85372 - PUBLIC AND PRIVATE ACTION FOR THE DEVELOPMENT OF SERVICES

Scheda insegnamento

SDGs

L'insegnamento contribuisce al perseguimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell'Agenda 2030 dell'ONU.

Salute e benessere Istruzione di qualità Ridurre le disuguaglianze Partnership per gli obiettivi

Anno Accademico 2021/2022

Conoscenze e abilità da conseguire

Al termine del corso lo studente: -conosce i processi di formazione delle politiche di intervento pubblico nell’ambito della salute, dello sport e del turismo sportivo, compresi i modelli dove è presente il concorso del settore privato; - conosce gli aspetti normativi in materia di costruzione e gestione di impianti sportivi, strutture per il benessere della persona, anche con riferimento al tema delle responsabilità.

Contenuti

Prof. De Pamphilis (Modulo 1)

Oggi, nessuna impresa può essere avviata senza valutare i costi della responsabilità, specialmente quando si ha a che fare con il benessere e la salute della persona. Infatti, le regole di responsabilità civile sono uno strumento utile non solo a risolvere le controversie tra gli individui, ma anche per ripartire i costi degli incidenti, che sono inevitabili in ogni attività umana. in questo corso di secondo anno, richiamando le nozioni di base acquisite con riguardo agli istituti fondamentali del diritto privato, saranno approfondite - con un focus specifico sulle regole di responsabilità civile vigenti nel contesto europeo e statunitense - le tematiche di maggiore impatto sull'attività di implementazione e gestione dei servizi destinati alla cura della salute e del wellness, quali:

  • Il trattamento dei dati, la privacy e il diritto all’oblio
  • I contratti di consumo e la tutela del consumatore
  • Medical malpractice e responabilità medica
  • La responsabilità del produttore nell'armonizzazione dei sistemi giuridici
  • La responsabilità sportiva
  • Il diritto privato nella società della conoscenza e l'intelligenza artificiale

Testi/Bibliografia

Prof. De Pamphilis (Modulo 1)

Nel corso delle lezioni, il docente (tramite gli applicativi online dell'Università) metterà a disposizione degli studenti i materiali didattici relativi a ciascuno specifico argomento, utilizzabili per la preparazione dell'esame, anche da parte degli studenti non frequentanti. Inoltre - se richiesto dagli studenti - l'insegnante indicherà ulteriori materiali utili a una miglior comprensione o all'approfondimento delle tematiche trattate.

Metodi didattici

Prof. De Pamphilis (Modulo 1)

Il corso si sviluppa attraverso lezioni frontali, supportate mediante l'utilizzo di slides, contenuti multimediali, e la distribuzione di materiali didattici. E' incoraggiato un atteggiamento partecipativo da parte degli studenti frequentanti, anche attraverso un approccio casistico finalizzato ad analizzare le problematiche concrete emergenti nel diritto vivente.

Modalità di verifica e valutazione dell'apprendimento

Prof. De Pamphilis (Modulo 1)

Alla fine del periodo di lezione, gli studenti sono ammessi a sostenere l'esame finale, mediante colloquio. Gli studenti frequentanti possono anche concordare con il professore lo svolgimento di attività extracurriculari, come la redazione di saggi e lo svolgimento di ricerche su particolari argomenti o casi di studio, che saranno tenute in considerazione ai fini della valutazione.

In ogni caso, ai fini della valutazione finale, non vi saranno discriminazioni (né di programma né nei metodi valutativi) tra studenti frequentanti e studenti non frequantanti.

Strumenti a supporto della didattica

Prof. De Pamphilis (Modulo 1)

Le lezioni saranno accompagnate dalla proiezione di slides, dall'utilizzo di contenuti multimediali e dalla distribuzione di materiali didattici.

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Matteo De Pamphilis

Consulta il sito web di Gary Louis Pietrantonio