Tasse e contributi

Importi, scadenze e modalità di pagamento per studenti che si iscrivono ad una Scuole di Specializzazione Non medica - Aree Beni Culturali, Psicologia, Veterinaria, Sanitaria e Giuridica - al I anno o agli anni successivi.

Per iscriverti al I anno o agli anni successivi, devi versare - entro le scadenze indicate - determinati importi. Il contributo previsto è omnicomprensivo e include anche la tassa regionale (140,00 €), l’imposta di bollo (16,00 €) e il premio assicurativo (1,04 €).

 

Studenti che si iscrivono al I anno

Gli importi e le scadenze per il pagamento della I, II e III rata sono indicati nei bandi di ammissione ad una delle Scuole di Specializzazione Non medica - Aree Beni Culturali, Psicologia, Veterinaria, Sanitaria e Giuridica.

La scadenza per il pagamento della I rata viene definita dai bandi di ammissione a ciascuna Scuola.

Le scadenze per il pagamento della II e della III rata sono le seguenti:

- II rata: 21 dicembre 2021;

- III rata: 15 marzo 2022.

 

Esenzioni per studenti disabili

Gli studenti che si trovano in queste condizioni sono esonerati dal pagamento delle tasse e dei contributi.

Gli studenti disabili con invalidità riconosciuta pari o superiore al 66%, e a coloro che hanno la certificazione di handicap ai sensi della legge 104/92, indipendentemente dalla condizione economica e di merito, sono esonerati dal pagamento delle tasse e dei contributi, anche qualora si iscrivano o siano iscritti all’Università per il conseguimento di un ulteriore titolo accademico.

L’esonero si ottiene senza partecipare a bandi, ma semplicemente consegnando alla segreteria studenti un certificato attestante le proprie condizioni.

Il certificato deve essere consegnato alla segreteria al momento dell'immatricolazione. 

L'importo a carico di questi studenti è pari a 157,04 € (= tassa regionale di 140,00 € + imposta di bollo di 16,00 € + premio assicurativo  di 1,04 €).

 

Studenti che si iscrivono agli anni successivi al primo

Nella tabelle di seguito riportata sono indicate le scadenze e l'importo delle tasse, per ciascuno dei corsi di specializzazione attivi:

SECONDO ANNO (e anni successivi, per le scuole di specializzazione di durata superiore ai due anni)

a.a. 2021/2022 e a.a. 2020/2021

      IMPORTO TASSE:

 

SCADENZA PRIMA RATA  importo € 157,04 (o monorata da € 2.357,04)

SCADENZA SECONDA RATA 

importo in base all'ISEE o €1100

SCADENZA TERZA RATA  importo in base all'ISEE o €1100

- 0865 BENI ARCHEOLOGICI

19/10/2021 21/12/2021 15/03/2022
- 1140 SPISA 19/10/2021 21/12/2021 15/03/2022
- 0124 PROFESSIONI LEGALI “E. REDENTI” 19/10/2021 21/12/2021 15/03/2022
- 0864 BENI STORICO ARTISTICI 19/10/2021 21/12/2021 15/03/2022
- 8356 BENI MUSICALI 19/10/2021 21/12/2021 15/03/2022
- 5504 PSICOLOGIA CLINICA 19/10/2021 21/12/2021 15/03/2022

- 8361 SANITÀ ANIMALE

19/10/2021 21/12/2021 15/03/2022
- 5514 MICROBIOLOGIA E VIROLOGIA

 

19/10/2021 21/12/2021 15/03/2022
- 8916 FARMACIA OSPEDALIERA

 

19/10/2021 21/12/2021 15/03/2022
- 8918 FISICA MEDICA

 

19/10/2021 21/12/2021 15/03/2022

- 5513 GENETICA MEDICA

19/10/2021 21/12/2021 15/03/2022

 

Tasse e borsa di studio

Il pagamento della borsa, assegnata per merito e reddito, è svincolato dal pagamento della rata a carico dello studente.

Ulteriori informazioni relative al conferimento delle Borse di Studio sono reperibili nell'apposita sezione dei Bandi di Ammissione. 

 

Pagamenti in ritardo

Per gli iscritti al I anno, i pagamenti tardivi con applicazione di un’indennità di mora, sono consentiti unicamente per la II e III rata

Se non vengono pagate le tasse, la carriera universitaria verrà momentaneamente bloccata, e quindi non sarà possibile sostenere esami fin quando non verrà regolarizzata la situazione contributiva. 

In caso di pagamento in ritardo rispetto alle scadenze sarà addebitata automaticamente nella carriera dello studente, una indennità di mora del seguente importo:

  • 30 € entro 15 giorni dalla scadenza;
  • 150 € dal 16° giorno in poi.

 

Ogni studente è tenuto a tenere monitorata in autonomia la propria situazione tasse tramite il profilo Studenti Online.

La segreteria non è tenuta a sollecitare i pagamenti a ridosso della scadenza. 

Non verrà inviata alcuna comunicazione mirata del caricamento della mora.

Qualora lo studente si accorgesse del mancato caricamento di una mora è pregato di contattare immediatamente la segreteria. 

 

Modalità di pagamento          

Per visualizzare la tua situazione tasse e procedere con il pagamento, è necessario accedere a Studenti online.

Potrai pagare le tasse tramite il sistema PagoPA, realizzata dall’Agenzia per l’Italia Digitale (AgID), che offre diverse modalità di pagamento online.

Dal 1° luglio 2020, ai sensi dell’art. 65, c. 2, del D.Lgs. 13/12/2017, n. 217, come, da ultimo, modificato dall’art. 1, comma 8, del D.L. 162/2019, tutti i pagamenti verso le Pubbliche Amministrazioni dovranno avvenire esclusivamente attraverso il ricorso al sistema PagoPA.

Con PagoPA non ci sono più limiti predefiniti per effettuare l’operazione. La soglia massima dell’importo dipende dal Prestatore di servizi di pagamento e dalle modalità prescelte per effettuare l’operazione.

Per maggiori informazioni consulta le FAQ pagoPA.

Non sono ammesse altre modalità di pagamento.

Gli specializzandi interessati ad effettuare il pagamento tramite monorata sono pregati di comunicarlo alla Segreteria entro la data di scadenza. La rata intera verrà caricata sul Portale di Studenti Online solo su esplicita richiesta. 

 

Presentazione ISEE

Devi avere l’attestazione ISEE 2021 per prestazioni per il diritto allo studio universitario e fare la domanda entro il 2 novembre 2021 ore 18:00 (o entro il 15 novembre 2021 ore 18:00 con una mora di 100 €).

La domanda è gratuita e può essere fatta a prescindere dall’iscrizione ad un corso di studi dell’Ateneo di Bologna. Non saranno accettate domande presentate fuori termine anche se i termini per l’iscrizione sono successivi.

Richiedi il calcolo dell’ISEE presso INPS, CAF (Centro di Assistenza Fiscale) o Comune. Per ottenere il valore ISEE sono necessarie diverse settimane, quindi provvedi per tempo a richiedere la certificazione. È possibile anche accedere al cosiddetto ISEE precompilato sui servizi online di INPS. Per maggiori informazioni sull’ISEE consulta la Guida all’ISEE.

Per presentare l'ISEE accedi con le credenziali SPID e se non puoi richiederle con credenziali d’Ateneo ai Servizi online di ER.GO e compila le sezioni "Dati personali" e "Dati economici" entro il 2 novembre 2021 alle ore 18:00. 

Oltre questa data è possibile presentare la domanda fino al termine perentorio del 15 novembre 2021 alle ore 18:00 con un'indennità di 100 € che verrà addebitata contestualmente alla seconda rata.

Nella sezione "Dati economici" va inserito il numero di protocollo INPS della Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) che serve per acquisire l'ISEE.

Nei giorni 31 ottobre e 1 novembre (e 14 e 15 novembre) chi non è in possesso del protocollo INPS della DSU, può inserire il numero di Protocollo mittente contenuto nella Ricevuta di presentazione della DSU.

I dati dichiarati nell’ISEE sono soggetti a controllo da parte di ER.GO per conto dell’Università, per cui fai attenzione a:

  • se la tua ISEE è annotata significa che l’Agenzia delle Entrate ha rilevato omissioni (generalmente nella dichiarazione del patrimonio mobiliare) quindi di consigliamo di rifarla e se le omissioni permangono ti saranno chieste integrazioni documentali da produrre nei modi e nei tempi (termine perentorio) fissati da ER.GO che saranno comunicati all’indirizzo mail istituzionale (nome.cognome@studio.unibo.it). Per i necessari adempimenti successivi consulta la Guida all’ISEE (pagina 17);
  • il nucleo familiare di riferimento: possono presentare l’ISEE senza la famiglia di origine solo coloro che, da almeno due anni rispetto alla domanda di beneficio, vivono al di fuori dell’unità abitativa della stessa (in alloggio non di proprietà di un suo membro) e hanno un reddito non inferiore a 6.500 € annui da almeno due anni. Per dettagli consulta la Guida all’ISEE (pagine 7 e 8).

 

Se non presenti l’ISEE o se i controlli sull’ISEE presentata daranno esito negativo dovrai versare l'importo massimo delle tasse.

 

Per il calcolo della contribuzione rimodulata in base all'ISEE relativa alle Scuole di Specializzazione di Area non Medica si consiglia di consultare la tabella presente nella sezione "Allegati".

Contributi per servizi prestati su richiesta dello studente

Agli importi di seguito indicati va aggiunta l’imposta di bollo, se dovuta.

  • duplicato diario tirocinio: € 30,00;
  • duplicato pergamena di diploma: € 300,00.
  • Tassa di congedo per Trasferimenti da altra Università (in entrata): € 150,00;
  • Tassa di congedo per Trasferimento ad altra Università (in uscita): € 300,00.