03033 - TOSSICOLOGIA

Scheda insegnamento

SDGs

L'insegnamento contribuisce al perseguimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell'Agenda 2030 dell'ONU.

Salute e benessere Acqua pulita e servizi igienico-sanitari La vita sulla terra

Anno Accademico 2022/2023

Conoscenze e abilità da conseguire

Al termine del corso lo studente acquisisce competenze culturali utili alla comprensione integrata dei problemi che concorrono alla definizione del profilo di sicurezza di farmaci e di prodotti per la salute dell'uomo.
In particolare, lo studente:
- acquisisce le competenze utili alla comprensione dei meccanismi a livello biochimico, cellulare, molecolare, fisiopatologico che sottendono la tossicità;
- è in grado di comprende le modalità con cui una sostanza tossica può entrare in contatto con il materiale biologico, gli effetti a carico di specifici organi ed apparati al seguito dell'esposizione, come causa di malattie sia acute che croniche;
- consegue una preparazione scientifica che gli permette di affrontare le tematiche relative alla richiesta regolatoria di valutazione preclinica e clinica e alla valutazione del rischio da farmaci e da prodotti per la salute, anche in relazione alle reazioni avverse dovute a possibili interazioni tra farmaci e altri prodotti a fini salutistici (farmacovigilanza), - è in grado, inoltre, di affrontare problematiche tossicologiche specifiche per i settori alimentare e ambientale, sulla base dei principi della caratterizzazione del rischio per la salute associato a xenobiotici.

Contenuti

Modulo TOSSICOLOGIA GENERALE E SPECIALE - Carmela Fimognari

Tossicologia Generale

Branche della Tossicologia e significato degli studi tossicologici.

I bersagli degli xenobiotici: effetti specifici e non specifici, alterazioni morfologiche, funzionali e biochimiche.

Assorbimento, distribuzione, metabolismo ed eliminazione degli xenobiotici.

Fattori che modificano gli effetti tossici: relativi all'individuo, all'agente tossico ed all'ambiente.

Tossicità dei farmaci: definizione di effetto desiderato, indesiderato, collaterale e tossico. Risposte prevedibili ed imprevedibili: variabilità individuale.

Tossicologia speciale

Meccanismi di tossicità: fattori che influenzano la tossicità, meccanismi di tossificazione e detossificazione, reazioni con il bersaglio biologico.

Morte cellulare: necrosi ed apoptosi.

Tossicologia genetica: mutagenesi, effetti cromosomici; sistemi di riparazione del DNA.

Cancerogenesi: definizione; classificazione dei cancerogeni; meccanismi d'azione; cancerogeni genotossici ed epigenetici.

Valutazione di base e clinica di nuovi farmaci. Sicurezza dei farmaci da biotecnologie.

Modulo TOSSICOLOGIA SISTEMICA - Eleonora Turrini

Tossicità renale: natura e sede degli effetti tossici, valutazione degli effetti tossici, principali xenobiotici tossici a livello renale.

Tossicità epatica: natura e sede degli effetti tossici, tipi di lesioni epatiche, sostanze epatotossiche.

Tossicità a livello del sistema respiratorio: natura e sede degli effetti tossici, principali sostanze tossiche per inalazione.

Tossicità a livello del sistema immunitario: costituenti principali del sistema immunitario, sostanze immunotossiche.

Tossicità a livello del sistema nervoso centrale: organizzazione del sistema nervoso centrale, classificazione degli effetti neurotossici, neurotossine.

Tossicità a livello del sistema riproduttivo: ciclo riproduttivo, natura e sede degli effetti tossici, meccanismi d'azione.

Tossicità cutanea: struttura e funzione della cute, irritazione, corrosione, sensibilizzazione, fototossicità.

Modulo VALUTAZIONE DEL RISCHIO DA XENOBIOTICI DERIVANTI DA PROCESSI E PRODOTTI INDUSTRIALI - Davide Manucra

Soglia di tossicità, fattori di sicurezza e di incertezza, effetti privi di soglia. NOEL, NOAEL.

Valori limite di esposizione professionale e loro derivazione.

Il monitoraggio biologico in ambito occupazionale.

Valori limite per gli alimenti. Sostanze tossiche di origine naturale. Pesticidi, additivi e residui. Composti tossici provenienti da processi tecnologici. Metalli pesanti.

Tossicologia dei prioni.

Regolamentazione degli xenobiotici in ambito ambientale e alimentare. Presentazione di specifiche banche dati tossicologiche. Utilizzo ed elaborazione dei dati presenti su banche dati online per calcolare il rischio associato alla presenza di contaminanti ambientali e/o alimentari.  

Testi/Bibliografia

Casarett & Doulls - Elementi di Tossicologia - CEA Casa Editrice Ambrosiana / Zanichelli, Rozzano (MI), 2013.

Goodman and Gilman - Le basi farmacologiche della terapia. Zanichelli, Rozzano (MI), XIII edizione, 2019.

G. Cantelli-Forti, C.L. Galli, P. Hrelia, M. Marinovich - Tossicologia molecolare e cellulare - UTET, Torino, 2000.

Casarett & Doulls - Tossicologia. I fondamenti dell'azione delle sostanze tossiche - EMSI, Roma, 2010.

C.L. Galli, E. Corsini, M. Marinovich - Tossicologia - Piccin, Padova, 2008.

H. Greim, E. Deml - Tossicologia - Zanichelli, Bologna, 2000.

(a cura di) A. Capuano, G. Dugo, P. Restani - Tossicologia degli Alimenti - UTET, 1998.

(a cura di) M. Cocchi, A.L: Mordenti - Alimenti e salute. I nutrienti strategici - Clueb, 2005.

C. Baird, M. Cann - Chimica ambientale - Zanichelli, III edizione, 2013.

Metodi didattici

Il corso è strutturato in lezioni frontali in aula. L'insegnamento partecipa al progetto di innovazione didattica dell'Ateneo.

Modalità di verifica e valutazione dell'apprendimento

La verifica dell'apprendimento avviene attraverso il solo esame finale, che accerta l'acquisizione delle conoscenze e delle abilità attese tramite lo svolgimento di una prova orale. L'esame consiste in un colloquio sui tre moduli didattici, che non possono essere scissi in momenti di verifica separati fra loro. I diversi voti parziali, in proporzione al numero di crediti, concorrono al voto finale in trentesimi. Il raggiungimento da parte dello studente di una visione organica dei temi affrontati a lezione congiunta alla dimostrazione del possesso di linguaggio specifico saranno valutati con voti di eccellenza.

Strumenti a supporto della didattica

Tutte le lezioni vengono svolte con l'ausilio di un videoproiettore collegato ad un PC. Il materiale didattico presentato a lezione viene messo a disposizione dello studente in formato elettronico nell'apposito sito web (indirizzo https://iol.unibo.it [http://campus.cib.unibo.it/] ). Username e password sono riservati agli studenti iscritti all'Università di Bologna.

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Carmela Fimognari

Consulta il sito web di Eleonora Turrini

Consulta il sito web di Davide Manucra