27535 - FISICA 2

Scheda insegnamento

SDGs

L'insegnamento contribuisce al perseguimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell'Agenda 2030 dell'ONU.

Istruzione di qualità Energia pulita e accessibile Lotta contro il cambiamento climatico

Anno Accademico 2021/2022

Conoscenze e abilità da conseguire

Al termine del corso, lo studente possiede una conoscenza di base dei fenomeni oscillatori e ondulatori, della struttura dell'atomo e del nucleo atomico, nonchè dei principali metodi di produzione e consumo di energia a grande scala. E' in grado di utilizzare gli strumenti della fisica nei problemi ambientali, di operare semplicemente in laboratorio, di elaborare i dati sperimentali.

Contenuti

Electricità e magnetismo: carica elettrica, circuiti elettrici, magneti, induzione magnetica. Termodinamica: distribuzione di Maxwell-Boltzmann, cammino libero medio, proprietà di trasporto di quantità di moto, massa ed energia; trasmissione del calore; macchine termiche e frigorifere. Oscillationni meccaniche. Fenomeni ondulatori: onde nella materia, equazioni di Maxwell e onde elettromagnetiche, interferenza e diffrazione, quanti di luce. Struttura atomica e righe spettrali. Struttura del nucleo atomico. Fenomeni radioattivi. Interazione della radiazione con la materia. Produzione e consumo di energia. Energie rinnovabili.

Programma modulo di “Laboratorio di Fisica 2”: Misurazione di una grandezza fisica. Le unità di misura. Gli strumenti di misura. , Errori di misura. Errori sistematici e casuali. Errori assoluti e relativi. Propagazione degli errori. Cifre significative ed arrotondamenti., Analisi statistica degli errori casuali. La media e la deviazione standard. La deviazione standard della media. , Istogrammi e distribuzioni. La distribuzione normale e le sue proprietà., Interpolazione dei dati con una curva. Il metodo dei minimi quadrati. Interpolazione lineare e polinomiale. Covarianza e correlazione., Esecuzione in laboratorio di alcuni semplici esperimenti, che prevedono la misura di varie grandezze fisiche, la successiva elaborazione dei dati raccolti e la stesura di una relazione scritta.


Testi/Bibliografia

Douglas C. Giancoli, Fisica con Fisica Moderna, Seconda edizione, Casa Editrice Ambrosiana

 John Taylor, Introduzione all'analisi degli errori, Zanichelli

Metodi didattici

Videoproiettore, PC, lavagna luminosa, lavagna.
Lezioni del docente e esercizi in aula per verificare l'apprendimento

Attività in laboratorio

Modalità di verifica e valutazione dell'apprendimento

Esame scritto (integrato con l'insegnamento di Produzione di Energia) contenente domande aperte ed esercizi.

Stesura di una relazione scritta per il modulo di Laboratorio


Strumenti a supporto della didattica

Il testo serve come riferimento e complemento: il programma è quello fatto a lezione (i lucidi fanno da riferimento).

I lucidi sono su internet: https://iol.unibo.it/course/view.php?id=23188

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Andrea Contin

Consulta il sito web di Maria Pia Morigi