali (BC).

Partner: Université De Montreal, Canada.

Obbiettivo: Obbiettivo principale del progetto è strutturare le collaborazioni informali di livello scientifico in un laboratorio virtuale condiviso che colleghi ricerca e didattica con focus di partenza sulla tarda antichità ma con l’obiettivo di estendere la sperimentazione ad altri temi e periodi, tenendo conto degli assi di ricerca comuni ai due dipartimenti, in prospettiva della costituzione di un Joint Lab tra UdeM e Unibo sull’asse Identità, alterità, differenze.

Budget: 20.000 €

Perché collaborare con l'università coinvolta nel progetto può essere significativo per Unibo?

Mantenendo l’accordo di settore e permettendo l’attuazione e eventuali follow up del progetto si risponde ad alcuni obiettivi richiesti dal piano strategico Unibo e precisamente quelli delle aree strategiche Formazione e Ricerca.

La costruzione di un Joint Lab risponde all’obiettivo strategico Formazione rafforzando la  dimensione internazionale dei contesti formativi e si focalizza su un’offerta formativa che ne migliora l’attrattività.

Per la Ricerca, il carattere trasversale della collaborazione permette di investire in ambiti distintivi e multidisciplinari su piano internazionale.

Principali risultati raggiunti

Didattica:

  • Progettazione congiunta dell’insegnamento tra più docenti in contesto internazionale, realizzazione di un ‘template’ per facilitare il lavoro collaborativo degli studenti su casi di studio e organizzare la verifica comune;
  • Didattica ‘problem based’ basata su lavoro di gruppo degli studenti e collaborazione a distanza tra studenti Unibo e studenti UdeM;
  • Valutazione del raggiungimento degli obiettivi didattici attraverso esperienza sul campo durante un viaggio di istruzione congiunto.

Progettazione e ricerca:

  • Incentrata la collaborazione su attività di sviluppo di carriera per i vari livelli di laureati;
  • Ideazione (giugno-ottobre 2018) e progettazione (con call for paper internazionale) di un ‘Graduate career workshop’ ovvero occasione in cui a vari livelli si supportano gli studenti e i dottorandi a progettare percorsi di studio, ricerca e sviluppo professionale in un contesto internazionale, considerando il valore aggiunto della mobilità internazionale. Il workshop è stato costruito in modo da valorizzare la offerta accademica e scientifica di livello MA, PhD e Post-doc dei dipartimenti di Storia delle sedi partecipanti; 
  • Convegno internazionale 23 e 24 ottobre 2018;
  • Capitali, città e tarda antichità, a c. di C. Raschle e B. Girotti, in c.d.s. (Pàtron Bologna, febbraio 2020).