73144 - TEORIE E METODI DI PROGETTAZIONE E VALUTAZIONE DEI PROCESSI EDUCATIVI

Scheda insegnamento

Anno Accademico 2021/2022

Conoscenze e abilità da conseguire

Al termine del corso lo studente: - possiede conoscenze approfondite delle ricerche educative di tipo empirico sulle tematiche del disagio sociale; - sa analizzare i contesti e i bisogni educativi dell'utenza al fine di delineare progetti di intervento educativo; - è in grado di delineare, in tutte le sue fasi, un progetto di intervento educativo e formativo per fasce di utenza con disagio sociale; - sa definire modalità, strumenti e risorse per realizzare progetti educativi e formativi in rete con i servizi territoriali; - sa analizzare il contributo della ricerca educativa di tipo empirico nell’ambito della progettazione sociale allo scopo di definire problematiche e ipotesi di intervento educativo e formativo; - sa analizzare e valutare, attraverso strumenti adeguati, i processi e i risultati di progetti di intervento in ambito sociale; - è in grado di gestire progetti finanziati da enti diversi promuovendo la necessaria collaborazione progettuale tra professionalità differenti; - è in grado documentare in modo adeguato i risultati di ricerche empiriche con sufficiente padronanza della terminologia specifica; - sa analizzare e confrontare i dati di ricerche empiriche in ambito educativo e formativo, anche al fine di promuovere il proprio autoaggiornamento.

Contenuti

Il corso è finalizzato a promuovere competenze di: analisi, progettazione, monitoraggio e valutazione di progetti educativi, in diversi ambiti del lavoro sociale.

Il corso affronterà due tematiche principali:

1. la ricerca empirica in educazione e le sue metodologie

2. le teorie e le strategie di progettazione e valutazione di interventi educativi

I modelli e gli strumenti della ricerca empirica costituiscono la base per l'ideazione, la progettazione, la realizzazione e la valutazione dei progetti educativi.

Nell'ambito del corso verranno approfondite tutte le fasi di una progettazione attraverso l'analisi dei modelli teorici, delle indicazioni metodologico-operative e di buone prassi progettuali.


Testi/Bibliografia

C. Coggi, P. Ricchiardi, (2005), Progettare la ricerca empirica in educazione, Carrocci editore, Roma (solo la parte prima: da pagina 1 a pagina 131).

E. M. Plebani, A. Lorenzi L’ABC di un progetto, C.S.V., Padova. http://www.csvpadova.org/Pubblicazioni-CSV/labc-di-un-progetto-collana-elementi-n1.htm. (prima parte da studiare, seconda parte, solo lettura).

F. Tessaro (2002) La valutazione dei processi formativi, Armando Editore, Roma. (solo la parte prima: da pagina 1 a pagina 118).

https://iris.unive.it/retrieve/handle/10278/38376/17221/Tessaro_Valut_proc_Form_pag_1-45.pdf

https://iris.unive.it/retrieve/handle/10278/38376/17218/Tessaro_Valut_proc_Form_pag_46-145.pdf

E. Luppi (2014), Prendersi cura della terza età. Valutare e innovare i servizi per anziani fragili e non autosufficienti. Franco Angeli, Milano.

NB Il programma è lo stesso per frequentanti e non frequentanti.

Metodi didattici

Oltre alle lezioni frontali si prevedono testimonianze di esperti e lavori di gruppo che consentiranno agli studenti di applicare concetti e strumenti relativi alle fasi della ricerca empirica e della progettazione e valutazione di interventi educativi.


Modalità di verifica e valutazione dell'apprendimento

La prova prevede domande a risposta aperta (saggio breve) che faranno riferimento ai contenuti dei testi d’esame.

I quesiti richiederanno di mostrare conoscenze relative agli elementi teorici e metodologici della ricerca empirica in educazione, della progettazione e della valutazione e l’applicazione di tali conoscenze in relazione a contenuti di ricerche o progetti da analizzare, elaborare o problematizzare.

Sarà possibile consultare i testi durante la prova.

Rispetto ai testi si suggerisce uno studio dettagliato e sistematico di:

C. Coggi, P. Ricchiardi, (2005), Progettare la ricerca empirica in educazione, Carrocci editore, Roma (solo la parte prima: da pagina 1 a pagina 131).

E. M. Plebani, A. Lorenzi L’ABC di un progetto, C.S.V., Padova. https://csvpadova.org/wp-content/uploads/2008/11/cen01_abc%20progetto.pdf

(solo della prima parte, sulla seconda parte è sufficiente una lettura per analizzare e comprendere gli strumenti proposti).

F. Tessaro (2002) La valutazione dei processi formativi, Armando Editore, Roma. (solo la parte prima: da pagina 1 a pagina 118).

Il testo

E. Luppi (2014), Prendersi cura della terza età. Valutare e innovare i servizi per anziani fragili e non autosufficienti. Franco Angeli, Milano.

costituisce un esempio di ricerca valutativa su un contesto specifico: nello studio si consiglia di concentrarsi sugli elementi metodologici, sul disegno della ricerca e sugli strumenti più che sugli altri contenuti.

 


Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Elena Luppi