Scuola di specializzazione in Microbiologia e Virologia

La Scuola si propone di formare specialisti che abbiano maturato conoscenze teoriche, scientifiche e professionali nel campo della batteriologia, virologia, micologia e parassitologia medica.
Codice 5514
Area Sanitaria
Anno accademico 2018/2019
Direttore/Coordinatore prof.ssa Tiziana Lazzarotto
Durata 4 anni
Scadenza bando

28/11/2019 (Scaduto)

Obiettivi formativi
La Scuola si propone di formare specialisti che abbiano maturato conoscenze teoriche, scientifiche e
professionali nel campo della batteriologia, virologia, micologia e parassitologia medica; dovranno aver
acquisito specifiche competenze sulla morfologia, fisiologia, posizione tassonomica e genetica dei
microrganismi, nonché sulle basi cellulari e molecolari della patogenicità microbica, sulle interazioni
microrganismo-ospite, sul meccanismo d’azione delle principali classi di farmaci antimicrobici e sulle
applicazioni biotecnologiche dei microrganismi; dovranno aver raggiunto la capacità professionale per
valutare gli aspetti diagnostico-clinici delle analisi batteriologiche, virologiche, micologiche e parassitologiche applicate alla patologia umana.
Struttura di riferimento
Dipartimento di Medicina specialistica, diagnostica e sperimentale - DIMES
Posti e borse
2 posti con borsa di studio.
Requisiti e titoli di ammissione
L’ammissione alla Scuola di specializzazione in Microbiologia e Virologia con accesso a soggetti in possesso di titolo di studio diverso dalla Laurea in Medicina e chirurgia è riservata a coloro che sono in possesso di una Laurea in: Biologia (classe LM-6); Biotecnologie mediche veterinarie e farmaceutiche (classe LM-9);Biotecnologia industriali (classe LM8); Biotecnologie agrarie e per alimenti (classe LM7); Laurea specialistica corrispondente a quelle sopra riportate; Laurea quadriennale V.O. equipollente a quelle sopra riportate ai sensidel D.I. 5.5.2004 e del D.I. 9.7.2009.

I candidati devono essere inoltre in possesso della relativa abilitazione all’esercizio della professione entro la data prevista per la prova di ammissione.

Tutti i candidati sono ammessi alla prova d’esame con riserva. L’Amministrazione provvederà successivamente e in ogni fase della procedura ad escludere i candidati che non sono in possesso dei titoli e requisiti di ammissione previsti dal bando di concorso.
Modalità di ammissione
L’ammissione alla Scuola è condizionata al giudizio positivo formulato dalla Commissione competente a seguito:
a) dell’espletamento di una prova scritta;
b) di una prova orale e di una valutazione della conoscenza della lingua inglese;
c) della valutazione dei titoli presentati dai candidati.
Titoli valutabili

La Commissione Giudicatrice ha a disposizione per la valutazione dei titoli un totale di 30 punti, così ripartiti:

a) fino a un massimo di 5 punti per il voto di laurea: 0,30 per ogni voto da 99 a 109, punti 4 per i pieni voti

assoluti e 5 punti per i pieni voti assoluti e la lode;

b) fino a un massimo di 5 punti per gli esami di profitto del corso di laurea nelle materie attinenti la

specializzazione. Il punteggio sarà così attribuito:

0,25 per esame superato con i pieni voti legali da 27/30 a 29/30;

0,50 per esame superato con i pieni voti assoluti;

0,75 per esame superato con i pieni voti assoluti e la lode;

c) fino a un massimo di 10 punti per la valutazione della tesi di laurea in disciplina attinente la

specializzazione, considerata come lavoro scientifico non stampato (se pubblicata viene valutata, in ogni caso,

una sola volta);

d) fino a un massimo di 10 punti per pubblicazioni (in materie attinenti alla specializzazione, internati,

frequenza in laboratori afferenti alla Scuola di Specializzazione, dottorati in materia affine).

Per maggiori dettagli si rinvia all'art. 4 del Bando di ammissione.

 

Diario delle prove

La prova scritta si svolgerà il giorno 10 dicembre alle ore 11.00 presso l’Aula Magna di Ostetricia e

Ginecologia situata presso il Policlinico S. Orsola Malpighi via Massarenti, 9 – Bologna, Padiglione 4 – piano

rialzato, ingresso per raggiungere l'aula Punto informativo: Ostetricia Padiglione 4.

La prova orale si svolgerà il giorno 10 dicembre alle ore 14.30, dopo la correzione della prova scritta, presso

l’aula di Microbiologia, UO di Microbiologia, Policlinico S. Orsola Malpighi, Padiglione 11 , terzo piano.

Sede didattica
La direzione della Scuola ha sede presso la UO di Microbiologia, Policlinico S. Orsola Malpighi, Pad.11 secondo piano, via Massarenti n.9, 40138 Bologna.
Crediti formativi
La Scuola ha la durata di 4 anni e prevede l'acquisizione di 240 CFU.
Frequenza Obbligatoria
La frequenza alle lezioni, alle conferenze, ai seminari nonché la partecipazione alle attività pratiche, è obbligatoria. La frequenza dei corsi è obbligatoria per almeno il 70% di ciascuna attività formativa.
La frequenza richiesta è di 38 ore settimanali e le attività formative professionalizzanti sono previste dal lunedì al sabato.
Le attività formative del I anno della scuola sono previste nel periodo che va dal 15 gennaio 2020 al 14 gennaio 2021.
Alla fine di ogni anno di corso, lo specializzando dovrà superare un esame teorico-pratico sulle attività di formazione svolte nell’anno.
Coloro che non superano l’esame annuale potranno ripetere l’anno di corso una sola volta.
Esame finale
Lo specializzando che abbia superato l’esame teorico–pratico dell’ultimo anno sarà ammesso alla prova finale che consiste nella discussione della tesi di specializzazione e tiene conto dei risultati delle valutazioni periodiche derivanti dalle prove in itinere, nonché dei giudizi dei docenti-tutori per la parte professionalizzante.
A coloro che abbiano superato l'esame finale sarà rilasciato il Diploma di Specializzazione in Microbiologia e Virologia.

Avvisi della scuola

Proroga della scadenza dell'ultima rata di contribuzione dell'anno corrente

Agli studenti iscritti alla scuola di specializzazione si comunica la proroga al 30 maggio 2020 della scadenza dell’ultima rata di contribuzione prevista per l’anno corrente.