84513 - SITI CONTAMINATI

Scheda insegnamento

SDGs

L'insegnamento contribuisce al perseguimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell'Agenda 2030 dell'ONU.

Acqua pulita e servizi igienico-sanitari Città e comunità sostenibili Pace, giustizia e istituzioni forti

Anno Accademico 2021/2022

Conoscenze e abilità da conseguire

Al termine dell’insegnamento lo studente apprende i fondamenti teorici e le implicazioni applicative di: dinamica di inquinamento dei suoli e delle acque sotterrane da metalli, metalloidi (di origine naturale o antropica) e contaminanti organici di origine antropica (idrocarburi, solventi clorurati, pesticidi, contaminanti emergenti);processi di trasporto dei contaminanti da una sorgente di contaminazione verso potenziali recettori attraverso l’aria e l’acqua; caratterizzazione geologica, idrogeologica e geochimica di un sito contaminato; campionamento di matrici contaminate e monitoraggio; bonifica dei siti contaminati.

Contenuti

L’insegnamento è diviso in 2 Moduli

Modulo I – Geochimica dei siti contaminati.

Matrici campionabili (acque, suoli, sedimenti, aria). Strategie di campionamento, eventualmente variabili per matrice e situazione. Elementi di base utili per il campionamento ed il trattamento del campione, variabili per matrice. Principali strumentazioni utilizzabili per la caratterizzazione chimica, con particolare attenzione alla componente inorganica. Mappe geochimiche e valori di fondo. Inquinanti inorganici nell'idrosfera, origine, tossicità e meccanismi di mobilità in fase acquosa.

Modulo II – Idrogeologia dei contaminanti e Analisi di Rischio.

Riferimenti normativi sui siti contaminati. Proprietà chimico-fisiche e del potenziale di migrazione in falda degli inquinanti organici. Inquinanti tipo NAPL. Trasporto degli inquinanti nel non-saturo ed in falda (diffusione, dispersione, avvezione, ritardo, degradazione). Dimensionamento delle aree di protezione di opere di captazione. Caratterizzazione, analisi di rischio e bonifica dei siti contaminati. Idrogeologia forense per l'identificazione della sorgente di contaminazione

Testi/Bibliografia

Modulo 1 –Geochimica dei siti contaminati

Calace N., Fratini M., Guerra M., Pascarella F., Zampetti F., 2006. Manuale per le indagini ambientali nei siti contaminati. APAT, Manuali e linee guida 43/2006

Manuale per la movimentazione di sedimenti marini, 2009. APAT-ICRAM

Linee guida per la determinazione dei valori di fondo per i suoli e per le acque sotterranee. ISPRA

Manuali e linee guida 174/2018

Modulo 2 –Idrogeologia dei Contaminanti ed Analisi di Rischio

Lezioni (slide) del docente caricate su IOL il giorno precedente ogni lezione.

Il materiale fornito dal docente, assieme agli appunti presi a lezione, è considerato adeguato per la preparazione dell'esame

Per chi desidera integrare:

C.W.Fetter-T.Boving-D.Kreamer "Contaminant Hydrogeology" Waveland Press

Metodi didattici

Presentazioni orali, generalmente organizzate con elementi generali e casi di studio ad esemplificare i concetti. Sono previste uscite in campo in siti di interesse ad integrazione della didattica in aula

Per il modulo 2 è prevista una attività di esercitazione in aula con PC portatili su Analisi di Rischio con software freeware. Prevista anche un uscita sul campo in un sito contaminato

Modalità di verifica e valutazione dell'apprendimento

La valutazione è basata su un test multirisposta o a risposta aperta. la votazione è in trentesimi e sarà data dalla media delle votazioni prese nei 2 moduli.

Nel Modulo di Idrogeologia dei Contaminanti il voto può essere rifiutato al massimo 1 volta

Strumenti a supporto della didattica

Proiezione di slide. Esercitazioni al computer su analisi di rischio

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Alessandro Gargini

Consulta il sito web di Enrico Dinelli