31150 - LINGUA E LINGUISTICA INGLESE 2 (M-Z)

Scheda insegnamento

SDGs

L'insegnamento contribuisce al perseguimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell'Agenda 2030 dell'ONU.

Istruzione di qualità

Anno Accademico 2021/2022

Conoscenze e abilità da conseguire

Al termine dell’insegnamento, lo studente ha approfondito la conoscenza di un modello descrittivo e analitico della lingua inglese con particolare riguardo alla comunicazione interpersonale e alla metafora grammaticale; è in grado di evidenziare il loro effetto nella produzione di significati in una varietà di testi originali in lingua inglese. Ha acquisito conoscenze della lingua pari al livello B2+ in tutte le quattro abilità linguistiche secondo il Common European Framework of Reference for Languages (QCER

Contenuti

Questo insegnamento comprende le seguenti attività formative:

Lezioni frontali. Queste sono svolte dalla docente titolare e distribuite in quattro ore alla settimana nell’arco del primo semestre. Queste lezioni si incentrano sulla metafora lessicale, l’analisi della Transitività, la Modalità, l’orientamento della modalità, e il sistema attraverso il quale si esprimono opinioni e valutazioni, per finire con la metafora grammaticale. La spiegazione delle teorie linguistiche è sempre affiancata a un lavoro pratico di lettura e commento di testi in lingua inglese. Tali testi sono tratti da quotidiani, settimanali di attualità, siti internet e opere letterarie e comprendono produzioni scritte e multimodali. Il corso ha lo scopo di avviare una riflessione  su alcune strutture grammaticali e sintattiche della lingua inglese allo scopo di sensibilizzare gli studenti a un suo uso consapevole e efficace di questa lingua.

Esercitazioni pratiche di lingua tenute da Collaboratori Esperti Linguistici per 4 ore settimanali durante tutto l'anno accademico. Le Esercitazioni hanno l'obiettivo di fare raggiungere allo studente il livello di competenza B2 (soglia superiore) secondo i parametri fissati dal Consiglio d'Europa. Durante le lezioni gli studenti avranno la possibilità di esercitarsi nel parlato, nello scritto, nella lettura e nell'ascolto. Vista la natura pratica di questo insegnamento, se ne consiglia vivamente la frequenza.

Testi/Bibliografia

Lezioni frontali

Il materiale oggetto di esame è quello che viene depositato dalla docente nel sito virtuale di questo insegnamento e si compone di PPT di spiegazione e esercizi pratici con le soluzioni. Oltre a questi, gli studenti si devono preparare sul testo di riferimento soltanto. I PPT attingono da diversi testi di linguistica e i testi oggetto degli esercizi provengono da diverse fonti. I testi citati e le fonti da cui vengono tratti gli esercizi  possono fornire materiale utile per affrontare la prova in itinere o il quiz finale ma non sono testi obbligatori.

La lista di testi e i riferimenti a siti internet verranno aggiornati durante il corso.

THOMPSON, G. (2014). Introducing Functional Grammar. Third Edition. London: Routledge (Capitoli su Interpersonal Metafunction (pp. 45-88) e Metaphor (pp. 233-252) e pp. 122-129. Questo testo è anche accessibile tramite https://ebookcentral-proquest-com.ezproxy.unibo.it/lib/unibo/detail.action?docID=1319003 (Testo di riferimento)

LAKOFF G. and M. JOHNSON (1980). Metaphors We Live By. pp. 124-128. Questo articolo è accessibile all'indirizzo https://www.cc.gatech.edu/classes/AY2013/cs7601_spring/papers/Lakoff_Johnson.pdf

CHARTERIS-BLACK J. (2011). Politicians and Rhetoric. The persuasive Power of Metaphor (solo la parte citata nei PPT).

Internet sites:

4 hours - Joe Biden for President -- https://youtu.be/7ef8xufT-KI

Daily Mail, March 11, 2020

The Guardian, March 14. 2020

Esercitazioni

Il testo in adozione per tutti i gruppi è Gold Advanced C1 Student Pack New Edition, ed. Pearson. ISBN 9788883395475.

Metodi didattici

*** ATTENZIONE! ***

Le lezioni per il primo semestre saranno in modalità mista. Per ulteriori informazioni sulla modalità mista si rimanda ai messaggi di aggiornamento del Magnifico Rettore.

Lezioni frontali

Nel tentativo di incoraggiare lo scambio tra studenti e con l'insegnante in lingua inglese, verranno organizzate vi saranno sessioni di discussione guidata con domande e risposta e lavoro di gruppo. Per indicazioni più precise si veda il PPT "Welcome and Presentation"

Esercitazioni

Esercizi di gruppo e individuali su tutte le abilità linguistiche: il parlato, l'ascolto, la lettura e la scrittura.

Modalità di verifica e valutazione dell'apprendimento

Articolazione dell'esame

La verifica dell'apprendimento si articola come segue.

Lezioni frontali

Per questa parte del corso c’è una scelta tra questi due tipi di esami: a. Un esame in itinere. Questa opzione è possibile solo durante il corso. Consiste in tre compiti da svolgere a casa e da consegnare entro il 10 gennaio 2022

oppure

b. Un esame scritto su Eol/ Zoom o in presenza durante la sessione d’esame di gennaio o quelle successive. Questo esame consiste in 31 quesiti – tra scelta multipla, aperti e vero/ falso. Questo esame avrà la durata di 55 minuti

Per informazioni più dettagliate, esempi e facsimile di esame si rimanda al PPT "Welcome and Presentation" in Virtuale

Esercitazioni

La parte delle esercitazioni consiste nelle seguenti due parti:

1. Un esame scritto relativo alle Esercitazioni di lingua, che ha l'obiettivo di verificare le competenze analitiche, di comprensione e uso della lingua inglese a un livello B2 (soglia superiore) del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le Lingue. Tale prova è suddivisa in parti specifiche e consta di esercizi di (a) Use of English (da svolgere nell'arco di 45 minuti), (b) Reading (45 minuti) e (c) Writing (60 minuti). Il punteggio finale è dato dalla media del punteggio conseguito nelle tre parti. Attenzione: ottenere un punteggio sufficiente nella parte di Use of English è necessario per poter superare l'esame nel suo complesso. Il materiale dell'esame è costituito essenzialmente da testi di carattere generale e scientifico-divulgativo (fra cui articoli di giornale, recensioni, interviste). *** ATTENZIONE: Se non sarà possibile fare l’esame in presenza, questa prova sarà diversa. Ulteriori informazioni saranno fornite durante il corso

2. Lo Speaking Ability Test (SAT), che verifica la competenza nell'ascolto e nel parlato, mira a valutare la capacità di comunicare con naturalezza ed efficacia in inglese, con solida padronanza delle strutture grammaticali e con un lessico ampio, su una vasta gamma di argomenti, anche di carattere complesso. Ha una durata di 10-15 minuti. Si può sostenere il SAT solo dopo avere superato l’esame scritto della componente delle esercitazioni. Gli studenti che hanno optato per la lingua inglese come terza lingua non hanno l'obbligo di sostenere il SAT, ma possono sostenerlo a loro discrezione. Per maggiori informazioni sugli esami scritti delle componenti delle lezioni frontali e delle esercitazioni si veda la sezione facsimile in Virtuale

Criteri di erogazione e per l'assegnazione del punteggio

Ogni verifica ha una valutazione propria che si concretizza con un voto parziale; il voto complessivo deriva dalla media dei voti parziali così calcolata: il risultato della prova scritta relativa alla componente di lingua viene moltiplicato per 2, poi sommato al risultato del SAT; il risultato ottenuto viene diviso per 3; esso viene poi sommato alla valutazione relativa alla componente di linguistica e infine il totale viene diviso per 2. A partire dall'anno accademico 2014-2015, la validità delle prove scritte è di quattro sessioni, compresa quella in cui si è superato l’esame. Dalla sessione di esami estiva dell’anno accademico 2017-2018, lo studente può rifiutare, se vuole, il voto complessivo, ma non i voti parziali. Nel caso in cui lo studente voglia avvalersi di questa possibilità deve ripetere tutte le verifiche parziali, vale a dire le due prove scritte e il SAT. Gli esami scritti sono erogati con cadenza regolare una volta per ciascuna sessione di esame; gli appelli per il SAT sono 2 per ogni sessione di esame e vengono fissati prima e dopo l'esame scritto. Non è obbligatorio sostenere le tre prove all'interno della stessa sessione, ma occorre averle superate tutte e tre  per poter verbalizzare il voto conclusivo dell'insegnamento. Gli appelli di verbalizzazione sono due per ogni sessione. Complessivamente, ottengono una valutazione eccellente gli studenti che affiancano a una solida competenza linguistica (Upper Intermediate - Proficient User) una consapevolezza metalinguistica di pari livello. Informazioni aggiuntive per studenti erasmus Gli studenti Erasmus (in uscita e in arrivo) e coloro che mutuano il corso dall'esterno sono invitati a presentarsi quanto prima al ricevimento studenti dalla Prof.ssa Turci

ATTENZIONE: Il voto parziale è valido per un anno, che corrisponde a 4 sessioni. Come da regolamento di Ateneo, non è possibile rifiutare i voti parziali, ma solo quello finale. E' quindi necessario ripetere tutte le componenti dell'esame

Strumenti a supporto della didattica

Presentazioni di Powerpoint e strumenti audio-video per le Esercitazioni (in particolare listening comprehension)

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Monica Turci