Scuola di specializzazione in Sanità Animale, Allevamento e Produzioni Zootecniche

Il Regolamento Didattico a.a. 2018/2019 è stato riconfermato anche per l'a.a. 2020/2021.
Codice 8361
Area Veterinaria
Anno accademico 2020/2021
Direttore/Coordinatore prof. Giuseppe Sarli
Durata 3 anni
Scadenza bando

11/06/2020 (Scaduto)

Obiettivi formativi
La Scuola si propone di formare specialisti che abbiano acquisito conoscenze sulla struttura dei ricoveri, alimentazione, riproduzione, benessere degli animali domestici. Devono inoltre avere nozioni di informatica di base per la gestione degli allevamenti sia dal punto di vista economico che sanitario. Devono approfondire gli aspetti riguardanti la patologia, la diagnosi e la profilassi delle malattie infettive ed infestive con particolare attenzione alle nozioni inerenti la prevenzione del rischio sanitario derivante dalle malattie trasmissibili all’uomo. Sono infine necessarie nozioni giuridiche ed economiche.
Tipologia
Autonoma
Struttura di riferimento
Dipartimento di Scienze mediche veterinarie - DIMEVET
Posti e borse
10 posti
10 borse di studio
Incompatibilità con altri corsi

Per iscriversi alla Scuola di Specializzazione è necessario non essere iscritti contemporaneamente ad altri corsi di studio universitari.

 

Alla Scuola  accedono previo concorso di ammissione per esami e per titoli coloro che sono in possesso di una laurea specialistica (Classe 47/S) o  di una laurea magistrale (classe LM 42) in Medicina Veterinaria nonché i laureati degli ordinamenti previgenti  in Medicina Veterinaria.

Per l’iscrizione alla Scuola è richiesto inoltre il possesso del diploma di abilitazione all’esercizio della professione di Medico veterinario. Il requisito di abilitazione all’esercizio della professione deve essere posseduto, pena esclusione, entro la data prevista per le immatricolazioni.

I cittadini dell’Unione Europea e cittadini di stati non membri dell’Unione Europea, in possesso di titolo di studio conseguito presso Università straniere possono presentare istanza, qualora siano in possesso di un titolo accademico equiparabile, per durata e contenuto, al titolo accademico italiano richiesto per l'accesso. Il titolo deve essere posseduto nei termini sopra indicati. L’ammissione è subordinata alla valutazione, esclusivamente a tali fini, dell’idoneità del titolo da parte della Commissione di ammissione.

Modalità di ammissione
Per l'ammissione alla Scuola è richiesto il superamento di un esame.

Con Decreto del Direttore della Scuola rep. 313 prot. 6102 del 08/05/2019, è stata nominata la Commissione di ammissione, composta dai seguenti membri:
prof. Giuseppe Sarli (Presidente)
prof.ssa Roberta Galuppi
prof. Angelo Peli
prof. Luca Sardi
prof. Fabio Ostanello
Sede didattica
Dipartimento di scienze mediche Veterinarie via Tolara di Sopra n. 50 Ozzano Emilia, Bologna
Crediti formativi
180 CFU
Frequenza Obbligatoria
la frequenza è obbligatoria per almeno il 70% di ciascuna attività formativa
Esame finale
Il superamento dell'esame finale è necessario ai fini del conseguimento del DIPLOMA DI SPECIALISTA IN SANITA' ANIMALE, ALLEVAMENTO E PRODUZIONI ZOOTECNICHE.

Avvisi della scuola

È stato pubblicato il bando di concorso per l'ammissione alla Scuola di Specializzazione in Sanità Animale, Allevamento e Produzioni zootecniche, a.a. 2020/2021

È possibile consultarlo e scaricarlo dalla presente pagina web.

Tasse per l'a.a. 2020/2021 e proroga della scadenza dell'ultima rata dell'anno corrente

Per l'a.a. 2020/2021 il contributo sarà definito in base all'attestazione ISEE. A breve ulteriori informazioni sulla pagina dedicata a tasse e contributi. È prorogata al 30.05.2020 la scadenza dell’ultima rata prevista per l’anno corrente.

Prova di ammissione alla Scuola di specializzazione

Con D.D. n. 3888/2020 Prot. n. 124827 del 29.06.2020 si determina che la prova scritta avrà luogo il 22.07.2020 alle ore 11.00. Le informazioni sulle modalità di svolgimento saranno pubblicate sul sito della Scuola non appena disponibili.