00915 - STATISTICA ECONOMICA

Scheda insegnamento

  • Docente Giovanni Guidetti

  • Crediti formativi 9

  • SSD SECS-S/03

  • Lingua di insegnamento Italiano

  • Campus di Ravenna

  • Corso Laurea in Giurista per le imprese e per la pubblica amministrazione (cod. 9242)

SDGs

L'insegnamento contribuisce al perseguimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell'Agenda 2030 dell'ONU.

Sconfiggere la povertà Lavoro dignitoso e crescita economica Ridurre le disuguaglianze

Anno Accademico 2021/2022

Conoscenze e abilità da conseguire

Il laureato è in grado di applicare una corretta gestione e risoluzione delle problematiche decisionali in ambito professionale disponendo di una competenza terminologica e di comprensione dei fenomeni economici.

Contenuti

L'obiettivo di questo corso introduttivo alla statistica è quello di fornire gli strumenti di base per l'analisi quantitativa dei fenomeni economici e sociali.

Al completamento del corso lo studente avrà assimilato le tecniche statistiche necessarie per la raccolta e l'analisi di dati statistici, anche attraverso l'utilizzo di supporti informatici (personal computer, foglio di calcolo, ecc...)

Il corso tratterà i seguenti temi:

1. La rilevazione dei fenomeni statistici

2. Le distribuzioni statistiche

3. Le rappresentazioni grafiche

4. Le medie

5. La variabilità

6. I numeri indici

7. Introduzione all'analisi dell'associazione fra due caratteri

8. Software per l'elaborazione dei dati

Testi/Bibliografia

A scelta dello studente uno dei due seguenti testi:

a) Cicchitelli G., D'Urso P., Minozzo M. (2018), Statistica: Principi e Metodi, Terza Edizione, Milano-Torino, Pearson Italia.

 

b) Borra S., Di Ciaccio A., (2014), Statistica Metodologia per le Scienze Economiche e Sociali, Terza Edizione, Milano, McGraw Hill Education.

 

 

Metodi didattici

Lezioni frontali

Esercitazioni con computer e fogli di calcolo.

Modalità di verifica e valutazione dell'apprendimento

Attraverso le prove d'esame si verificheranno:

- l'assimilazione da parte dello studente delle tecniche di analisi statistica descrittiva illustrate nel corso delle lezioni e delle esercitazioni.

- la capacità dello studente di applicare in modo appropriato queste tecniche a problemi concreti di analisi statistico- economica. Lo studente dovrà dimostrare di essere in grado di utilizzare questi strumenti per delineare e descrivere in modo sintetico problematiche socio-economiche. Lo studente, inoltre, dovrà dimostrare di essere anche in grado di interpretare i risultati ottenuti in relazione ai fenomeni oggetto di analisi.

La prova d'esame è basata su quindici quesiti a risposta multipla.

Il punteggio assegnato è di 1,5 per ogni domanda esatta. Non vi sono penalizzazioni per risposte sbagliate o per risposte non espresse

La prova orale è facoltativa e potrà essere sostenuta solo da chi avrà superato la prova scritta con valutazione sufficiente.

Gradazione della valutazione della prova orale:

Preparazione su un numero molto limitato di argomenti affrontati nel corso e capacità di analisi che emerge solo con l’aiuto del docente, espressione in linguaggio complessivamente corretto → 18-19;
Preparazione su un numero limitato di argomenti affrontati nel corso e capacità di analisi autonoma solo su questioni puramente esecutive, espressione in linguaggio corretto → 20-24;
Preparazione su un numero ampio di argomenti affrontati nel corso, capacità di compiere scelte autonome di analisi critica, padronanza della terminologia specifica → 25-29;
Preparazione sostanzialmente esaustiva sugli argomenti affrontati nel corso, capacità di compiere scelte autonome di analisi critica e di collegamento, piena padronanza della terminologia specifica e capacità di argomentazione e autoriflessione → 30-30L.


Strumenti a supporto della didattica

Esercitazioni con analisi di dati e applicazioni delle tecniche statistiche illustrate nel corso delle lezioni frontali.

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Giovanni Guidetti