93231 - SEMINARIO DI DIDATTICA DELLE LINGUE MODERNE (LM)

Scheda insegnamento

SDGs

L'insegnamento contribuisce al perseguimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell'Agenda 2030 dell'ONU.

Istruzione di qualità Ridurre le disuguaglianze

Anno Accademico 2021/2022

Conoscenze e abilità da conseguire

L'obiettivo del Seminario è di fornire strumenti strettamente operativi per insegnare una lingua straniera (LS) o seconda (L2), dalle attività di pianificazione agli adattamenti richiesti dal contesto specifico di insegnamento/apprendimento. .

Contenuti

Seminario di Didattica delle lingue moderne

L'obiettivo del Seminario è di fornire strumenti strettamente operativi per insegnare una lingua straniera (LS) o seconda (L2) inglese, francese, italiano L2, ecc.). L’attenzione sarà rivolta alla pianificazione didattica, all’uso di materiali e risorse per l’apprendimento della LS e L2 e alla valutazione delle competenze comunicative. Più in dettaglio, saranno trattati i seguenti argomenti:

– principi essenziali di course planning e lesson planning;

– progettazione ed elaborazione delle unità didattiche;

– progettazione ed elaborazione di singole attività per lo sviluppo delle abilità linguistico-comunicative (four skills);

– strutturazione dei contenuti linguistici;

– analisi dei materiali didattici (manuali di lingua e risorse digitali per l’apprendimento);

– selezione e didattizzazione di testi autentici, in rapporto a diversi profili di apprendenti di LS/L2;

– adattamento di testi didattici a diversi contesti e secondo alcune variabili specifiche di apprendimento/insegnamento;

–strumenti per la verifica e valutazione delle competenze comunicative; il testing nella didattica delle lingue.

Testi/Bibliografia

§ Anna Ciliberti, Glottodidattica. Per una cultura dell’insegnamento linguistico, Roma, Carocci 2012 [ capp. 8, 10, 12].

§ Chini, M. & Bosisio, C. (a cura di), Fondamenti di Glottodidattica: apprendere e insegnare le lingue oggi, Roma, Carocci [cap.4 e cap. 5: “Introduzione/Verifiche, valutazione e testing in L2”.

§ D. Cortés Velásquez, S. Faone, E. Nuzzo, “Analizzare i manuali per l’insegnamento delle lingue: strumenti per una glottodidattica applicata”, Italiano LinguaDue, n. 2. 2017.

Altre indicazioni bibliografiche saranno fornite all’inizio del seminario.

 

 

Metodi didattici

Dopo una lezione introduttiva e la presentazione degli strumenti teorico-metodologici di base, gli incontri avranno carattere laboratoriale e interattivo. Agli studenti verrà richiesto di applicare i principi glottodidattici considerati a situazioni specifiche, ipotizzate all’interno di possibili ‘scenari’ educativi (contesti istituzionali o informali; con apprendenti bambini, adolescenti, giovani adulti, adulti; ecc.).

Modalità di verifica e valutazione dell'apprendimento

La verifica prevede la consegna, a conclusione del seminario, di una unità didattica, secondo temi specifici e criteri strutturali assegnati dalla docente. Lo studente potrà scegliere la lingua oggetto dell’unità didattica.

Strumenti a supporto della didattica

Proiezione di slide a supporto delle lezioni introduttive e delle attività laboratoriali; presentazione di materiali web-based per esemplificare attività e percorsi didattici. I materiali usati saranno disponibili sulla piattaforma IOL.

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Rosa Pugliese