73380 - LABORATORIO DI FORMAZIONE PROFESSIONALE PER L'EDUCATORE SOCIALE E CULTURALE I (G.V)

Scheda insegnamento

SDGs

L'insegnamento contribuisce al perseguimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell'Agenda 2030 dell'ONU.

Istruzione di qualità Ridurre le disuguaglianze

Anno Accademico 2021/2022

Conoscenze e abilità da conseguire

Al termine del laboratorio lo studente: - è capace di muoversi autonomamente nell'applicare le tecniche specifiche apprese in modo autonomo o all'interno di progettazioni organizzate dalle istituzioni; - sa confrontarsi con altri soggetti sulle modalità d'uso e di documentazione delle tecniche apprese; - sa collocare il sapere specifico appreso in differenti tipologie di servizio; - sa valutare i limiti e i pregi delle strumentazioni tecniche apprese; - sa trasferire le tecnologie apprese in contesti differenziati apportandovi modificazioni e integrazioni personali.

Contenuti

Rom e Sinti: culture, ricerche e interventi educativi

Contenuti

Il laboratorio si propone di approfondire la conoscenza storica e attuale delle comunità sinte e rom che vivono in Italia e di conoscere i progetti educativi realizzati in questi contesti. In specifico gli argomenti del corso sono i seguenti:
  • Conoscenza dei processi storici che hanno caratterizzato la costituzione di questi gruppi culturali.
  • Conoscenza della tipologia dei processi migratori e di insediamento delle comunità rom e sinte in Italia.
  • Analisi dei pregiudizi e degli stereotipi che da sempre accompagnano queste comunità nell’ottica di una loro decostruzione.
  • Analisi di ricerche-intervento svolte nell’ambito nazionale italiano.
  • Analisi di progetti educativi svolti con alcune scuole e con alcune comunità.
  • Studio di casi: analisi del percorso formativo e professionale di alcune donne rom e sinte italiane.

Il laboratorio si svolge nel primo semestre dell'anno accademico.

Testi/Bibliografia

Luca Bravi,Tra inclusione ed esclusione. Una storia sociale dell'educazione dei rome e dei sinti in Italia, Unicopli, 2009.

Leonardo Piasere, Antiziganismo, Quolibet, Roma, 2015.

Suzana B., Milli Ruggiero, Le mie vite daccapo. Storia di Suzana donna della diaspora kossovara, CISU, Roma, 2020.

E. Rizzin (a cura di), Attraversare Auschwitz. Storie di Rom e Sinti. Identità, memorie, antiziganismo, Unar, Roma 2020 (open access) http://www.unar.it/attraversareauschwitz/

Metodi didattici

Il laboratorio è caratterizzato da lezioni frontali che si alternano a lavori individuali e di piccolo gruppo, unitamente a discussioni in piccolo e grande gruppo.

Saranno utilizzati filmati per l’approfondimento delle tematiche citate e per i lavori di gruppo.

Modalità di verifica e valutazione dell'apprendimento

E' richiesta la preparazione di una relazione a partire da alcune letture che saranno date durante il laboratorio. La relazione deve essere svolta al di fuori dell'orario del laboratorio e può essere svolta individualmente.

Strumenti a supporto della didattica

Filmati, slide, lettura in gruppo di dispense.

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Ivana Bolognesi