Master in Management del Cinema e dell'Audiovisivo - 5874

Codice 5874
Anno accademico 2021-2022
Area disciplinare Umanistica
Campus Bologna
Livello Primo
Direttore Marco Cucco
Durata Annuale
Modalità di erogazione della didattica Convenzionale
Lingua Italiano
Costo 5000
Rate I rata: 3000 € - scadenza 18 gennaio 2021; II rata: 2000 € - scadenza 31 maggio 2022
Scadenza bando

06/12/2021 (Scaduto)

Inizio e fine immatricolazione Dal 27/12/2021 al 18/01/2022
Periodo di svolgimento

dal 08/02/2022 al 31/03/2023

Struttura proponente
Dipartimento delle Arti - DARvipem
Profilo professionale
Il master ha come obiettivo quello di formare persone che abbiano una conoscenza organica e approfondita del funzionamento dell'industria cinematografica e audiovisiva e siano in grado di gestirne i prodotti (film, serie televisive, documentari e animazione), in tutte le fasi del loro ciclo di vita.
Numero partecipanti
Minimo: 12 Massimo: 25
Crediti formativi
60
Titoli d'accesso
- Lauree triennali e/o lauree magistrali e magistrali a ciclo unico conseguite ai sensi del DM 270/04 (o lauree di primo e/o secondo ciclo o ciclo unico eventualmente conseguite ai sensi degli ordinamenti previgenti DM 509/99 e Vecchio Ordinamento) nei seguenti ambiti disciplinari/classi di laurea:

Classi di laurea triennali: L-1 Beni culturali; L-3 Discipline delle arti figurative, della musica, dello spettacolo e della moda; L-5 Filosofia; L-8 Ingegneria dell'informazione; L-10 Lettere; L-11 Lingue e culture moderne; L-12 Mediazione linguistica; L-14 Scienze dei servizi giuridici; L-15 Scienze del turismo; L-16 Scienze dell'amministrazione e dell'organizzazione; L-18 Scienze dell'economia e della gestione aziendale; L-19 Scienze dell'educazione e della formazione; L-20 Scienze della comunicazione; L-21 Scienze della pianificazione territoriale, urbanistica, paesaggistica e ambientale; L-31 Scienze e tecnologie informatiche; L-33 Scienze economiche; L-36 Scienze politiche e delle relazioni internazionali; L-37 Scienze sociali per la cooperazione, lo sviluppo e la pace; L-40Sociologia; L-41 Statistica; L-42 Storia; L-43 Tecnologie per la conservazione e il restauro dei beni culturali.

Classi di laurea magistrali: LM-1 Antropologia culturale ed etnologia; LM-5 Archivistica e biblioteconomia; LM-10Conservazione dei beni architettonici e ambientali; LM-11 Conservazione e restauro dei beni culturali; LM-14 Filologia moderna; LM-16 Finanza; LM-19 Informazione e sistemi editoriali; LM-27 Ingegneria delle telecomunicazioni; LM-35 Ingegneria per l'ambiente e il territorio; LM-36 Lingue e letterature dell'Africa e dell'Asia; LM-37 Lingue e letterature moderne europee e americane; LM-38 Lingue moderne per la comunicazione e la cooperazione; LM-39 Linguistica; LM-43 Metodologie informatiche per le discipline umanistiche; LM-45 Musicologia e beni musicali; LM-48 Pianificazione territoriale urbanistica e ambientale; LM-49 Progettazione e gestione dei sistemi turistici; LM-50Programmazione e gestione dei servizi educativi; LM-52 Relazioni internazionali; LM-56Scienze dell'economia; LM-59 Scienze della comunicazione pubblica, d'impresa e pubblicità; LM-62 Scienze della politica; LM-63 Scienze delle pubbliche amministrazioni;LM-65 Scienze dello spettacolo e produzione multimediale; LM-75 Scienze e tecnologie per l'ambiente e il territorio; LM-76 Scienze economiche per l'ambiente e la cultura; LM-77Scienze economico-aziendali; LM-78 Scienze filosofiche; LM-80 Scienze geografiche;LM-81 Scienze per la cooperazione allo sviluppo; LM-82 Scienze statistiche; LM-83Scienze statistiche attuariali e finanziarie; LM-84 Scienze storiche; LM-85 Scienze pedagogiche; LM-87 Servizio sociale e politiche sociali; LM-88 Sociologia e ricerca sociale; LM-89 Storia dell'arte; LM-90 Studi europei; LM-91 Tecniche e metodi per la società dell'informazione; LM-92 Teorie della comunicazione; LM-93 Teorie e metodologie dell'e-learning e della media education; LM-94 Traduzione specialistica e interpretariato; LMG/01 Giurisprudenza.

- Lauree triennali e/o lauree magistrali conseguite all’estero negli ambiti disciplinari su indicati e ritenute valide ai fini dell’ammissione al Master.

In base ad una valutazione positiva della Commissione Giudicatrice possono essere ammessi al percorso di selezione anche candidati in possesso di altre lauree triennali e/o magistrali e magistrali a ciclo unico conseguite ai sensi del DM270/04 (o lauree di primo e/o secondo ciclo o ciclo unico eventualmente conseguite ai sensi degli ordinamenti previgenti DM509/99 e vecchio ordinamento), purché in presenza di un curriculum vitae et studiorum che documenti una qualificata competenza nelle materie oggetto del master.
Criteri di selezione
L’ammissione al Master è subordinata al superamento della selezione per titoli e colloquio motivazionale.

Le selezioni si svolgeranno il 16/12/2021.
Qualora il numero di candidature eccedesse le previsioni, le selezioni proseguiranno anche il giorno successivo 17/12/2021.
Sede delle lezioni
Dipartimento della Arti - Bologna
Piano didattico
  • Cinema, audiovisivo e industria culturale - L-ART/06 - Giacomo Manzoli
  • Il finanziamento pubblico nazionale e comunitario per il cinema e l'audiovisivo - L-ART/06 - Marco Cucco
  • Il sistema dei media - L-ART/06 - Guglielmo Pescatore
  • Il sistema dei festival - L-ART/06 - Roy Menarini
  • I mercati asiatici: tendenze e scambi commerciali - SPS/14 - Marco Milani
  • La regolamentazione dei beni culturali - IUS/01 - Paola Manes
  • Il management delle imprese culturali - SECS-P/07 - Simone Napolitano

 

Laboratori

  1. Gestione del product placement - L-ART/06 - Elisa Boltri
  2. Politiche editoriali delle imprese televisive e dei servizi on-demand - L-ART/06 - Eleonora "Tinny" Andreatta
  3. Il marketing del prodotto cinematografico e audiovisivo - L-ART/06 - Emanuele Marchesi
  4. Analisi del consumo cinematografico e audiovisivo - L-ART/06 - Giorgio Avezzù
  5. Partecipazione a bandi competitivi per il cinema e l'audiovisivo - L-ART/06 - D'Urso Federica
  6. Lo sviluppo del prodotto - L-ART/06 - Chiara Galloni - Ivan Olgiati
  7. Policymaking - L-ART/06 - Bruno Zambardino
  8. Le co-produzioni europee: dinamiche, fondi, pitching - L-ART/06 - Petar Mitric
  9. Il rapporto tra audiovisivo e territorio - L-ART/06 - Fabio Abagnato

 

Seminari

  1. La gestione e la valorizzazione degli archivi audiovisivi - L-ART/06 - Gian Luca Farinelli
  2. Gestione e organizzazione della cultura tra Stato e Regioni - L-ART/06 - Mauro Felicori

 

Incontri con figure professionali, imprese, istituzioni e associazioni di categoria: produttori; distributori; esercenti; agenti di vendita; festival; piattaforme on-demand; agenzie di product placement, tax credit e brand partnership; banche che investono nell'audiovisivo ai sensi delle norme sul tax credit; associazioni di categoria (ANICA, APA, CNA Audiovisivo; Doc.it); Italian Film Commissions; Nexo Digital.

Frequenza obbligatoria
70%
Stage
20 cfu

Avvisi del master

I candidati che vogliano avvalersi degli adattamenti devono farne richiesta, entro il termine di scadenza di iscrizione alla prova stessa, compilando il modulo qui allegato e inviandolo all'indirizzo mail abis.adattamentiammissione@unibo.it unitamente alla documentazione sanitaria

Informazioni per la richiesta degli adattamenti alle prove d'ammissione in presenza