84611 - MODELLI STATISTICI PER L'ANALISI DI MERCATO

Scheda insegnamento

SDGs

L'insegnamento contribuisce al perseguimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell'Agenda 2030 dell'ONU.

Istruzione di qualità Imprese innovazione e infrastrutture

Anno Accademico 2021/2022

Conoscenze e abilità da conseguire

Al termine del corso lo studente conosce ed applica alcuni strumenti statistici utili per l’analisi di mercato. In particolare lo studente è in grado di: - progettare e implementare una indagine per la rilevazione delle preferenze dei consumatori rispetto a prodotti alternativi; - stimare, valutare e , interpretare i modelli di scelta discreta e di risposta di mercato.

Contenuti

Parte prima -- I modelli di scelta tra marche

I random utility models

Il modello multinomial logit

L'assunzione IIA

Il modello nested logit

Il modello probit

Casi di studio

Parte seconda - La segmentazione flessibile

La conjoint analysis

La simulazione delle quote di mercato

Casi di studio

Parte terza - I modelli di risposta del mercato

Analisi del ricordo della pubblicità

I modelli di risposta delle vendite

Il metodo SUR

Modelli dinamici

Casi di studio

 

Testi/Bibliografia

Parte prima

Franses, P.H., Paap, R. (2001), Quantitative modeling in marketing research, Cambridge University Press.

 

Parte seconda

Brasini, S., Freo, M., Tassinari, F., Tassinari, G. (1999), Marketing e pubblicità, Il Mulino, Cap. 6.

 

Parte terza

Brasini, S., Freo, M., Tassinari, F., Tassinari, G. (1999), Marketing e pubblicità, Il Mulino, Capp. 7-8

Hanssens, D.M., Parsons, L., Schultz, R.L. (2002), Market response models: econometric and time series analysis, Kluwer.

Metodi didattici

Per cercare di sviluppare una didattica il più possibile interattiva sono previste le seguenti modaità:

lezioni frontali, studio di casi, lavori di gruppo

In considerazione della tipologia di attività, la frequenza di questa attività formativa richiede la preventiva partecipazione di tutti gli studenti ai moduli 1 e 2 di formazione sulla sicurezza nei luogni di studio, in modalità e-learning.

Modalità di verifica e valutazione dell'apprendimento

La prova d'esame è scritta, e consiste di tre quesiti, due su temi teorico-concettuali e uno di commento interpretazione dei risultati di analisi effettuati con i metodi oggetto dell'insegnamento. Gli studenti, se lo desiderano, possono sostituire la domanda "interpretativa" con una tesina-lavoro di gruppo da presentare oralmente (tale lavoro pesa un terzo della valutazione finale).

Strumenti a supporto della didattica

Lucidi delle lezioni

Materiale integrativo (file di dati etc.)

Casi di studio sviluppati

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Giorgio Tassinari