76576 - DIRITTO COMMERCIALE (FF)

Scheda insegnamento

SDGs

L'insegnamento contribuisce al perseguimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell'Agenda 2030 dell'ONU.

Istruzione di qualità Parità di genere Lavoro dignitoso e crescita economica Imprese innovazione e infrastrutture

Anno Accademico 2021/2022

Contenuti

Il corso è rivolto a far conoscere allo studente la disciplina dell'impresa e dell'azienda. E' rivolto inoltre a far conoscere le regole di funzionamento degli organismi societari, con riferimento sia alle società di persone sia alle società di capitali.

Si propone di fare conseguire agli studenti anche la conoscenza della disciplina dei titoli di credito e del diritto della crisi d'impresa.

I contenuti del corso sono indipendenti dalla frequenza delle lezioni.

                                            - A -

Programma ordinario:

- l'impresa;

- l'azienda;

- tutti i tipi di società;

- le società con azioni quotate;

- i titoli di credito;

- il fallimento e le altre procedure concorsuali (crisi d'impresa).

                                          

                                             - B -

Studenti del curriculum Italo - Francese, Italo - Spagnolo ed Erasmus:

- l'impresa;

- l'azienda;

- le società: s.s., s.n.c., s.a.s., s.r.l., s.p.a., s.a.p.a. e soc. coop.                               

Testi/Bibliografia

Programma ordinario:

(a) L. De Angelis (a cura di), Diritto commerciale, Wolters Kluver - Cedam, Milano, 2020 (tutto) + R. Guidotti, Le società con azioni quotate - Alcune regole di funzionamento, Wolters Kluver - Cedam, Milano, 2021 (tutto); questi volumi verranno presi come punto di riferimento per lo svolgimento delle lezioni nel corso 2021/2022;

o, in alternativa,

(b) M. Montanari, E. Pederzini, L'imprenditore e l'impresa, Estratto, Giappicelli, Torino, 2020 (tutto) + A. Stagno D'Alcontres, N. De Luca, Le società (tomi I, II e III), Giappichelli, Torino, ultime edizioni (tutti i tre volumi);

o, in alternativa,

(c) G.F. Campobasso, Diritto commerciale, Utet, Torino, voll. 1 (limitatamente ai primi 5 capitoli), 2 (tutto) e 3 (con esclusione della parte relativa ai contratti commerciali), ultime edizioni.

Prima dell'inizio dell'esame gli studenti dovranno comunicare su quali testi hanno scelto di studiare in considerazione delle parziali differenze dei manuali sopra indicati.

Si consiglia uleriormente la lettura di:

R. Guidotti, La crisi d’impresa nell’era Draghi: la composizione negoziata e il concordato semplificato, reperibile all'indirizzo: https://ristrutturazioniaziendali.ilcaso.it

                                        § § §

Tutti gli studenti del programma ordinario [anche quelli delle alternative (b) e (c)] possono approfondire il tema delle società per azioni studiando: R. Guidotti, Le società con azioni quotate - Alcune regole di funzionamento, Wolters Kluver, Milano, 2021.

Al tema delle società con azioni quotate verranno dedicate apposite ore di lezione.

                                        § § §

Studenti curriculum Italo - Francese, Italo - Spagnolo ed Erasmus:

G.F. Campobasso, Manuale di diritto commerciale, Utet, Torino, ultima edizione (volume unico).

                                       § § §

Gli studenti che devono integrare i crediti formativi studiano la disciplina della s.r.l. su E. Pederzini e R. Guidotti (a cura di), La Governance delle società a responsabilità limitata, Cedam, 2018 (calcolando circa 70 pagine per ogni credito formativo da integrare).

                                       § § §

Per tutti gli studenti, accordandosi col titolare del corso, è comunque possibile preparare l'esame anche su altri manuali (fra i quali si segnalano, per la parte relativa all'impresa, F. Vella e G. Bosi, Diritto dell'impresa e dell'economia, Il Mulino, Bologna (ultima edizione) e, per la parte relativa alle società, F. Vella e G. Bosi, Diritto ed economia delle società. Le forme giuridiche societarie, I Mulino, Bologna (ultima edizione).

Metodi didattici

Lezioni frontali a cura del docente (lavori di gruppo e soluzioni di casi di studio).

Le lezioni sono rivolte a fornire agli studenti la conoscenza dei dati normativi, unitamente ad un corretto inquadramento del substrato socio economico di riferimento.

Gli studenti potranno sostenere l'esame solo dopo aver superato quello di diritto privato e di diritto costituzionale.

Alla pagina https://www.unibo.it/it/ateneo/covid-19-misure-adottate-da-alma-mater/covid-misure-universita-di-bologna sono rinvenibili tutte le informazioni relative alla ripresa delle lezioni in relazione al Covid - 19.

Gli insegnamenti del I semestre saranno erogati secondo le modalità indicate dall'Ateneo.

Modalità di verifica e valutazione dell'apprendimento

Esame orale durante il quale si dovrà accertare la comprensione degli istituti oggetto del programma di esame.

A titolo esemplificativo: la prova di esame si svolgerà con quattro domande - tre per gli studenti curriculum Italo - Francese ed Erasmus - aventi ad oggetto argomenti sulle principali parti del programma: diritto dell'impresa, società di persone, società di capitali e diritto della crisi impresa (no, quest'ultima, per studenti curriculum Italo - Francese ed Erasmus).

Non è possibile passare l'esame se non si dimostra di aver studiato tutte le macro aree del programma come sopra indicate (tre per  studenti curriculum Italo - Francese ed Erasmus).

                                          § § §

A titolo meramente esemplificativo, l’attribuzione del voto finale sarà ispirata ai seguenti criteri:

  • preparazione sufficiente o poco più che sufficiente sugli argomenti affrontati, scarsa capacità critica, difficoltà di utilizzo del linguaggio tecnico-giuridico → 18-21;
  • preparazione discreta o piuttosto buona sugli argomenti affrontati, discreta capacità critica, buon utilizzo del linguaggio tecnico-giuridico → 22-25;
  • preparazione buona o più che buona sugli argomenti affrontati, buona capacità critica, padronanza del linguaggio tecnico-giuridico → 26-29;
  • preparazione sostanzialmente esaustiva sugli argomenti affrontati, ottima capacità critica, piena padronanza del linguaggio tecnico-giuridico → 30-30L.

                                             § § §

Per sostenere la prova d'esame è necessaria l'iscrizione tramite l'applicativo AlmaEsami, nel rispetto inderogabile delle scadenze previste.

Coloro che non riuscissero ad iscriversi entro la data prevista, sono tenuti a comunicare tempestivamente (e comunque prima della chiusura ufficiale delle liste di iscrizione) il problema alla segreteria didattica. Sarà facoltà del docente ammettere coloro che non si sono iscritti a sostenere la prova.

La verbalizzazione della valutazione conseguita avviene nella data fissata ed indicata in Almaesami.

Strumenti a supporto della didattica

Sono indispensabili un codice civile aggiornato ed il Testo Unico della Finanza (Testo Unico delle disposizioni in materia di Intermediazione Finanziaria [d. lgs. 24 febbraio 1998, n. 58]) pure quest'ultimo aggiornato (e reperibile anche sul sito www.consob.it).

Accanto allo studio dei manuali, quale che sia la scelta operata dallo studente, e per una più proficua frequenza delle lezioni, è quindi comunque indispensabile l'utilizzo di un codice civile corredato dalla principale legislazione complementare, il più possibile aggiornato.

Verranno inoltre segnalati articoli e decisioni giurisprudenziali su temi che gli studenti potranno approfondire a loro piacere.

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Rolandino Guido Guidotti