03766 - IMMUNOLOGIA

Scheda insegnamento

Anno Accademico 2021/2022

Conoscenze e abilità da conseguire

Al termine del corso lo studente: - conosce le basi del sistema immunitario come fondamentale strumento di difesa dell'organismo e delle sue alterazioni come causa di malattia; - è in grado di applicare le conoscenze dei meccanismi di base del sistema immunitario e delle sue alterazioni a specifiche patologie.

Contenuti

Introduzione al Sistema Immunitario (SI): funzioni e caratteristiche del SI; nomenclatura e definizioni; immunità innata e specifica; cellule del sistema immunitario: linfociti, macrofagi, granulociti, cellule dendritiche, ecc. Risposta primaria e secondaria.

Organi e tessuti del SI: organi generativi e secondari (midollo osseo, timo, linfonodi, milza, SI associato alle mucose). Sistema linfatico e ricircolazione linfocitaria.

Immunità innata: barriere fisiche, proteine preformate, fagociti professionali, cellule NK, NKT, linfociti gamma-delta. Meccanismi di fagocitosi e uccisione dei patogeni. Ruolo e recettori delle cellule NK (NKC, LRC). Meccanismi di riconoscimento dell'antigene nell'I. innata (TLR, RIG, NLR e inflammasoma). La memoria della Immunità Innata: la trained immunity.

Immunità specifica: caratteristiche e funzioni, recettori per l'antigene delle cellule dell'immunità specifica (anticorpi di membrana e TCR), riconoscimento dell'antigene; generazione del repertorio dei recettori, ricombinazione somatica, distribuzione clonale. Le molecole MHC, processazione e presentazione dell'antigene; proteasoma e immunoproteasoma. Le cellule dendritiche.

Linfociti B: caratteristiche dei linfociti B, sviluppo, maturazione e attivazione; struttura del recettore dell'antigene dei linfociti B; funzioni nella risposta immunitaria: Anticorpi secreti: struttura, funzioni, classificazione. Anticorpi monoclonali, usi in diagnosi e terapia.

Linfociti T: caratteristiche dei linfociti T helper (CD4+) e citotossici (CD8+), sviluppo, maturazione e attivazione; struttura del recettore dell'antigene dei linfociti T; funzioni nella risposta immunitaria: immunità cellula-mediata. Produzione di citochine, linfociti Th1, Th2, Treg naturali e indotti. Azione citotossica. Immunità regionale: le mucose intestinali. Rapporti col gut microbiota; i linfociti Th17. Linfociti T ingegnerizzati: i CAR-T.

Cooperazione tra T, B e cellule APC: costimolazione: ruolo delle molecole accessorie; risposte T-dipendenti e T-indipendenti; soppressione della risposta T. Citochine e Recettori delle citochine. Risposte Th1 e Th2.

La tolleranza: riconoscimento e distinzione tra self e non self; tolleranza al self. Meccanismi di tolleranza centrale e di tolleranza periferica (anergia, delezione, soppressione).

Fasi effettrici della risposta immune: Attivazione dei macrofagi M1 e M2; ipersensibilità di tipo ritardato; attivazione dei linfociti T citotossici. Completamento dei meccanismi effettori dell'immunità umorale: il complemento, la sua regolazione e possibili deficit.

Immunità verso i patogeni: batteri extra e intra-cellulari, virus e parassiti. Visione di insieme dei meccanismi del sistema immunitario per eliminare i patogeni e meccanismi di evasione della risposta immunitaria da parte dei patogeni stessi.

Tipi di vaccini e vaccinazioni obbligatorie: strategie vaccinali e valutazione dei rischi.

Immunologia dei trapianti: classificazione dei trapianti: auto-, allo- e xenotrapianti; basi biologiche del rigetto del trapianto; i tipi di rigetto; GVHD; strategie per evitare il rigetto: tipizzazione HLA, farmaci immunosoppressivi

Immunopatologia: le alterazioni della risposta immunitaria; classificazione delle immunopatologie; ipersensibilità di tipo I: allergie; ipersensibilità di tipo II, III e IV; rottura della tolleranza e malattie autoimmunitarie distinte nei tipi II-III-IV.

Immunodeficienze congenite relative all'immunità innata e a quella adattativa. Immunodeficienze acquisite: HIV e AIDS.

Immunosenescenza: le modificazioni età-correlate del sistema immunitario, il processo infiammatorio di basso livello e cronico associato all'invecchiamento o INFLAMMAGING, senescenza delle cellule del sistema immunitario e problematiche associate alle vaccinazioni negli anziani. Inflammaging e cytokine release storm: il caso del Covid-19.

Testi/Bibliografia

Abbas, Lichtman, Pillai, Immunologia Cellulare e Molecolare, 2018 (nona edizione), Ed. Elsevier-Masson.

Geha, Notarangelo: Casi Studio in Immunologia, 2019 (settima edizione), Piccin

Amadori e Zanovello, Lezioni di immunologia e immunopatologia – 2020, Piccin Editore

Parham, Il Sistema Immunitario, II ed., 2017, EdiSES s.r. l.

Janeway, Immunobiologia, 2012 (ottava edizione), Ed. Piccin, Padova.

Abbas, Lichman, Le basi dell'immunologia, 2011 (terza edizione aggiornata), Ed. Elsevier-Masson.

Metodi didattici

Le lezioni sono frontali con presentazioni in ppt e l'utilizzo di alcuni short-video.

A causa dell'emergenza CoViD le lezioni potranno essere fruibili con piattaforma online TEAMS.

Modalità di verifica e valutazione dell'apprendimento

Per poter accedere alla prova d'esame è necessario aver frequentato almeno il 66% delle lezioni.

L'esame è scritto e consta di due diverse prove da sostenere assieme:
- la prima parte prevede due domande a risposta aperta relative ad argomenti del programma. Ogni domanda può contribuire al voto finale con 10 punti su 30. Una risposta insufficiente a una delle due domande (<6 su 10) comporta il respingimento del candidato e conseguentemente la non valutazione della seconda parte dell'esame.
- la seconda parte consiste in 40 domande con risposta tipo vero e falso su argomenti del programma. Ogni risposta corretta vale 3/10 punti, ogni risposta errata comporta una penalizzazione di -1/10 punti. I punti a disposizione per questa seconda parte sono 12.

Ulteriori informazioni sulla valutazione dell'esame potranno essere richieste durante la prima lezione del corso.

Attenzione: verrà registrato un voto unico per tutto il Corso integrato, media di quello di Immunologia e di Patologia Molecolare.

La registrazione avviene a cura del Responsabile del Corso integrato.

Si consiglia di svolgere le due prove (Immunologia e Patologia Molecolare) a non più di un anno di distanza l'una dall'altra.

In caso di emergenza CoViD:

gli esami saranno in forma orale a distanza su piattaforma Microsoft TEAMS. Gli studenti dovranno iscriversi su Almaesami come da regola e riceveranno una email con il link alla sessione d'esame ed (eventualmente) gli orari di questa.

Durante la prova orale verrà verificata la conoscenza del candidato sugli argomenti del corso e la capacità di eseguire i necessari collegamenti logico-deduttivi.

Gradazione del voto finale:

Preparazione su un numero molto limitato di argomenti affrontati nel corso e capacità di analisi che emerge solo con l’aiuto del docente, espressione in linguaggio complessivamente corretto → 18-19;
Preparazione su un numero limitato di argomenti affrontati nel corso e capacità di analisi autonoma solo su questioni puramente esecutive, espressione in linguaggio corretto → 20-24;
Preparazione su un numero ampio di argomenti affrontati nel corso, capacità di compiere scelte autonome di analisi critica, padronanza della terminologia specifica → 25-29;
Preparazione sostanzialmente esaustiva sugli argomenti affrontati nel corso, capacità di compiere scelte autonome di analisi critica e di collegamento, piena padronanza della terminologia specifica e capacità di argomentazione e autoriflessione → 30-30L.

 

Strumenti a supporto della didattica

Lo strumento di didattica è la proiezione di diapositive o slides con i contenuti ed i concetti più importanti che devono far parte del bagaglio di conoscenza dello studente. Le slides delle lezioni verranno fornite tramite il sito web EOL.

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Miriam Capri