Master in Governance e Innovazioni di Welfare Locale - 5749

Codice 5749
Anno accademico 2021-2022
Area disciplinare Sociale, economica, giuridica
Campus Bologna
Livello Secondo
Direttore Riccardo Prandini
Durata Annuale
Modalità di erogazione della didattica Convenzionale
Lingua Italiano
Costo 4.500,00 Euro
Rate prima rata 3.000,00 Euro (da pagare tassativamente entro il 04/02/2022); seconda rata 1.500,00 Euro (da pagare entro il 31/05/2022)
Scadenza bando

13/01/2022

Inizio e fine immatricolazione dal 24/01/2022 al 04/02/2022
Struttura proponente
Dipartimento di Scienze politiche e sociali - SPS
Profilo professionale
Il master ha durata annuale, è erogato in lingua italiana, rilascia 60 crediti formativi universitari (CFU) e ha come obiettivo quello di fornire ai partecipanti, già in possesso di una significativa conoscenza ed esperienza nei processi di policy making, la possibilità di sviluppare ulteriormente le loro capacità e di apprendere nuove competenze utili alla progettazione e implementazione di un sistema di welfare plurale, con particolare attenzione alla valutazione dei suoi impatti sulla comunità. Il corso propone una conoscenza approfondita in settori di policy specifici e strategici. Particolare cura sarà dedicata all’insegnamento di metodologie di analisi e di ricerca utili a progettare e valutare reti collaborative di servizi territoriali co-prodotti dalla Pubblica amministrazione insieme al mondo del Terzo settore, dei cittadini-utenti e delle imprese. Il master si propone di sviluppare una proposta didattica condivisa e interattiva, basata sull’analisi di casi concreti e sulla valutazione di esperienze innovative, a livello sia nazionale che internazionale. La composizione del corpo docente è multi-disciplinare, e grande importanza verrà attribuita al confronto critico tra allievi, docenti universitari, professionisti ed esperti del settore.
Numero partecipanti
Minimo: 10 Massimo: 30
Crediti formativi
60
Titoli d'accesso
- Tutte le lauree magistrali e magistrali a ciclo unico conseguite ai sensi del DM 270/04 (o lauree di secondo ciclo o ciclo unico eventualmente conseguite ai sensi degli ordinamenti previgenti DM 509/99 e Vecchio Ordinamento);

- lauree magistrali conseguite all’estero e ritenute valide ai fini dell’ammissione al Master.
Criteri di selezione
L’ammissione al Master è subordinata al superamento della selezione per titoli.
Piano didattico
  • Le innovazioni del welfare locale di comunità: attori, economie, governance - SSD: SPS/08 - Riccardo Prandini;
  • Politiche di attivazione al lavoro e processi d’integrazione sociale  - SSD: SPS/09 - Roberto Rizza;
  • La casa e il welfare: innovazioni e sfide per le politiche e i servizi - SSD: ICAR/20 - Massimo Bricocoli;
  • La conciliazione dei tempi di vita e di lavoro: tra welfare aziendale e welfare territoriale - SSD: SPS/08 - Elena Macchioni;
  • Le politiche per l’accoglienza e per l’inclusione sociale - SSD: SPS/07 - Enrico Gargiulo;
  • Salute e benessere in ambito socio-sanitario  -SSD: SPS/04 -  Federico Toth;
  • Le transizioni di vita e politiche di integrazione generazionale - SSD: SPS/07 - Nicola De Luigi;
  • Active aging e scambi intergenerazionali: modelli di analisi e politiche di cura - SSD: SPS/09 - Marco Albertini;
  • Innovazione e immaginazione sociale: modelli teorici e strumenti di lavoro - SSD: SPS/08 - Riccardo Prandini;
  • Co-programmazione e co-progettazione del welfare locale: governance e consensus method per un welfare plurale condiviso - SSD: SPS/07 - Giovanni Bertin;
  • Metodi di valutazione, Social Impact e nuove catene del valore - SSD: SECS-P/07 - Paolo Venturi;
  • Welfare Community Guidance: ibridazioni, reticolazioni e territorializzazione delle policies - SSD: SPS/04 - Stefania Profeti;
  • Information and Communication technologies, eWelfare e virtualizzazione delle policies - SSD: SPS/07 - Mauro Moruzzi; 
  • Risorse e strumenti per il finanziamento del welfare innovativo: Social impact finance - SSD: SECS-P/09 - Giulio Pasi;
  • La dimensione culturale del welfare: verso una città prospera, inclusiva e sostenibile - SSD: SPS/08 - Riccardo Prandini.
Frequenza obbligatoria
70%

Dati dell'indagine AlmaLaurea sul master

Avvisi del master

I candidati che vogliano avvalersi degli adattamenti devono farne richiesta, entro il termine di scadenza di iscrizione alla prova stessa, compilando il modulo qui allegato e inviandolo all'indirizzo mail abis.adattamentiammissione@unibo.it unitamente alla documentazione sanitaria

Informazioni per la richiesta degli adattamenti alle prove d'ammissione in presenza