78805 - SCIENZA DEL FARMACO

Scheda insegnamento

Anno Accademico 2021/2022

Conoscenze e abilità da conseguire

Al termine del corso, lo studente acquisisce le necessarie competenze farmacologiche che interessano la professione del nutrizionista. In particolare, vengono affrontate le principali classi di farmaci e come riconoscere le relative interazioni, gli effetti dell’alimentazione sull’azione dei principi attivi, l’influenza dei farmaci sullo stato nutrizionale. Lo studente viene inoltre preparato sui principi fondamentali che regolano lo sviluppo del farmaco.

Contenuti

Come nasce un farmaco: processo di ricerca e sviluppo

Sperimentazione preclinica, drug discovery

Attrezzi: generalità sui sistemi in vitro, ex vivo, in vivo, in silico

Farmacocinetica preclinica, dall'animale all'uomo

Modelli sperimentali in preclinica

Safety pharmacology

Studi di "sicurezza"

Sperimentazione clinica

Dossier registrazione e foglio illustrativo

Procedure autorizzazione immissione in commercio

Farmacovigilanza

Esempi di Sviluppo di un Farmaco (convenzionale, Biologico, Anticancro)

Cenni su alcune classi di farmaci:

Farmaci impiegati nelle dislipidemie

Farmaci antiobesità

Farmaci anticoagulanti

Farmaci antigotta

Tiroide e farmaci antitiroidei

Farmaci antidiabetici

Contraccettivi orali

Farmaci sedativo-ipnotici e antidepressivi

Farmaci antipertensivi e impiegati nell’insufficienza cardiaca

Farmaci impiegati per il reflusso e l’ulcera gastrica

Farmaci e motilità intestinale

Interazioni tra farmaci: interazioni farmacocinetiche e farmacodinamiche

Effetto dell'alimentazione sull'azione dei farmaci: modificazione dell'assorbimento, metabolismo ed eliminazione dei farmaci da parte della dieta; influenza dei farmaci sull'assorbimento dei nutrienti.

Effetto dei farmaci sullo stato nutrizionale: farmaci che interferiscono con la percezione del gusto; farmaci che modulano fame e sazietà; aumento di peso quale effetto collaterale dei farmaci.

Supporto pratico. Fonti di documentazione. Database e siti internet di consultazione sulle sperimentazioni cliniche. Database e siti internet consultabili per informazioni ed aggiornamenti in tema del profilo farmacologico e farmacoterapeutico delle interazioni tra farmaci.

Testi/Bibliografia

Testi consigliati:

L.M. Fuccella, E. Perucca, C. Sirtori - Farmacologia clinica - Casa Editrice UTET, Torino

E. Hogdson - Tossicologia moderna - Casa Editrice EDISES

P. Dolara - Farmacologia e tossicologia sperimentale - Pitagora Editrice, Bologna

A. Wallace, A. Hayes - Principles and methods of toxicology - Raven Press, New York.

Metodi didattici

Il corso è articolato in lezioni frontali, attività seminariali e discussione. Le lezioni frontali saranno svolte in presenza o da remoto a seconda delle indicazioni degli organi accademici.

Tutte le lezioni vengono svolte mediante ausilio audiovisivo. Il materiale didattico verrà distribuito agli studenti durante il corso.

Le esercitazioni in laboratorio informatico saranno svolte dividendo gli studenti in vari gruppi, a ciascuno dei quali verrà dedicata la stesso periodo di esercitazione.

Modalità di verifica e valutazione dell'apprendimento

La verifica dell'apprendimento avviene mediante una prova orale in presenza o da remoto a seconda delle disposizioni degli organi accademici (30 minuti). La prova ha lo scopo di verificare la conoscenza della materia maturata dallo studente che, unitamente alla sua capacità critica, determinerà valutazioni positive. La mancanza di orientamento nell'ambito degli argomenti trattati durante il corso, lacune formative e linguaggio inappropriato determineranno valutazioni negative. La votazione ottenuta sarà utilizzata, di concerto con quella dell'insegnamento di Igiene, per il calcolo della media ponderata che costituirà il voto finale del Corso Integrato.

Strumenti a supporto della didattica

Il materiale didattico presentato a lezione verrà messo a disposizione dello studente in formato elettronico, sul sito http://virtuale.unibo.it. Username e password sono riservati a studenti iscritti all'Università di Bologna.

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Donatella Canistro