90766 - RICERCA E LETTURA DI ARTICOLI SCIENTIFICI

Scheda insegnamento

Anno Accademico 2021/2022

Conoscenze e abilità da conseguire

Alla fine del corso l’allievo sarà in grado di identificare il tema principale e selezionare il problema caratterizzante una ricerca. Sarà in grado di comprendere lo scopo delle parti di un articolo scientifico. Riuscirà a distinguere le caratteristiche di un articolo di ricerca da una review, una monografia, una meta analisi, o una bibliografia ragionata. Apprenderà ad utilizzare le principali strategie di ricerca della letteratura applicata adottando i principali motori di ricerca generici e specialistici servendosi delle parole chiave e dei relativi thesaurus come degli operatori sintattici e logici.

Contenuti

1) Oltre il luogo comune e le fake news - le modalità della conoscenza e della ricerca. I “modi di sapere” e il metodo scientifico.

2) La struttura di un articolo scientifico: la fonte primaria. Come leggere un articolo scientifico.

3) La statistica di base. Concetti di distribuzione, tendenza centrale, variabilità, range. La presentazione grafica dei dati.

4) Le altre fonti secondarie della conoscenza. Monografie, rassegne, revisioni sistematiche e altro.

5) Internet e ricerca bibliografica. Come condurre una ricerca bibliografica, per la tesi o per altri scopi.

6) Come valutare la qualità della ricerca scientifica. Semplici indicatori per stimare rapidamente il valore delle fonti.

7) Come integrare l’analisi delle fonti nel processo di ricerca? Il riassunto delle fonti per uno scopo specifico.

8) Il servizio bibliotecario di riferimento dell’Ateneo. I servizi e le articolazioni del sistema bibliotecario.

2) La storia della ricerca scientifica applicata all’esercizio fisico e sport. Lo sviluppo delle conoscenze del campo dal mondo antico ad oggi.

9) Laboratorio di informatica e ricerca su internet. Nelle ultime tre lezioni gli studenti lavoreranno in piccoli gruppi per mettere le loro nuove conoscenze alla prova.

Lab 1. La ricerca dei fonti preliminari

Lab 2. La selezione e raccolta dei lavori

Lab 3. La sintesi dei fonti

In considerazione della tipologia di attività e dei metodi didattici adottati, la frequenza dei laboratori informatici richiede la preventiva partecipazione di tutti gli studenti ai moduli 1 e 2 di formazione sulla sicurezza nei luoghi di studio, in modalità e-learning

Testi/Bibliografia

I materiali principali vengono forniti dall’insegnante. Testo di supporto:

Metodologia della ricerca per le scienze motorie e sportive. JR Thomas, JK Nelson, SJ Silverman. Editori: Calzetti e Mariucci Editori, Torgiano, PG. Italia

Metodi didattici

Lezioni frontali (18 ore)

Lavoro in piccoli gruppi (2-3 studenti) per la preparazione di una ricerca scritta su un argomento scelto da un componente del gruppo, e approvato dal docente. La maggior parte del lavoro viene svolto durante i laboratori (6 ore).

Modalità di verifica e valutazione dell'apprendimento

La frequenza e la partecipazione alle attività di gruppo costituiranno il primo elemento di valutazione ai fini della verifica finale.

L'esame finale sarà costituito tre elementi:

1. La preparazione di un documento scritto per ogni laboratorio da parte di ciascuno gruppo di lavoro, e un resoconto finale individuale, da sottomettere in formatto elettronico almeno 48 ore prima del colloquio finale.

2. Uno quiz scritto a risposta multipla, con 18 domande. Lo studente deve rispondere correttamente a almeno 9 domande per accedere al colloquio finale.

3. Un colloquio finale per verificare il contributo dello studente al lavoro del gruppo, e la sua comprensione degli argomenti trattati durante il corso.

Per gli studenti che non riescono partecipare a tutte le attività di gruppo, il primo e il terzo elemento dell’esame verranno sostituiti da un esame orale più approfondito nel quale saranno verificate le conoscenze e competenze acquisite durante il corso.

Strumenti a supporto della didattica

Copie delle diapositive mostrate a lezione (da reperire su Insegnamenti Online).

Per gli studenti che partecipano alle lezioni in presenza, le esercitazioni verranno svolte nei laboratori informatici della sede di Bologna. Per gli studenti che frequentano in remoto, l’uso di un computer dotato di funzionalità rete ad alta funzionalità è consigliato per facilitare la partecipazione al lavoro di gruppo.

---

Eventuali studenti con DSA sono pregati di contattare il docente anticipatamente, per discutere possibili modifiche ai materiali, oppure supporti supplementari, nonché la modalità dell'esame.

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di David Neil Manners