95922 - SOSTENIBILITA' AMBIENTALE DELLE INFRASTRUTTURE STRADALI M

Scheda insegnamento

SDGs

L'insegnamento contribuisce al perseguimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell'Agenda 2030 dell'ONU.

Imprese innovazione e infrastrutture Città e comunità sostenibili La vita sulla terra

Anno Accademico 2022/2023

Conoscenze e abilità da conseguire

Il corso si propone di fornire agli studenti un quadro generale delle maggiori esternalità prodotte dalle infrastrutture di trasporto su gomma, a partire dalla identificazione e quantificazione degli impatti che queste hanno sull’ambiente e sull’uomo. In primis, verranno proposte le basi del progetto e costruzione delle strade con particolare riferimento alla modifica del territorio in termini paesaggistici ed alla genesi di fenomeni di frammentazione (e relativi impatti sulla biodiversità) e di emissioni nell’ambiente (acqua, aria, suolo). Saranno mostrati scenari progettuali con soluzioni innovative di mitigazione, contenimento e controllo delle esternalità, nell’ottica di una progettazione più sensibile al contesto (Context-Sensitive Design). Alcuni approcci (green) saranno descritti come alternativi alle tradizionali tecniche di progetto e costruzione in grigio. Si può prevedere una esercitazione progettuale (individuale o di gruppo) specifica su un caso applicativo.

Contenuti

Il corso si compone di un certo numero di lezioni tematiche volte a introdurre e approfondire gli aspetti di sostenibilità delle infrastrutture stradali.

Tema 1: progettazione sensibile al contesto, inserimento della strada nel territorio, impatti diffusi, impatti specifici. Studio della collocazione ottimale del tracciato.

Tema 2: il paesaggio e la strada: inserimento paesistico e visione passata e presente della strada. Biodiversità e Frammentazione territoriale. Misura della frammentazione. Tecniche di deframmentazione. Passaggi faunistici.

Tema 3: ingegneria naturalistica applicata alle strade: scarpate, rinforzo, erosione, sostegno. L’uso delle radici e di soluzioni green in ambito stradale.

Tema 4: il rumore stradale: genesi, amplificazione, effetti a breve e lungo termine. Tecniche di misurazione e interventi di mitigazione e abbattimento/assorbimento. Barriere acustiche. Pavimentazioni a basso impatto acustico.

Tema 5: il wash off stradale. Inquinanti, tipologie, quantificazioni. Acque di prima pioggia. Soluzioni tradizionali e green per la raccolta e il trattamento delle acque. Esempi applicativi.

Tema 6: le emissioni gassose della strada. Tecniche di rilevamento. Soluzioni di programmazione e strutturali di intervento. L’impatto in fase di costruzione e in fase di esercizio. Tecniche di costruzione a minor impatto. La stabilizzazione a calce. Il riciclaggio dei conglomerati bituminosi.

Tema 7: cenni di LCA applicata alle infrastrutture stradali e loro costruzione e manutenzione.

Tutte le lezioni saranno tenute in Italiano. È quindi necessaria la comprensione della lingua italiana per seguire con profitto il corso e per poter utilizzare il materiale didattico fornito.

Testi/Bibliografia

Tutto il materiale didattico sarà fornito dal docente sotto forma di lezioni, documenti di approfondimento, video e presentazioni. Il materiale sarà preventivamente caricato sul sistema Virtuale.

Metodi didattici

Le lezioni saranno frontali in aula e/o in remoto tramite applicativo TEAMS. Agli studenti verrà richiesto di progettare un intervento stradale sostenibile durante l’attività specifica di esercitazione programmata settimanalmente dal docente.

Modalità di verifica e valutazione dell'apprendimento

La verifica dell’apprendimento avviene attraverso un esame finale, che accerta l’acquisizione delle conoscenze e delle abilità attese tramite lo svolgimento di una prova orale. Prova online ove imposto da eventuali restrizioni.

La prova orale consiste in: una discussione orale, con il docente, volto ad accertare le conoscenze acquisite in merito ai temi proposti e alla verifica della capacità progettuali maturate con l’attività di esercitazione.

Il superamento dell’esame sarà garantito agli studenti che dimostreranno padronanza e capacità operativa in relazione ai concetti chiave illustrati nell’insegnamento. Un punteggio più elevato sarà attribuito agli studenti che dimostreranno di aver compreso ed essere capaci di utilizzare tutti i contenuti dell’insegnamento illustrandoli con capacità di linguaggio, risolvendo problemi anche complessi, mostrando buona capacità operativa. Il mancato superamento dell’esame potrà essere dovuto all’insufficiente conoscenza dei concetti chiave, alla mancata padronanza del linguaggio tecnico o al non completamento dell’attività di progetto.

Strumenti a supporto della didattica

Visita Tecnica di Laboratorio/cantiere supportata da connessione remota

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Cesare Sangiorgi