26119 - CONTRATTI INTERNAZIONALI E UNIFORMAZIONE DEL DIRITTO ( INTERNATIONAL CONTRACTS AND LEGAL HARMONIZATION )

Scheda insegnamento

SDGs

L'insegnamento contribuisce al perseguimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell'Agenda 2030 dell'ONU.

Lavoro dignitoso e crescita economica Imprese innovazione e infrastrutture Pace, giustizia e istituzioni forti Partnership per gli obiettivi

Anno Accademico 2021/2022

Conoscenze e abilità da conseguire

The student is familiar with the clauses and models most commonly used in the field of international business transactions, as well as with the most relevant supranational legal instruments setting forth uniform or harmonized rules in this field. He/she is capable of understanding, negotiating and drafting international contracts. He/she makes well-grounded judgements about the choice of the applicable law and/or the choice of the model clauses applied to a given transaction. He/she possesses a sound knowledge of the technical legal terminology used in the field of international contracts and legal harmonization. He/she possesses the skills necessary to effectively commit himself/herself to continuous, autonomous update of his/her knowledge.

Contenuti

NOTA: Sebbene il corso sia tenuto in inglese, non sono richieste particolari conoscenze linguistiche. Il corso è frequentabile anche da studenti con una limitata conoscenza della lingua.

Gli argomenti trattati saranno i seguenti:
1. Fonti del diritto dei contratti internazionali. - 2. I metodi di risoluzione delle controversie. - 3. L'arbitrato internazionale. - 4. Controversie di fronte alla giurisdizione ordinaria (nazionale). -5. Formazione del contratto e responsabilità precontrattuale. - 6. La fase dell'esecuzione del contratto, garanzie, responsabilità e clausole limitative. - 7. Risoluzione e altri rimedi all'inadempimento. - 8. Contratti di vendita internazionale e CISG. - 9. Contratti di distribuzione internazionale. - 10. Contratti internazionali di licenza e altri contratti aventi ad oggetto proprietà industriale o intellettuale. - 11. Contratti di joint-venture.

Nel corso delle lezioni verranno illustrate le tecniche di redazione delle clausole di un contratto internazionale e le principali problematiche alle stesse correlate.

NOTA: il corso incorpora il seminario di "Traduzione giuridica e comparazione nei contratti internazionali". Agli studenti frequentanti il seminario verrà indicato il materiale didattico necessario. Il seminario comprende attività in cui gli studenti dovranno confrontarsi con problemi tipici della traduzione giuridica e della comparazione nell'ambito dei contratti internazionali. 

 


Testi/Bibliografia

Testo consigliato:

F. Bortolotti, Il Contratto internazionale - Manuale teorico/pratico, II edizione, Cedam, Padova, 2017, pp. 3-400.

Oppure, in alternativa:

A. Busani, Il contratto di compravendita internazionale, Giappichelli, Torino, 2015.

Oppure, in alternativa: Aldo Frignani, Marco Torsello, Il contratto internazionale. Diritto comparato e prassi commerciale, Cedam, Padova, 2010 (Capp. VII- XVII).

Nota:
agli studenti frequentanti sarà assegnato materiale specifico durante il corso

Metodi didattici

Lezioni interattive, analisi e redazione di clausole e modelli contrattuali.

Modalità di verifica e valutazione dell'apprendimento

L'esame per gli studenti non frequentanti sarà in forma orale. Verranno concordate modalità specifiche d'esame per gli studenti frequentanti.

La verifica delle conoscenze attese avviene in occasione della prova d'esame, volta a valutare il raggiungimento degli obiettivi formativi previsti. L'esame consiste in un colloquio con il docente e i collaboratori della cattedra, sui temi oggetto del programma del corso.

La valutazione terrà conto della conoscenza dei profili istituzionali, della capacità di analizzare i problemi posti dai contratti internazionali, di effettuare collegamenti tra le varie parti del programma e di sviluppare argomentazioni critiche, oltre che della chiarezza dell'esposizione.

NOTA: le conoscenze linguistiche non incidono sull'esito dell'esame.


Strumenti a supporto della didattica

Il materiale didattico integrativo verrà caricato su una pagina e-learning dedicata, al pari delle slides relative ai principali argomenti trattati.

Gli studenti che per ragioni dipendenti da disabilità o disturbi specifici dell’apprendimento (DSA) necessitino di strumenti compensativi potranno comunicare al Docente le loro esigenze, in modo da concordare l’adozione degli accorgimenti più opportuni.


Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Laura Maria Franciosi