Master in Impresa e Tecnologia Ceramica - 0000

Codice 0000
Anno accademico 2022-2023
Area disciplinare Scientifico-tecnologica
Campus Bologna
Livello Secondo
Direttore Cristina Siligardi - Maria Bignozzi ( Direttore Scientifico Unibo)
Durata Annuale
Titolo congiunto
Modalità di erogazione della didattica Convenzionale
Lingua Italiano
Costo 4.000 EURO
Scadenza bando

16/09/2022

Struttura proponente
Dipartimento di Ingegneria civile, chimica, ambientale e dei Materiali - DICAM
Scuola
Ingegneria e Architettura
Profilo professionale
Il Master in “Impresa e tecnologia ceramica” nasce dall'esigenza di rispondere alla crescente domanda di nuove figure professionali per l’industria ceramica, comparto che investe costantemente in innovazione tecnologica dei processi di lavorazione e dei sistemi di produzione.
Il settore ceramico è uno dei più qualificati ed innovativi e richiede oggi figure tecniche e professionali in grado di gestire e coordinare progetti e processi industriali sempre più complessi.
Il Master si propone di formare una figura multidisciplinare esperta in impresa e tecnologia ceramica, con competenze specifiche sulle dinamiche competitive del settore, sulla gestione del prodotto e del processo produttivo anche nell’ottica della protezione ambientale.
I profili professionali di riferimento saranno: Tecnologo di prodotto e processo ceramico e Tecnico commerciale dell’industria ceramica.
Nel percorso formativo i partecipanti saranno accompagnati da docenti universitari, professionisti
del settore e manager d’impresa che daranno alle lezioni una connotazione operativa e interattiva
all’analisi dei singoli argomenti.
Titolo congiunto
Titolo Congiunto Unibo-Unimore
Numero partecipanti
Minimo: 10 Massimo: 25
Crediti formativi
60
Titoli d'accesso
Laurea conseguita ai sensi del D.M. 509/99:
103/S TEORIE E METODI DEL DISEGNO INDUSTRIALE
64/S SCIENZE DELL’ECONOMIA
86/S SCIENZE GEOLOGICHE
82/S SCIENZE E TECNOLOGIE PER L’AMBIENTE E IL TERRITORIO
20S FISICA
27S INGEGNERIA CHIMICA
28S INGEGNERIA CIVILE
25s INGEGNERIA AEREOSPAZIALE E ASTRONAUTICA
29/S INGEGNERIA DELL’AUTOMAZIONE
31/S INGEGNERIA ELETTRICA
32/S INGEGNERIA ELETTRONICA
33/S INGEGNERIA ENERGETICA E NUCLEARE
34/S INGEGNERIA GESTIONALE
35/S INGEGNERIA INFORMATICA
26/S INGEGNERIA BIOMEDICA
30/S INGNEGNERIA delle TELECOMUNICAZIONI
36/S INGEGNERIA MECCANICA
38/S INGEGNERIA PER L’AMBIENTE E IL TERRITORIO
37/S INGEGNERIA NAVALE
61/S SCIENZA E INGEGNERIA DEI MATERIALI
62/S SCIENZE CHIMICHE
68/S SCIENZE DELLA NATURA
81/S SCIENZE E TECNOLOGIE DELLA CHIMICA INDUSTRIALE
48/S metodi per l’analisi valutativa dei sistemi complessi
64/ S Scienze dell’Economia
82/S SCIENZE E TECNOLOGIE PER L'AMBIENTE e TERRITORIO
86/S SCIENZE GEOLOGICHE
103/S Teorie e metodi del disegno industriale

Laurea Magistrale conseguita ai sensi del D.M. 270/04
LM-4 CU Architettura e Ingegneria Edile-Architettura
LM-12 DESIGN
LM-17 FISICA
LM-18 INFORMATICA
LM-20 INGEGNERIA Aereospaziale e astronautica
LM-21 INGEGNERIA BIOMEDICA
LM-22 INGEGNERIA CHIMICA
LM-23 INGEGNERIA CIVILE
LM-24 INGEGNERIA DEI SISTEMI EDILIZI
LM-25 INGEGNERIA DELL’AUTOMAZIOE
LM-26 INGEGNERIA DELLA SICUREZZA
LM-27 INGEGNERIA DELLE TELECOMUNICAZIONI
LM-28 INGEGNERIA ELETTRICA
LM-29 INGEGNERIA ELETTRONICA
LM-30 INGEGNERIA ENERGETICA E NUCLEARE
LM-31 INGEGNERIA GESTIONALE
LM-32 INGEGNERIA INFORMATICA
LM-33 INGEGNERIA MECCANICA
LM-34 INGEGNERIA NAVALE
LM-35 INGEGNERIA PER L’AMBIENTE E TERRITORIO
LM-53 SCIENZA E INGEGNERIA DEI MATERIALI
LM-54 SCIENZE CHIMICHE
LM-56 SCIENZE DELL’ECONOMIA
LM-71 SCIENZE E TECNOLOGIE DELLA CHIMICA INDUSTRIALE
LM-74 SCIENZE E TECNOLOGIE GEOLOGICHE
LM-75 SCIENZE E TECNOLOGIE PER L’AMBIENTE E IL TERRITORIO
LM-77 SCIENZE ECONOMICO AZIENDALI

Laurea rilasciata secondo gli ordinamenti ante D.M. 509/99 e D.M 270/04 (“Lauree del vecchio ordinamento”) in:
• Chimica
• Fisica
• Geologia
• Chimica e Tecnologie Farmaceutiche o Chimica e tecnologie farmaceutiche
• Chimica Industriale
• Disegno industriale
• Fisica
• Informatica
• Ingegneria biomedica
• Ingegneria chimica
• Ingegneria dei materiali
• Ingegneria delle telecomunicazioni
• Ingegneria elettrica
• Ingegneria elettronica
• Ingegneria gestionale
• Ingegneria industriale
• Ingegneria informatica
• Ingegneria meccanica
• Ingegneria nucleare
• Scienza dei materiali
• Economia
Piano didattico
  • Analisi e caratterizzazione delle materie prime per il processo ceramico - SSD: ING-IND/22 - Docente: Paolo Pozzi (UNIMORE);
  • Smalti, colori e additivi - SSD: ING-IND/22 - Docente: Cristina Siligardi (UNIMORE);
  • Il processo ceramico: tecnologia e processi di produzione - SSD: ING-IND/22 - Docente: Paolo Zannini (UNIMORE);
  • Sistemi energetici e cogenerativi - SSD: ING-IND/08 - Docente: Massimo Borghi (UNIMORE);
  • Principi di automazione dei sistemi industriali - SSD: ING-IND/15 - Docente: Roberto Raffeli (UNIMORE);
  • Principi di logistica industriale e distributiva - SSD: ING-IND/17 - Docente: Riccardo Accorsi;
  • La normativa Europea e Internazionale del prodotto ceramico - SSD: ING-IND/22 - Docente: Maria Bignozzi;
  • Sostenibilità, salute e sicurezza nell’ambiente di lavoro - SSD: ING-IND/22 - Docente: Elisa Franzoni;
  • LCA e LCC del processo e del prodotto ceramico - SSD: ING-IND/22 - Docente: Annamaria Ferrari;
  • Analisi, caratterizzazione e validazione del prodotto - SSD: ING-IND/22 - Docente: Maria Bignozzi;
  • Elementi di marketing e dinamiche competitive del mercato - SSD: SECS-P/08 - Docente: Marcello Tedeschi;
  • Tecniche e metodologie di progettazione e design - SSD: ICAR/13 - Docenti: Flaviano Celaschi, Clara Giardina;
  • Project management - SSD: ING-IND/35 - Docente: Alessandro Grandi;
  • Organizzazione aziendale e People management - SSD: SECS-P/10 - Docente: Guido Fioretti

Avvisi del master

Iscrizione contemporanea a corsi diversi

Contrariamente a quando previsto nei singoli bandi di concorso dei Master a.a 2022/2023, è possibile iscriversi contemporaneamente a due corsi di istruzione superiore come previsto dalla legge 12 aprile 2022.

Informazioni per la richiesta degli adattamenti alle prove d'ammissione in presenza

I candidati che vogliano avvalersi degli adattamenti devono farne richiesta, entro il termine di scadenza di iscrizione alla prova stessa, secondo le informazioni di seguito disponibili.