94931 - SEMINARIO STORIA, SVILUPPO E SOSTENIBILITA'. IL CASO VENEZIA

Scheda insegnamento

SDGs

L'insegnamento contribuisce al perseguimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell'Agenda 2030 dell'ONU.

Istruzione di qualità Città e comunità sostenibili Consumo e produzione responsabili Lotta contro il cambiamento climatico

Anno Accademico 2021/2022

Contenuti

Il seminario si terrà in presenza e online su Zoom.

Il link verrà inviato direttamente agli iscritti al seminario.


Il seminario, a forte contenuto interdisciplinare, vuole riflettere sui problemi di sviluppo e sostenibilità con una attenzione ai processi storici. Il caso di Venezia si presenta da questo punto di vista emblematico, sia per l’importanza e significato del suo sviluppo in chiave storica, ma anche per i problemi davvero enormi che la situazione odierna pone: dalla sostenibilità ambientale a quella economica e sociale, tra innalzamento del livello del mare, il Mose, la monocultura turistica, lo spopolamento, grandi navi e così via. Parlare di queste cose a Venezia non è sempre facile: ma fuori di Venezia non se ne parla mai, salvo qualche acqua più alta del solito, e il perenne problema del Mose. Di qui il senso di un seminario del genere, sia come palestra per lo studente interessato ai temi propri “dell’antropocene”, sia come volontà di riprendere e portare in contesto meno locale la questione di Venezia.

Il seminario, di 30 ore, 4 Crediti Formativi per gli studenti universitari regolarmente iscritti, è inserito tra le attività del GIOCA (Graduate degree in Innovation and Organization of Culture and the Arts), ma è aperto ad altri corsi di laurea dell’ateneo, pur con un limite massimo di 30 studenti, proprio per consentire una migliore interazione.

In via sperientale, è possibile seguire il seminario in qualità di uditori, previa iscrizione. Sempre in via sperimentale, per l'AA 2021-22 è possibile seguire tutto o parte del seminario per gli iscritti all'ordine degli architetti, con crediti validi ai fini dell'aggiornamento professionale (2 crediti per incontro fino a un massimo di 20). Anche in questo caso è richiesta l'iscrizione.

Il seminario è articolato in 15 incontri di due ore l’uno (secondo un calendario in via di definizione, comunque nel periodo ottobre-dicembre 2021), e farà ricorso a testimonianze di esperti in ciascuna degli incontri.

 

Struttura del seminario (provvisoria; unità da due ore ciascuna).

Introduzione generale al corso (15 ottobre):

  • sviluppo e sostenibilità: l’emergere di una attenziona planetaria e interdisciplinare

  • illustrazione delle modalità di lavoro del seminario e rinvio alla parte ‘monografica’ su Venezia

 

Parte prima – Gli antecedenti remoti: Uno sguardo selettivo al periodo della Serenissima

1.1 Il Mito di Venezia (15 ottobre)

1.2 Elementi di storia economica della Serenissima (22 ottobre)

1.3 L’Arsenale nei processi di sviluppo di Venezia (22 ottobre)

 

Parte Seconda - Gli antecedenti prossimi: l’800 e il ‘900

2.1 La trasformazione urbana della città (29 ottobre)

2.2 La prima industrializzazione (29 ottobre)

2.3 La Grande Venezia: La trasformazione della terraferma e Marghera (12 novembre)

2.4 Politica e classe dirigente (12 novembre)

 

Parte Terza – Tra declino e sviluppo insostenibile

3.1 L’Acqua Granda: un segnale non capito allora, non elaborato 50 anni dopo (19 novembre)

3.2 La sostenibilità ambientale: la laguna tra fragilità idraulica e MOSE (19 novembre)

3.3 Spopolamento e politiche abitative a Venezia: tra tentativi (alcuni) e risultati (pochi) (26 novembre)

3.4 Non è declino, ma non è sostenibile: il turismo di massa (26 novembre)

3.5 La deindustrializzazione: aspetti generali e la questione di Marghera (3 dicembre)

3.6 Porto e grandi navi: sostenibilità ambientale ed economica (3 dicembre)

3.7 Una prospettiva inaspettata: l’industrial heritage di Venezia(10 dicembre)

Testi/Bibliografia

Biblio minima consigliata

Lane, F., 2015, Storia di Venezia, Einaudi

Mancuso. F., 2009, Venezia è una città, Corte del Fontego

Sul sito online della Treccani sono accessibili gratuitamente molti dei contributi della Storia di Venezia curata da Tucci e Tenenti. Per l’indice dei contributi disponibili si veda https://www.treccani.it/enciclopedia/elenco-opere/Storia_di_Venezia .

Per ciascuno dei temi trattati verranno date letture di supporto nel corso del seminario.Di seguito la lista provvisoria.

Classe 0 Introduzione

Balzani, V., 2015, Antropocene: alleanza e conflitto tra uomo e natura, Sapere, 10-16

Frey, M., L’evoluzione verso un nuovo modello di sviluppo e il ruolo delle imprese. Working paper

Meadows, D.H., Randers, J. Meadows, D., 2004, A Synopsis: Limits to Growth: The 30-Year Update

Classe 1.1

Tucci, U., 1986, “Miti e realtà di Venezia negli scritti degli economisti”. In Venezia e dintorni. Evoluzioni e trasformazioni, 123-149

Rossi F., “L'Arsenale: i quadri direttivi”, in Tenenti A. e Tucci U., Storia di Venezia, Istituto Treccani: https://www.treccani.it/enciclopedia/l-arsenale-i-quattro-direttivi_%28Storia-di-Venezia%29/

Classe 1.2

Ciriacono, S., 1996, Industria e artigianato, in Tucci e tenenti, Storia di Venezia, pg. 523-592

Molà, L., 2010, “Il mercato delle innovazioni nell’Italia del Rinascimento”, in Arnoux, M., Monnet, P., 2004, Le thecnicien dans la cité en Europe occidentale 1250-1650, Ècole Francaise de Rome, pg. 215-250

Classe 1.3

Drachio, Ricorsi intorno alla casa dell’Arsenale, ASV, 1586

Menichelli, C., 2021, L’Arsenale di Venezia. L’evoluzione delle sue strutture e il rapporto con la città. Working paper

Zan, L., “’Discorso del maneggio’ e stratigrafia dell’organizzare: l’Arsenale di Venezia tra patrimonio tangibile e intangibile”, in Fontana, G.L. (a cura), Stati Generali del Patrimonio Industriale, 2018, AIPAI

Classe 2.1

Mancuso, F., 2020, “Venezia città industriale”, in Stati Generali dell’AIPA.

Zucconi, G., 2002, “Una metropoli incompiuta”, in Zucconi G. (a cura di), La grande Venezia. Una metropoli incompiuta tra Otto e Novecento, Venezia: Marsilio, pp.11-18

Classe 2.2

Fontana, G.L., 2002, L’Economia, in Tenenti A. e Tucci U., Storia di Venezia, Istituto Treccani: https://www.treccani.it/enciclopedia/l-economia_%28altro%29/

Lando, P., 2021, “Ferro, carbone e vapore: l'anti mito di Venezia”, Working paper

Classe 2.3

Barizza, S., 2021, “Genesi di Mestre contemporanea”, working paper.

Mancuso, F.,1985, La vicenda urbanistica”, in Porto Marghera, le immagini e la storia 1900-1985, Torino, Musolini editore, 1985.

Classe 2.4

Isnenghi, M., 2021, “Modernizzare Venezia. Viabilità, fabbriche, porto”, Tratto da Isnenghi, M., Se Venezia vive. Contravveleno alla ‘morte a Venezia’, Venezia, Marsilio, in corso di pubblicazione.

Rebershak. M., 2002, Gli uomini capitali: il "gruppo veneziano", in Storia di Venezia, Treccani. Edizione online: https://www.treccani.it/enciclopedia/l-ottocento-e-il-novecento-2-la-societa-veneziana-gli-uomini-capitali-il_%28Storia-di-Venezia%29/

Classe 3.1

Mencini, G., 1996, Venezia acqua e fuoco. La politica della salvaguardia dall’alluvione del 1966 al rogo della Fenice, il Cardo

Classe 3.2

D’Alpaos, L., 2010, Fatti e misfatti di idraulica lagunare, Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti – Venezia

Samiolo, R., “Commensuration and styles of reasoning: Venice, cost–benefit, , and the defence of place”, Accounting, Organizations and Society 37 (2012) 382–402

Classe 3.3

Zazzara G., “I cento anni di Porto Marghera (1917-2017)”, “Italia contemporanea”, agosto 2017, n. 284

Porchia, F.,

Classe 3.4

Zanon, Dal sovraffollamento all’esodo: popolazione ed occupazione a Venezia nel ’900 di Giuliano Zanon

Classe 3.5

Russo. A.P., Sans. A.A.., 2009, “Student Communities and Landscapes of Creativity: How Venice - `The World's Most Touristed City' - is Changing”, European Urban and Regional Studies 2009; 16; 161

Metodi didattici

Seminario, con presentazione di testimoni ed esperti, e con letture di preparazione per gli studenti prima di ogni incontro.

Modalità di verifica e valutazione dell'apprendimento

Preparazione di un paper seocdno mdoalità da stabilire

Strumenti a supporto della didattica

Materiali forniti in anticipo, sia di natura accademica che documentazione amministrativa e di policy.

 

Il seminario si terrà in presenza e online su Zoom.

Il link verrà inviato direttamente agli iscritti al seminario.

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Luca Zan