96685 - ECONOMIA E POLITICHE DEL VERDE E DEL PAESAGGIO

Scheda insegnamento

  • Docente Alessandro Ragazzoni

  • Crediti formativi 6

  • SSD AGR/01

  • Lingua di insegnamento Italiano

  • Campus di Bologna

  • Corso Laurea in Scienze e tecnologie per il verde e il paesaggio (cod. 5830)

Anno Accademico 2021/2022

Conoscenze e abilità da conseguire

Al termine dell'insegnamento lo studente acquisisce le conoscenze di base inerenti alle logiche dell'economia di impresa, dei mercati e delle politiche economiche, con particolare riferimento a quelle del settore floro-vivaistico e del verde, in ambito pubblico e privato, in ambito territoriale e aziendale. Lo studente è in grado di valutare le dinamiche dei mercati del settore e le opportunità di sviluppo delle imprese, sviluppando la capacità di valutare in modo critico i dati indagati e rilevati e di comunicarli in modalità efficaci nei diversi ambiti per l’evoluzione del settore. Infine, lo studente è in grado di valutare autonomamente gli investimenti e la gestione nelle imprese del settore specifico in relazione, anche, della presenza di risorse finanziarie intercettate nelle politiche di settore nazionale ed internazionale e degli indirizzi del diritto di tipo ambientale e rurale.

Contenuti

Unità didattica I – Economia e impresa: evoluzione nel settore agricolo (10 ore)

- Introduzione al corso;

- Ruolo dell'agricoltura e sua evoluzione temporale in base alle politiche di settore. I condizionamenti esterni alle scelte dell’imprenditore. Generalità e importanza degli interventi di politica agraria e sul loro evolversi nel tempo;

- Caratteristiche dell'azienda e dell'impresa: forme ed evoluzione;

Unità didattica II – Politica agricola ed ambientale: evoluzione e riforme (20 ore)

- La Comunità Europea, i suoi successivi ampliamenti e le relative problematiche. Le Istituzioni della U.E. Il bilancio dell’U.E.: provenienza delle fonti ed impieghi tra i diversi settori (agricoltura, industria, ricerca, coesione, etc.). Fondi strutturali e fondi per l’agricoltura: FESR, FSE, FEASR, FEAGA;

- La politica agricola comune (PAC). La politica dei prezzi e delle strutture. La revisione della politica agricola comunitaria attraverso le riforme: gli obiettivi, gli strumenti. La politica di sviluppo rurale;

- La PAC 2014-2020: pagamenti diretti, PSR, OCM unica;

- Piano di sviluppo rurale 2014-2020: li principale misure per interventi di rinaturalizzazione e di gestione delle risorse naturali e del paesaggio.

Unità didattica III – Modelli di analisi degli investimenti e di gestione e pianificazione aziendale (20 ore)

- Il bilancio dell'impresa agraria (5 ore):

* Struttura del bilancio civilistico

* Lo stato patrimoniale

* Il conto economico

* Riclassificazione del conto economico e indici di bilancio

- Le decisioni strategiche: gli investimenti (10 ore):

* Il concetto di investimento

* Gli strumenti per le decisioni di investimento: analisi costi e benefici per gli interventi in azienda agricola

* Interventi di progetto e di gestione di aree naturali in aziende agricole

* Analisi della valutazione della convenienza economico-finanziaria dei progetti inseriti nel PSR

- Progetto di sviluppo delle misure dei PSR regionali in un'azienda agricola (5 ore):

* Descrizione delle misure ambientali del PSR;

* Pianificazione dell'azienda agricola ad indirizzo agro-ambientale.

Contenuti delle attività di laboratorio (10 ore)

Le attività di laboratorio fanno parte integrale dell'insegnamento e sono finalizzate a rafforzare la comprensione degli argomenti trattati in aula, nonché ad agevolare l'allineamento delle conoscenze pregresse. Gli studenti saranno inoltre chiamati a costruire in autonomia, sia pure con l'assistenza del docente:

- fogli di calcolo utili allo svolgimento delle analisi aziendali;

- approfondimenti delle misure agro-ambientali dei nuovi PSR:

- applicazione delle misure agro-ambientali in un caso di studio aziendale;

- analisi della convenienza economica alla realizzazione di serre per la produzione di piante ornamentali;

- analisi della gestione annuale di imprese per la manutenzione del verde ornamentale.

- analisi del mercato del verde a livello italiano e internazionale

Testi/Bibliografia

Cavazzoni G. (a cura di) (2002), Elementi di economia aziendale, Giapichelli, Torino

Nuti F. (1987), L'analisi costi-benefici, Il Mulino, Bologna

Documenti e materiali pubblicati dalla Regione Emilia-Romagna relativi al Piano di Sviluppo Rurale 2014-2020 e linee guida della riforma PAC 2023

l materiale didattico è costituito dalle slides presentate a lezione e messe a disposizione degli studenti nell'apposito sito web.

Metodi didattici

Il corso viene svolto principalmente mediante lezioni frontali con videoproiezione di power point con possibilità di esercitazioni in laboratorio di informatica e seminari tenuti da esperti della materia soprattutto per quanto riguarda le politiche di sviluppo rurale e casi reali di aziende agro-zootecniche che hanno applicato modelli di finanziamento per la gestione e la valorizzazione del paesaggio rurale.

Modalità di verifica e valutazione dell'apprendimento

Le conoscenze e le competenze impartite dal presente insegnamento vengono valutate secondo le seguenti modalità: esame orale al termine del corso di insegnamento eventualmente preceduto da verifiche scritte in itinere.

Preparazione di un progetto aziendale di sviluppo applicando le principali misure agro-ambientali dei PSR regionali: il suddetto progetto è sviluppato durante il corso a gruppi di studenti

La prova orale ha mediamente una durata di 20/30 minuti in cui lo studente risponde a domande sui temi trattati e si prevede l'esecuzione di alcuni esercizi di matematica finanziaria e di computo economico di bilancio aziendale

Strumenti a supporto della didattica

Modelli informatizzati di analisi su supporto PC; lezioni in power point; esercitazioni e casi di studio su PC

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Alessandro Ragazzoni