97325 - DATA LITERACY - INTERPRETARE E COMUNICARE I DATI

Scheda insegnamento

SDGs

L'insegnamento contribuisce al perseguimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell'Agenda 2030 dell'ONU.

Istruzione di qualità

Anno Accademico 2021/2022

Conoscenze e abilità da conseguire

Obiettivi di questo insegnamento sono: • comprendere che cosa sono i dati e quale sia il loro ruolo nella società; • discriminare i dati in base all’utilizzo specifico; • sintetizzare, creare visualizzazioni e rappresentazione di dati; • comprendere le problematiche implicite all’uso di dati; • attivare il pensiero critico in base alle informazioni provenienti dalle attività di analisi dei dati • riconoscere quando i dati vengono manomessi, travisati e utilizzati in maniera fuorviante • comunicare informazioni in merito ai dati a persone che non hanno competenze in materia (data storytelling). Dopo aver completato questo corso, gli studenti saranno in grado di: • Fornire esempi di come le persone utilizzano i dati ogni giorno • Applicare capacità di pensiero critico quando si lavora con i dati • Identificare strumenti e tecniche di analisi dei dati appropriati per varie esigenze

Contenuti

Programma del corso:

Parte 1  Trasformare i dati in conoscenza

1. Come ottenere i dati: fonti istituzionali, open data e indagini ad hoc

2. Come elaborare i dati: gli strumenti base dell’analisi statistica.

3. Come rappresentare i dati: le principali tipologie di grafici

Parte 2 Ragionare sulle informazioni ottenute con le analisi  

1. L’infografica e gli errori nelle rappresentazioni

2. Data story telling

Parte 3 (Attività pratica) Valutazione critica di casi studio provenienti dalla società e dalla ricerca

 

 

Testi/Bibliografia

David Spiegelhalter,   L’arte della statistica. Cosa ci insegnano i dati, Piccola Biblioteca, Einaudi, 2020

Alberto Cairo, Come i grafici mentono.  Capire meglio le informazioni visive, Raffaello Cortina Editore, 2020

Metodi didattici

Lezioni frontali in aula e  attività pratiche in laboratorio 

Modalità di verifica e valutazione dell'apprendimento

La verifica mira a valutare le competenze raggiunte nella capacità di analizzare criticamente le informazioni quantitative di un problema reale.

La verifica dell'apprendimento avviene mediante la discussione di un elaborato scritto predisposto dallo studente sull'analisi di un caso concreto.

La relazione deve essere inviata due giorni prima dell'appello e verrà discussa il giorno dell'appello.

Strumenti a supporto della didattica

Slide fornite dal docente;  materiale reperibile on-line; dati open-source

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Stefania Mignani