97291 - APPROCCIO ANALITICO-TOSSICOLOGICO ALLE SOSTANZE D'ABUSO

Scheda insegnamento

SDGs

L'insegnamento contribuisce al perseguimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell'Agenda 2030 dell'ONU.

Salute e benessere Istruzione di qualità Pace, giustizia e istituzioni forti

Anno Accademico 2021/2022

Conoscenze e abilità da conseguire

Al termine dell'insegnamento lo studente deve possedere conoscenza delle strutture chimiche delle principali classi di sostanze stupefacenti, delle loro proprietà tossicologiche con particolare riguardo alla categoria degli alcaloidi. Lo studente dovrà inoltre essere in grado di scegliere ed eseguire il test idoneo per il riconoscimento della determinata droga d'abuso e per la successiva analisi quantitativa.

Contenuti

- Principi, scopi e problematiche dell'analisi farmaco-tossicologica applicata al monitoraggio di sostanze d'abuso e alcool.

- Presentazione e discussione delle caratteristiche analitico-tossicologiche delle principali categorie di sostanze stupefacenti:
- classiche (incluso l'alcool)
- nuove sostanze psicoattive (NPS).

- Strategie e approcci analitici strumentali per l'identificazione e la quantificazione delle più significative sostanze d'abuso classiche e NPS.

- Tecniche e procedure di campionamento, pretrattamento, trasporto e conservazione dei campioni di differente tipologia e origine (sia biologica sia non biologica) per l'analisi di sostanze stupefacenti classiche, alcool e NPS. 

- Problematiche relative alla convalida del metodo analitico in riferimento al monitoraggio delle sostanze stupefacenti (incluso l'alcool) e i loro metaboliti: valutazione e confronto dei principali parametri di convalida secondo linee guida internazionali.

 

 

Testi/Bibliografia

MATERIALE PER LO STUDIO:
- Slides discusse durante le lezioni frontali
- Articoli di letteratura scientifica discussi durante le lezioni frontali
- Report UNODC presentati durante le lezioni frontali
- Report EMCDDA presentati durante le lezioni frontali.

 

MATERIALE DI APPROFONDIMENTO:
- Analysis of Drugs of Abuse
di Rabi A. Musah
Editore Humana Press; prima edizione 2018

- Hair Analysis in Clinical and Forensic Toxicology
di Pascal Kintz, Alberto Salomone, Marco Vincenti
Editore Academic Press; prima edizione 2015

- Handbook of Drug Monitoring Methods: Therapeutics and Drugs of Abuse
di Amitava Dasgupta
Editore Humana Press; prima edizione 2007

- Critical Issues in Alcohol and Drugs of Abuse Testing
di Amitava Dasgupta

Editore Academic Press, Elsevier; seconda edizione 2019

- Challenges in Open Educational Resources: the case of TOX-OER MOOC
di Ana Isabel Morales Martin et al.
Editore Amarante; prima edizione 2018

 

 

Metodi didattici

Il corso si articola in 24 ore di lezioni frontali (3 CFU), organizzate in 8 lezioni da 3 ore ciascuna, in cui verranno discusse le principali problematiche chimico-tossicologiche, tecniche strumentali, metodiche e procedure relative all'analisi farmaco-tossicologica di sostanze d'abuso classiche, alcool e nuove sostanze psicoattive (NPS) in campioni biologici e non biologici.

La frequenza delle lezioni è importante ai fini di un soddisfacente processo di apprendimento.

 

 

Modalità di verifica e valutazione dell'apprendimento

La verifica dell'apprendimento è effettuata sulla base di un esame orale che consta di alcune domande (da 5 a 10 domande) mirate a valutare le conoscenze acquisite dallo studente durante la frequenza delle lezioni frontali. In particolare si verificano le seguenti competenze:

- Padronanza delle basi teoriche degli argomenti dell'insegnamento;

- Padronanza della terminologia analitica avanzata strumentale relativa agli argomenti dell'insegnamento;

- Conoscenza delle caratteristiche chimico-tossicologiche dei composti più rappresentativi appartenenti alle principali categorie di sostanze stupefacenti classiche (incluso l'alcool) e al variegato panorama delle nuove sostanze psicoattive (NPS);

- Capacità critica nella valutazione delle problematiche analitiche correlate all'identificazione e alla quantificazione di sostanze d'abuso e alcool in campioni biologici e non biologici.

Potrebbe inoltre essere richiesto allo studente di commentare un articolo di letteratura scientifica scelto dal docente tra quelli presentati e discussi durate le lezioni, con la possibilità per lo studente di consultare l'articolo stesso.

 

 

 

Strumenti a supporto della didattica

Le lezioni frontali sono svolte in presenza e/o da remoto (come riportato nel calendario ufficiale Unibo online) con il supporto di mezzi elettronici quali pc, tablet, smartphone e dispositivi analoghi collegati a videoproiettore, webcam, microfono, e supportati da rete wi-fi.
Le 3 ore di lezione svolte in modalità e-learning sono effettuate mediante MOOC (Massive Online Open Courses) su piattaforma Moodle TOX-OER e abbinate all'impiego di App interattive.

 

 


Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Laura Mercolini