85150 - ONCOLOGIA SPERIMENTALE

Scheda insegnamento

Anno Accademico 2021/2022

Conoscenze e abilità da conseguire

Al termine del corso, lo studente ha conoscenza del fenotipo tumorale, della patogenesi delle neoplasie, incluse le interazioni con il microambiente ed il sistema immunitario, e della progressione molecolare neoplastica fino alla diffusione metastatica. Lo studente ha inoltre conoscenza dei meccanismi molecolari di cancerogenesi chimica, fisica e biologica, epidemiologia ed epidemiologia molecolare dei tumori, basi della prevenzione e delle terapie farmacologiche, biologiche e geniche, con particolare riferimento agli strumenti offerti dalle biotecnologie. E' inoltre in grado di: - identificare fasi di sviluppo e tipi tumorali rilevanti in oncologia umana; - definire bersagli molecolari per terapie mirate innovative; - valutare la rilevanza dei vari rischi di tumore; - prevedere l'applicabilità di nuovi approcci di prevenzione e cura in oncologia.

Contenuti

Generalità, definizioni e classificazioni

  • Oncologia di base ed Oncologia medica
  • Dimensione del problema tumori
  • Tumori benigni e tumori maligni

Il tumore come malattia genica

  • Oncogèni e geni oncosoppressori "gatekeeper" e "caretaker"
  • Meccanismi di attivazione di oncogèni o inattivazione di geni oncosoppressori - Effetti di attivazioni/inattivazioni
  • Implicazioni terapeutiche di oncogèni e geni oncosoppressori
  • Predisposizione genetica

Il fenotipo tumorale

  • Crescita – Differenziamento – Morte cellulare
  • Instabilità genomica
  • Caratteristiche morfologiche e metaboliche

Storia naturale

  • Monoclonalità – Eterogeneità
  • Lesioni preneoplastiche
  • Progressione

Le cause del cancro

  • Cancerogeni esogeni ed endogeni
  • Meccanismi biologici e molecolari della cancerogenesi fisica, chimica e da agenti biologici
  • Epidemiologia dei tumori

Interazioni tumore-ospite

  • Angiogenesi
  • Il processo metastatico
  • Sindromi paraneoplastiche
  • Immunologia dei tumori

Basi della prevenzione dei tumori

  • Prevenzione primaria
  • Prevenzione secondaria

Basi della terapia dei tumori

  • Fondamenti e meccanismi molecolari e biologici delle terapie radianti, farmacologiche, biologiche, immunologiche e geniche dei tumori

Testi/Bibliografia

•Robbins – Il Manuale di Patologia Generale e Anatomia Patologica, Capitolo Malattie neoplastiche

•Pontieri, Russo, Frati: Patologia Generale, Capitoli di Oncologia

•AIOM-AIRTUM: I numeri del cancro in Italia. www.aiom.it

•Weinberg: La biologia del cancro

•Pecorino: Molecular Biology of Cancer

•DeVita, Lawrence, Rosenberg: Cancer, Principles and Practice of Oncology


Metodi didattici

Lezioni frontali

Modalità di verifica e valutazione dell'apprendimento

L'esame consiste in un colloquio orale su tutti gli argomenti del corso. Viene valutata la conoscenza di specifici argomenti, la capacità di individuare i collegamenti tra le diverse parti del corso e la padronanza del linguaggio specifico della disciplina.

Gradazione del voto finale:

Insufficiente: preparazione lacunosa. Gravi e ripetuti errori concettuali.

18-19: conoscenza dei concetti di base senza gravi lacune. Esposizione dei concetti e linguaggio nell’insieme accettabili.

20-24: conoscenza dei concetti di base senza lacune. Capacità di analisi e collegamento in parziale autonomia. Esposizione dei concetti e linguaggio discreti.

25-29: preparazione di livello buono o molto buono o anche preparazione ottima ma con imprecisioni nell’esposizione che compromettono il conseguimento del voto pieno. Capacità di analisi e collegamento in autonomia. Esposizione dei concetti nella giusta successione e padronanza del linguaggio.

30-30L: preparazione piena, consolidata e senza imprecisioni sugli argomenti affrontati nel corso. Capacità di inquadrare con prontezza l’argomento. Capacità di analisi e di collegamento in autonomia. Concetti nella giusta successione e piena padronanza del linguaggio specifico.


Strumenti a supporto della didattica

Tutto il materiale didattico utilizzato a lezione viene messo a disposizione degli studenti.

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Pier Luigi Lollini