93339 - PACE E GUERRA NELLA POLITICA AMERICANA

Scheda insegnamento

SDGs

L'insegnamento contribuisce al perseguimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell'Agenda 2030 dell'ONU.

Parità di genere Pace, giustizia e istituzioni forti

Anno Accademico 2021/2022

Conoscenze e abilità da conseguire

L’insegnamento intende fornire una conoscenza avanzata, attraverso diverse prospettive disciplinari, del dibattito costituzionale, politico e intellettuale sui temi della pace e della guerra, nonché delle principali decisioni che hanno portato gli Stati Uniti a intervenire o meno attraverso l’uso della forza militare, sulla base di case studies oggetto di specifiche analisi. Al termine del corso, lo studente/la studentessa sarà in grado - di descrivere i principali nodi del dibattito costituzionale politico e intellettuale statunitense sui temi oggetto del corso - di identificare gli attori politici e sociali che storicamente sono intervenuti nei meccanismi di decisione politica - di collocare le decisioni riguardanti la pace e la guerra all’interno delle tradizioni politiche e intellettuali della politica estera statunitense

Contenuti

Il corso intende affrontare il modo in cui, da una prospettiva storica, si sono articolate logiche costituzionali, istituzionali e politiche che hanno portato alla decisione della guerra o della pace, a partire da diverse prospettive: costituzionale riguardante il rapporto fra presidenza e congresso sui poteri di guerra e sulla decisione di autorizzare l'uso di truppe militari all'estero; istituzionale che si incentra sulla costruzione del national security state e sul rapporto fra potere civile e potere militare; culturale e politica che indagheranno il modo in cui si sono costruiti discorsi e narrazioni sulla guerra e sulla pace. Sarà prestata attenzione non solo all’azione degli attori politici e istituzionali, ma anche ruolo svolto da movimenti, civic associations, think tank nel dibattito sulle scelte e sulle decisioni politiche in contesti di crisi. Alle lezioni di carattere generale seguiranno lezioni più specificamente rivolto all’analisi di alcuni case studies.

Il corso si struttura in

a) lezioni frontali

b) discussione seminariale

Il programma per le studentesse e gli studenti frequentanti sarà illustrato in classe all’inizio del corso. Per indicazioni più specifiche riguardanti l’articolazione delle lezioni e dei seminari, si prega di scaricare il file depositato in Virtuale, all'inizio del corso.

Il corso adotta una modalità di organizzazione della didattica che prevede la suddivisione in due diverse sezioni. Una sezione è composta da lezioni frontali (16 ore) e si propone di introdurre gli studenti all’acquisizione degli strumenti concettuali e teorici di base. Un’altra sezione, organizzata secondo modalità seminariali (12 ore), è mirata all’applicazione delle conoscenze e al loro approfondimento. La suddivisione in lezioni e seminari è specificata nel programma che segue. Gli studenti si divideranno in due gruppi per la sezione seminariale, in base alla loro preferenza e alle indicazioni dei protocolli relativi all’emergenza sanitaria, per un totale di 28 ore per ciascuno studente. Gli studenti sono tenuti a presentarsi a lezione avendo già letto il materiale assegnato e – nel caso dei seminari – sarà richiesta una partecipazione attiva anche attraverso il ricorso a presentazioni di ricerche e studi di caso. 

Testi/Bibliografia

Testi/Bibliografia

Testo propedeutico per chi non ha mai frequentato corsi di Storia degli Stati Uniti: Arnaldo Testi, Il secolo degli Stati Uniti, Bologna, Il Mulino, 2017.

BIBLIOGRAFIA PER STUDENTI E STUDENTESSE NON FREQUENTANTI

Esame orale su tre volumi come di seguito specificato:

  1. Un volume a scelta fra:

    Warren I. Cohen, Nation like all others : a brief history of American foreign relations, New York, Columbia University Press, 2018.

    John W. Dower, The Violent American Century. War and Terror since World War II, Chicago, Haymarket Books, 2017

    Frank Ninkovich, Global Republic: America’s Inadvertent Rise to World Power, Chicago, University of Chicago Press, 2014

  2. Due volumi a scelta fra:

Clair Apodaca, Understanding U.S. Human Rights Policy. A Paradoxical Legacy, New York-London, Routledge, 2006

Carl Boggs, Origins of the Warfare State : World War II and the Transformation of American Politics, New York, Routledge/Taylor & Francis Group, 2017.

Sarah Burns, Politics of war powers : the theory & history of Presidential unilateralism, Lawrence, University Press of Kansas, 2019

Don H. Doyle,The Cause of All Nations: An International History of the American Civil War, New York, Basic Books, 2013

Dario Fazzi, Eleanor Roosevelt and the anti-nuclear movement : the voice of conscience, New York, Macmillan, 2017.

John Gans, White House Warriors: How the National Security Council Transformed the American Way of War, New York : Liveright Publishing Corporation, 2019

Michael A. Genovese, War power in an age of terrorism : debating presidential power, New York, Palgrave Macmillan, 2017.

David Kieran, ed., The War of My Generation: Youth Culture and the War on Terror, Rutgers University Press, 2015

Randall B. Woods, ed., Vietnam and the American Political Tradition: The Politics of Dissent, Cambridge, Cambridge University Press, 2003

Marilyn Young with Lloyd Gardner, Iraq and the Lessons of Vietnam, New York, The New Press, 2007.

Metodi didattici

Lezioni frontali e lezioni seminariali

Modalità di verifica e valutazione dell'apprendimento

Per gli studenti frequentanti la verifica finale consisterà nella presentazione di una tesina finale (40.000 battute/8.000 parole, bibliografia esclusa) secondo modalità che verranno illustrate in classe all’inizio del corso. La valutazione finale terrà conto della partecipazione attiva e del lavoro svolto in classe

Gli studenti non frequentanti sosterranno un esame orale su tre volumi, secondo le modalità previste nella bibliografia sopra indicata. Si richiede una conoscenza analitica di tutti i libri scelti, la capacità di individuare i nessi logici e teorici nonché quella di collocare storicamente le analisi proposte dai testi.

Strumenti a supporto della didattica

ausilio di power point

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Raffaella Baritono

Consulta il sito web di