68014 - LABORATORIO DI TECNOLOGIE DIDATTICHE (G.I)

Scheda insegnamento

SDGs

L'insegnamento contribuisce al perseguimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell'Agenda 2030 dell'ONU.

Istruzione di qualità Parità di genere Partnership per gli obiettivi

Anno Accademico 2021/2022

Conoscenze e abilità da conseguire

Al termine del corso lo studente: - conosce le principali applicazioni informatiche; - sa utilizzare le nuove tecnologie informatiche e telematiche per reperire, valutare, conservare, produrre, presentare e scambiare informazioni nonché per comunicare e partecipare a reti collaborative tramite Internet; - sa analizzare e valutare in modo critico e sistematico sia le strumentazioni e le tecnologie a sostegno della didattica sia le conoscenze reperite in rete, accertandone la pertinenza e distinguendo il reale dal virtuale pur riconoscendone le correlazioni; - sa utilizzare le tecnologie a sostegno del pensiero critico, della creatività e dell’innovazione; - utilizza le principali tecnologie dell’informazione e della comunicazione per progettare, documentare, monitorare e valutare attività didattiche.

Contenuti

Durante il laboratorio gli studenti e le studentesse potranno utilizzare le principali tecnologie a supporto della comunicazione, dell’autonomia e della didattica inclusiva. Verrà proposto l'utilizzo di differenti strumenti di mediazione didattica: app e software open-source, hardware "speciale" (switch, trackball, emulatori di mouse), strumenti a scansione diretta e/o manuale, software a supporto della Comunicazione Aumentativa, uso di sistemi simbolici in formato digitale (p.e. Arasaac, Bliss). Il Laboratorio ha una declinazione rivolta sia alla Scuola dell'Infanzia che alla Scuola Primaria.

INDICAZIONI GENERALI

Il Laboratorio completa l'insegnamento di Innovazione didattica e tecnologie educative: il laboratorio, infatti, consente agli/alle studenti di applicare i saperi acquisiti durante l'insegnamento, di riflettere criticamente sull'uso delle tecnologie nella pratica didattica, di analizzare azioni educative e buone pratiche di utilizzo di tecnologie didattiche nella scuola dell'infanzia e primaria.


Occorre iscriversi utilizzando Almaesami. Per potersi iscriversi occorre essere in regola con il pagamento delle tasse universitarie. Gli orari dei laboratori sono pubblicati nella pagina web con gli orari delle lezioni del 4° anno.
Gli studenti sono tenuti ad iscriversi a un solo laboratorio e a frequentare tutte le lezioni previste per il laboratorio scelto (obbligo di frequenza). Si consiglia di leggere il programma dei laboratori PRIMA di iscriversi!
Solo per gravi e giustificati motivi saranno consentite assenze per un massimo di 6 ore (25% del totale).
IMPORTANTE: Gli studenti che non si presentano al primo incontro di laboratorio, per dare conferma della propria presenza al conduttore, saranno automaticamente esclusi dal laboratorio stesso.
Coloro che ritengono di non poter essere presenti al primo incontro di laboratorio sono tenuti a de-iscriversi (prima della chiusura delle liste).
Ciò al fine di:
- lasciare libero il posto ad altri studenti;
- avere la possibilità di iscriversi a un altro laboratorio (sarà inibita l'iscrizione contemporanea a più di un laboratorio).

 

Testi/Bibliografia

Testi/Bibliografia

I materiali utilizzati verranno forniti durante le lezioni (in formato digitale).

Il riferimento principale del laboratorio è il framework Europeo DigCompEdu:

Bocconi, S., Earp, J., and Panesi S. (2018). DigCompEdu. Il quadro di riferimento europeo sulle competenze digitali dei docenti. Istituto per le Tecnologie Didattiche, Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR). DOI: https://doi.org/10.17471/54008

Metodi didattici

Il corso è organizzato in modalità laboratoriale e collaborativa, prevede sia prove pratiche  valutate dal docente durante gli incontri, sia prove/elaborati da presentare o consegnare al docente al termine degli incontri.

L'intero corso prevede la partecipazione ad un classe virtuale  al fine di offrire un ambiente di condivisione di lavori personali, riflessioni ed idee.

 In considerazione della tipologia di attività e dei metodi didattici adottati, la frequenza di questa attività formativa richiede la preventiva partecipazione di tutti gli studenti ai moduli 1 e 2 di formazione sulla sicurezza nei luoghi di studio, [https://elearning-sicurezza.unibo.it/] in modalità e-learning.

Modalità di verifica e valutazione dell'apprendimento

Si ricorda che ogni laboratorio da 3 CFU comprende 24 ore di lezione in presenza (8 ore per CFU) e 51 ore di studio individuale (ogni CFU è di 25 ore totali). Pertanto non basterà frequentare il laboratorio per ottenere la valutazione, sarà invece necessario fare tutte le esercitazioni richieste.

Al termine del laboratorio la valutazione sarà espressa come idoneità e sarà accompagnata da una valutazione qualitativa (sufficiente, buono, ottimo, con lode) sulla base di:

-partecipazione attiva al laboratorio;

-comportamento del/della studente;

-puntualità nella consegna di elaborati, esercitazioni, artefatti;

-qualità dei lavori prodotti secondo specifici criteri condivisi in aula dal docente del laboratorio.

Per ottenere l'idoneità, lo/la studente dovrà frequentare le lezioni partecipando attivamente alle attività proposte in presenza, consegnare tutte le esercitazioni previste rispettando le scadenze.

Strumenti a supporto della didattica

Il laboratorio si svolgerà in un'aula informatica attrezzata.

Si raccomanda che ogni studente disponga della possibilità di utilizzare un pc/portatile per le ore di studio individuale.

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Francesco Ganzaroli