Obblighi Formativi Aggiuntivi - OFA

Cosa sono gli OFA

Per immatricolarti ai Corsi di Laurea e Laurea Magistrale a ciclo unico sono richieste alcune conoscenze di base. La verifica delle conoscenze ha l’obiettivo di verificare che tu non abbia carenze significative nelle particolari discipline di cui è richiesta un'adeguata preparazione per affrontare con profitto il corso di studio prescelto.

La verifica delle conoscenze è solitamente un test o una prova. Nel caso in cui dalla verifica emergessero lacune in uno o più argomenti ti potrai comunque iscrivere, ma dovrai svolgere alcune attività supplementari, denominate appunto Obblighi Formativi Aggiuntivi (OFA).

Come si assolvono gli OFA

Ogni Corso prevede specifiche modalità per il superamento degli OFA. Le modalità di superamento degli OFA sono sostanzialmente due:

  • diretta: prevede il superamento di una prova specifica;
  • indiretta: per ogni tipo di OFA viene indicato un elenco di esami che, qualora superati, comportano l’assolvimento dell'OFA.

Per conoscere nel dettaglio le modalità consulta il sito del tuo Corso.

OFA e Iscrizione agli anni successivi al primo

Se ti è stato assegnato un OFA, nell’anno successivo d’immatricolazione sarai iscritto:

  • al secondo anno di corso se hai già assolto l’OFA;
  • al secondo anno sotto condizione fino a quando non assolverai l’OFA e comunque sino al 31 marzo: non appena assolverai l’OFA, lo stato d’iscrizione muterà da secondo anno sotto condizione a secondo anno di corso, se non l’assolvi entro il 31 marzo sarai iscritto come primo ripetente.

Se ti iscrivi al secondo anno in forma condizionata:

  • puoi presentare comunque il piano di studi per il secondo anno;
  • non puoi iscriverti a prove di esame del secondo anno fino a quando non avrai assolto l’OFA;
  • potrai iscriverti definitivamente al secondo anno e potrai sostenere gli esami del secondo anno solo dopo aver superato assolto l’OFA;
  • risulterai iscritto come ‘ripetente del primo anno’ se entro il primo anno di corso (scadenza ultima 31 marzo), non avrai ancora superato assolto gli OFA

Se al 31 marzo non hai ancora assolto l’OFA sarai iscritto in qualità di primo ripetente e manterrai gli OFA sino a quando non li assolverai.

Se sei iscritto come ripetente del primo anno:

  • puoi sostenere unicamente gli esami presenti nel piano di studio del primo anno di corso e assolvere gli OFA in tempo utile per poterti iscrivere al secondo anno di corso nell'anno accademico successivo;
  • non puoi frequentare lezioni di anni successivi al primo;
  • ai fini della Decadenza dagli studi, l’anno di ripetenza è equiparato a un’iscrizione fuori corso.

Scadenze

La scadenza per il superamento degli OFA è il 31 marzo di ciascun anno, che coincide col termine ultimo della sessione d'esami dell'anno accademico d'immatricolazione (es. entro il 31 marzo 2021 per gli OFA assegnati agli studenti immatricolati nell'AA 2019/2020).

Consulta il sito del tuo Corso di studio,  per conoscere le modalità di assolvimento degli OFA e gli appelli disponibili per assolverli entro la scadenza stabilita.

Le regole e le scadenze sugli OFA valgono anche per gli studenti a tempo parziale.