97557 - ITALIAN L2 - ADVANCED

Scheda insegnamento

Anno Accademico 2021/2022

Conoscenze e abilità da conseguire

Lo/a studente/ssa di lingua materna non italiana è capace di comprendere testi di una certa lunghezza e complessità, sia di argomenti concreti che astratti (testi letterari contemporanei, articoli argomentativi, saggi divulgativi); è in grado di scrivere testi chiari e articolati su un’ampia gamma di argomenti, rielaborando le informazioni principali secondo il proprio punto di vista; è in grado padroneggiare i generi testuali della comunicazione mediata dal computer; è capace di interagire con parlanti esperti della lingua italiana esprimendosi in modo chiaro e articolato.

Contenuti

Il corso intende ampliare e migliorare le competenze linguistiche e comunicative in lingua italiana in modo da comprendere, analizzare e produrre testi scritti (ma anche discorsi orali) specialistici coerenti e complessi di generi e tipi differenziati. L’approfondimento di tematiche grammaticali è funzionale alle attività e ai testi (scritti e orali) selezionati e proposti a lezione.
Durante il corso verranno affrontati diversi argomenti generali, per migliorare la padronanza delle strutture linguistiche. per ampliare il lessico, affinare gli usi linguistici e sviluppare l’abilità di scrittura. Alcuni degli argomenti possono riguardare: società, ambiente, turismo, alimentazione, attualità, narrativa per l’infanzia, enogastronomia e cultura.

Metodi didattici

Il corso ha una durata complessiva di 60 ore distribuite tra il primo (30 ore) e il secondo semestre (30 ore). Le lezioni frontali prevedono l’analisi di testi scritti e orali selezionati per mettere in evidenza le struttura linguistiche, gli usi, le funzioni comunicative e l'organizzazione testuale e discorsiva . Le lezioni avranno un carattere laboratoriale, per cui è richiesta la partecipazione attiva di tutti gli studenti alle esercitazioni proposte, elemento che verrà preso in considerazione anche ai fini della valutazione finale. Sono previste produzioni scritte individuali intermedie e attività pratiche con modalità di lavoro a coppie o di gruppo.

La frequenza è obbligatoria al 70%.

In considerazione della tipologia di attività e dei metodi didattici adottati, la frequenza di questa attività formativa richiede la preventiva partecipazione di tutti gli studenti ai moduli 1 e 2 di formazione sulla sicurezza nei luoghi di studio, [https://elearning-sicurezza.unibo.it/] in modalità e-learning.

Modalità di verifica e valutazione dell'apprendimento

L'esame comprende una prova scritta e una orale, sulle quali verranno fornite informazioni a lezione. Il docente monitorerà il graduale percorso di ogni studente attraverso la correzione individuale degli elaborati assegnati. Ai fini della valutazione verrà preso in considerazione anche il dossier contenente le produzioni scritte e corrette durante il corso. La consegna del dossier deve avvenire almeno una settimana prima dell’esame orale.

  1. Prova scritta: consiste nella lettura di un testo e in una produzione scritta riguardante un argomento trattato durante il corso e stabilito dalla docente. Per la valutazione, verranno prese in considerazione sia la correttezza grammaticale sia le competenze espressive e testuali. Per la prova scritta, l’uso del dizionario non è consentito;

  2. Prova orale: commento della prova scritta, del proprio dossier e breve discussione orale su un argomento trattato durante il corso e stabilito dalla docente.

    È necessario aver superato la prova scritta per poter accedere alla prova orale. Il voto finale sarà calcolato in base alla media di entrambe le verifiche.

Scala di valutazione dell’apprendimento

  • 30-30L

prova eccellente che dimostra ottima padronanza della sintassi, nonché abilità di resa linguistica a dimostrazione di una piena e consapevole padronanza della lingua italiana.

  • 27-29

prova sopra la media, scelta lessicale precisa e sicura, buona padronanza delle strutture sintattiche con errori minori o comunque compensati da più che adeguate conoscenze e abilità acquisite.

  • 24–26

prova sostanzialmente corretta, ma con alcuni errori e incertezze lessicali che denotano una resa espressiva e una padronanza delle strutture sintattiche discreta.

  • 21-23

prova sufficiente ma con incertezze nella padronanza delle strutture linguistiche e del lessico che in alcuni casi compromettono la comprensione.

  • 18– 20

prova appena sufficiente che risponde solo ai criteri minimi di conoscenze e abilità da acquisire e che presenta evidenti limiti nella padronanza delle strutture sintattiche, delle scelte lessicali e della resa espressiva.

  • < 18 insufficiente

non sono state conseguite le conoscenze necessarie, l’esame va ripetuto.

Strumenti a supporto della didattica

  • Computer con videoproiettore e connessione a Internet
  • Libri di testo, grammatiche, materiali scritti e orali forniti dalla docente, filmati.
  • Risorse su piattaforma e-learning Virtuale per materiali di approfondimento e consegna elaborati https://virtuale.unibo.it/

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Greta Zanoni