B0206 - SIGNALS AND SYSTEMS FOR VEHICULAR COMMUNICATIONS M

Scheda insegnamento

SDGs

L'insegnamento contribuisce al perseguimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell'Agenda 2030 dell'ONU.

Imprese innovazione e infrastrutture Città e comunità sostenibili

Anno Accademico 2022/2023

Conoscenze e abilità da conseguire

Il corso fornirà le nozioni di base sulle comunicazioni radio, partendo dall'analisi di segnali e sistemi nel dominio del tempo e della frequenza, fino alle modulazioni digitali e alle tecniche di accesso al canale. In particolare, il corso fornirà gli strumenti per progettare un collegamento radio in scenari veicolari e valutarne le prestazioni e l'affidabilità.

Contenuti

Questo insegnamento si propone di fornire le conoscenze fondamentali per comprendere l’architettura e il funzionamento di sistemi di telecomunicazioni, con particolare riferimento ad applicazioni veicolari. Allo studente si chiede di dimostrare, al termine del corso, il
raggiungimento di conoscenze sui seguenti punti di particolare importanza:

  • pila protocollare
  • caratterizzazione dei segnali e dei sistemi nel dominio del tempo e della frequenza;
  • caratterizzazione dei sistemi preposti all’elaborazione dei segnali;
  • sistemi di comunicazione digitali in banda base e passabanda;
  • bilancio di potenza di un collegamento;
  • caratteristiche del canale di propagazione: shadowing e fading.
  • accesso multiplo
  • architettura di un sistema di comunicazione (es. cellulare).

Testi/Bibliografia

Appunti forniti dal docente e libri di testo suggeriti per approfondimenti o per lo studio di tematiche specifiche.

Metodi didattici

Lezioni frontali in aula.
Sono previste inoltre esercitazioni di laboratorio che prevedono l’uso di Matlab/Simulink e di strumenti di misura quali oscilloscopio, generatore di segnali, analizzatore di spettro.

In considerazione delle tipologie di attività e metodi didattici adottati, la frequenza di questa attività formativa richiede lo svolgimento di tutti gli studenti dei Moduli 1 e 2 in modalità e-learning [https://www.unibo.it/it/servizi-e-opportunita/salute-e-assistenza/salute-e-sicurezza/sicurezza-e-salute-nei-luoghi-di-studio-e-tirocinio] e la partecipazione al Modulo 3 di formazione specifica sulla sicurezza e salute nei luoghi di studio. Indicazioni su date e modalità di frequenza del Modulo 3 sono consultabili nella apposita sezione del sito web di corso di studio.

 

Modalità di verifica e valutazione dell'apprendimento

La verifica dell'apprendimento avviene attraverso l'esame finale, che accerta l'acquisizione delle conoscenze e delle abilità attese tramite lo svolgimento di una prova scritta, seguita da una prova orale da sostenere entro il medesimo appello. La prova scritta, durante la quale non è ammesso l'uso di libri e appunti, consiste in serie di esercizi in cui è richiesta l’applicazione delle conoscenze teoriche. La prova orale consiste nell'approfondimento di alcune fra le tematiche affrontate durante il corso. Il voto finale viene determinato sulla base di una valutazione congiunta della prova scritta e della prova orale.

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Gianni Pasolini

Consulta il sito web di Barbara Mavì Masini