93959 - NATURAL PRODUCTS, FLAVOURS AND FRAGRANCES

Scheda insegnamento

Anno Accademico 2022/2023

Conoscenze e abilità da conseguire

Al termine del corso, lo studente conosce le principali classi di biomolecole, quali carboidrati, lipidi, polichetidi aromatici, terpeni, peptidi e proteine, alcaloidi, antrachinoni, flavonoidi e terpeni. Vengono analizzate in dettaglio la struttura, la biosintesi e i metodi di isolamento delle sostanze naturali di origine vegetale che vengono utilizzate nelle formulazioni cosmetiche. Inoltre vengono analizzati le proprietà chimiche delle molecole

Contenuti

Panoramica dei componenti chimici delle piante: idrocarburi, idrocarburi funzionalizzati, terpeni, composti aromatici, carboidrati, ammine, alcaloidi, amminoacidi, amminoacidi non proteici, proteine.

Biosintesi dei prodotti vegetali: metabolismo dei lipidi, metabolismo dei carboidrati, metabolismo degli amminoacidi, metabolismo degli acidi nucleici (il metabolismo comprende anabolismo e catabolismo). Come e perché questi composti sono sintetizzati dalle piante.

Aromi e fragranze: composti alifatici, terpeni aciclici, terpeni ciclici, altri composti cicloalifatici, composti aromatici, fenoli e derivati fenolici.

Separazioni tradizionali, analitiche e preparative di piante naturali con diversi esempi.

Caratterizzazione di prodotti naturali: spettroscopia a risonanza magnetica nucleare, spettroscopia a infrarossi.

Testi/Bibliografia

L. J. Cseke, A. Kirakosyan, P. B. kaufman, S. L. Warber, J. A. Duke, H. L. Brielman - Natural Products from Plants Second Edition - CRC Taylor & Francis

H. Surburg, J. Panten - Common Fragrance and Flavour Materials - Wiley-VHC Verlag

Metodi didattici

Durante le lezioni verranno presentati in dettaglio tutti gli argomenti descritti nel programma. Nel modulo di esercitazione verranno affrontate dagli studenti esperimenti di estrazione di aromi e fragranze lavorando in coppia.

Modalità di verifica e valutazione dell'apprendimento

La verifica della preparazione viene effettuata mediante esame orale, che tende ad accertare la conoscenza degli argomenti trattati.

In considerazione delle tipologie di attività e metodi didattici adottati, la frequenza di questa attività formativa richiede lo svolgimento di tutti gli studenti dei Moduli 1 e 2 in modalità e-learning [https://www.unibo.it/it/servizi-e-opportunita/salute-e-assistenza/salute-e-sicurezza/sicurezza-e-salute-nei-luoghi-di-studio-e-tirocinio] e la partecipazione, in presenza, al Modulo 3 di formazione specifica sulla sicurezza e salute nei luoghi di studio, oppure, su Microsoft Teams, se questa è la modalità scelta dal Formatore. Indicazioni su date e modalità di frequenza del Modulo 3 sono consultabili nella apposita sezione del sito web di corso di studio.

Strumenti a supporto della didattica

Videoproiettore, PC, lavagna

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Claudia Tomasini