81894 - METODI DI CALCOLO E VERIFICA STRUTTURALE DI PRODOTTI INDUSTRIALI

Scheda insegnamento

SDGs

L'insegnamento contribuisce al perseguimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell'Agenda 2030 dell'ONU.

Istruzione di qualità Imprese innovazione e infrastrutture

Anno Accademico 2021/2022

Conoscenze e abilità da conseguire

Il modulo ha come scopo principale quello di insegnare i metodi di calcolo e verifica strutturale dei componenti dei prodotti industriali. Al termine del corso lo studente sa:  esaminare i sistemi di carico e di vincolo di strutture sollecitate sia staticamente sia dinamicamente che a fatica;  usare strumenti di calcolo sia tradizionali che a elementi finiti.

Contenuti

Richiami di equilibrio del corpo rigido: forze, momenti e vincoli.

Sollecitazioni esterne ai componenti: diagrammi e valori massimi.

Tensioni interne ai componenti: diagrammi e valori massimi.

Rigidezze meccaniche

Momenti statici e momenti di inerzia nelle sezioni delle travi.

Caratteristiche meccaniche dei materiali.

Collegamenti meccanici.

Previsione di durata e di rottura per fatica dei componenti.

Testi/Bibliografia

Il materiale didattico necessario al corso verrà fornito dal docente durante le lezioni.

Testi di consultazione

•O. Belluzzi - Scienza delle Costruzioni Vol I - Zanichelli, Bologn

•RC. Juvinall, K.M. Marshek - Fondamenti della progettazione dei Componenti delle Macchine - Ed. ETS Pisa •G. Niemann, H. Winter, B.R. Hohn - Manuale degli organi delle macchine – Tecniche Nuove

•J.E. Shigley, C.R.Mischke Budynas – Progetto e costruzione di macchine - Mc Graw-Hill

•Dario Croccolo, Massimiliano De Agostinis, Giorgio Olmi: Esercizi di Comportamento meccanico dei materiali ed Elementi delle macchine, Ed. Esculapio- Bologna, 2013

•Dario Croccolo, Massimiliano De Agostinis, Giorgio Olmi: Esercizi di Costruzione di macchine e Tecnica delle Costruzioni Meccaniche, Ed. Esculapio- Bologna, 2013

Metodi didattici

Durante le lezioni verranno affrontati i principali problemi connessi con la progettazione di componenti strutturali e dei loro collegamenti. Le esercitazioni saranno collettive e dedicate all'applicazione pratica di quanto appreso a lezione.

Modalità di verifica e valutazione dell'apprendimento

1.Prova scritta (durata circa due ore) con un esercizio sulle parti principali del programma

2.Colloquio orale sul progetto da svolgere durante il corso (entro la sessione). Per chi non presenta il progetto è prevista una prova orale sugli argomenti del corso.

Strumenti a supporto della didattica

Videoproiettore, tablet, lavagna tradizionale.

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Stefano Fini

Consulta il sito web di Francesco Robusto