93686 - SEM. DEMOCRAZIE ILLIBERALI. CRISI DEL COSTITUZIONALISMO NEL XXI SECOLO

Scheda insegnamento

Anno Accademico 2021/2022

Conoscenze e abilità da conseguire

Il seminario si propone l’obiettivo di fornire le conoscenze necessarie per comprendere ed analizzare in maniera critica l’attuale crisi della democrazia e del costituzionalismo liberaldemocratico nel contesto europeo ed internazionale, ed il conseguente affermarsi di regimi ibridi ed illiberali. Verrà quindi fornito un inquadramento teorico sulle c.d. “democrazie illiberali”, verranno analizzate le principali caratteristiche e dinamiche di tali regimi, e si esaminerà il ruolo e la funzione delle Carte costituzionali negli ordinamenti non democratici. Si cercherà altresì di comprendere se e come sia possibile proteggere una democrazia costituzionale da una sua involuzione in senso autoritario.

Contenuti

Il seminario, che si terrà nel secondo semestre (marzo-aprile 2022), affronterà i seguenti argomenti:

  1. La crisi della democrazia e del costituzionalismo liberaldemocratico nel XXI secolo
  2. Le “democrazie illiberali”: inquadramento teorico
  3. Il populismo
  4. I processi costituenti e di riforma costituzionale top-down
  5. La concentrazione del potere nelle mani dell’esecutivo
  6. Gli attacchi al potere giudiziario e alle Corti costituzionali
  7. Potere civile v. potere militare / potere temporale v. potere religioso
  8. La debole tutela dei diritti fondamentali
  9. Cultura patriarcale e conservatorismo di genere
  10. Le discriminazioni nei confronti delle minoranze
  11. Gli elementi illiberali nelle democrazie consolidate
  12. La protezione di una democrazia costituzionale da involuzioni in senso illiberale
  13. Lo stato di eccezione

Nel seminario verrà seguito il metodo comparato, con un approccio di tipo interdisciplinare. Particolare attenzione verrà posta sui recenti sviluppi costituzionali nell’Europa centro-orientale (Ungheria, Polonia), in Russia, in America Latina, nell’Africa subsahariana, nonché in Nord Africa e Medio Oriente. Verranno analizzati altresì i principali elementi illiberali attualmente presenti nelle democrazie consolidate (specialmente in Europa e negli Stati Uniti).

Testi/Bibliografia

I materiali sono disponibili online attraverso la piattaforma "Virtual Learning Environment": https://virtuale.unibo.it/my/

Metodi didattici

Il seminario prevede lezioni nelle quali verrà data ampia possibilità agli studenti di intervenire attivamente con domande e commenti, al fine di rendere ciascun incontro dinamico e partecipativo.

E’ necessaria la presenza ad almeno il 70% delle lezioni.

Si sottolinea come, alla luce dell'emergenza legata al COVID-19, gli insegnamenti del II semestre saranno erogati in modalità vista, vale a dire in presenza con possibilità di seguire le lezioni anche a distanza, in modalità on-line.

Si ricorda che, in base alla normativa vigente, gli studenti che vorranno frequentare le lezioni in presenza dovranno registrarsi attraverso la app. "Presente" (https://www.unibo.it/it/servizi-e-opportunita/servizi-online/servizi-online-per-studenti-1/guida-servizi-online-studenti/presente) ed essere in possesso della certificazione verde COVID-19 (vedi qui per maggiori informazioni: https://www.unibo.it/it/ateneo/covid-19-misure-adottate-da-alma-mater/lezioni-esami-tirocini).

Modalità di verifica e valutazione dell'apprendimento

L’esame si svolgerà in forma orale e verterà sugli argomenti trattati nel corso del seminario.

Il superamento dell'esame non prevede un voto in trentesimi, ma dà diritto ad una idoneità (Idoneo / Non idoneo).

Potranno accedere al colloquio finale solamente gli studenti che avranno maturato la presenza ad almeno il 70% delle lezioni.

Strumenti a supporto della didattica

I materiali a supporto della didattica sono reperibili sulla piattaforma "Virtual Learning Environment": https://virtuale.unibo.it/my/

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Francesco Biagi