Master in Funzioni Direttive e Gestione dei Servizi Sanitari - 8546

Codice 8546
Anno accademico 2022-2023
Area disciplinare Medica
Campus Bologna
Livello Secondo
Direttore Maria Pia Fantini
Durata Annuale
Modalità di erogazione della didattica Convenzionale
Lingua Italiano
Costo € 2.500,00
Rate prima rata euro 1.500,00 (da pagare tassativamente entro il 04/03/2023); seconda rata euro 1.000,00(da pagare entro il 31/05/2023)
Scadenza bando

14/12/2022

Inizio e fine immatricolazione dal 16 Febbraio 2023 al 2 Marzo 2023
Struttura proponente
Centro di Ricerca e Formazione sul Settore Pubblico - CRIFSP
Profilo professionale
Il master ha durata annuale, è erogato in lingua italiana, rilascia 60 crediti formativi universitari (CFU) e ha come obiettivo quello di favorire l'integrazione della formazione di dirigenti e operatori, di area medica e non, dei Servizi Sanitari e Sociali pubblici e privati, al fine di sviluppare le capacità di: analizzare il contesto organizzativo interno ed esterno alle aziende; governare e gestire servizi e programmi; assumere la responsabilità di funzioni direttive e di programmazione; pianificare la produzione delle attività attraverso la gestione delle risorse umane e materiali; pianificare e programmare interventi formativi per lo sviluppo delle competenze degli operatori della propria struttura organizzativa; promuovere programmi di ricerca e di miglioramento della qualità; promuovere l'innovazione aziendale.
Numero partecipanti
Minimo: 15 Massimo: 30
Crediti formativi
60
Titoli d'accesso
- lauree magistrali e magistrali a ciclo unico conseguite ai sensi del DM 270/04 (o lauree di secondo ciclo o ciclo unico eventualmente conseguite ai sensi degli ordinamenti previgenti DM 509/99 e Vecchio Ordinamento) nei seguenti ambiti disciplinari/classi di laurea: Medicina e Chirurgia LM-41; Professioni sanitarie infermieristiche e ostetriche LM/SNT1, della riabilitazione LM/SNT2, tecniche LM/SNT3, della prevenzione LM/SNT4; in Medicina veterinaria LM-42; Biologia LM-6; Farmacia e Farmacia industriale LM-13 ;

- lauree magistrali conseguite all’estero negli ambiti disciplinari su indicati e ritenute valide ai fini dell’ammissione al Master.

- In base ad una valutazione positiva della Commissione Giudicatrice possono essere ammessi al percorso di selezione anche candidati in possesso di altre lauree in ambito umanistico, scientifico, economico, giuridico, sociale, purché in presenza di un curriculum vitae et studiorum che documenti una qualificata competenza nelle materie oggetto del master.
Criteri di selezione
L’ammissione al Master è subordinata al superamento della selezione per titoli.
Piano didattico
  • Elementi di economia per la programmazione e la gestione - SECS-P/07 - Marco Tieghi
  • Pianificazione e programmazione dei servizi Sanitari - MED/43 - Tiziano Carradori
  • La valutazione della qualità nelle organizzazioni sanitarie e sociali - MED/42 - Laura Dallolio
  • Programmazione e controllo dei processi produttivi - MED/45 - Federico Toth
  • Responsabilità professionali - IUS/17 - Stefano Canestrari
  • Modelli organizzativi cure territoriali e ospedaliere - MED/42 - Laura Dallolio
  • Gestione delle organizzazioni sanitarie - SECS-P/10 - Mattia Altini
  • Sistemi di finanziamento e assetti istituzionale - SECS-P/03 - Cristina Ugolini
  • Gestione delle risorse umane e comunicazione - SECS-P/07 - Federica Bandini
Frequenza obbligatoria
80%

Dati dell'indagine AlmaLaurea sul master

Avvisi del master

Iscrizione contemporanea a corsi diversi

Contrariamente a quando previsto nei singoli bandi di concorso dei Master a.a 2022/2023, è possibile iscriversi contemporaneamente a due corsi di istruzione superiore come previsto dalla legge 12 aprile 2022.

Informazioni per la richiesta degli adattamenti alle prove d'ammissione in presenza

I candidati che vogliano avvalersi degli adattamenti devono farne richiesta, entro il termine di scadenza di iscrizione alla prova stessa, secondo le informazioni di seguito disponibili.