82373 - LABORATORIO DI ECONOMIA DELLE AZIENDE E DELLE AMMINISTRAZIONI PUBBLICHE

Scheda insegnamento

SDGs

L'insegnamento contribuisce al perseguimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell'Agenda 2030 dell'ONU.

Salute e benessere Città e comunità sostenibili Pace, giustizia e istituzioni forti Partnership per gli obiettivi

Anno Accademico 2021/2022

Conoscenze e abilità da conseguire

L’obiettivo dell’insegnamento è quello di fornire le conoscenze di base relative alle dinamiche del processo di pianificazione strategica e di programmazione di mandato ed allo sviluppo del relativo sistema informativo-contabile delle pubbliche amministrazioni previsto dall'armonizzazione contabile, con particolare riferimento a quelle locali. Attraverso lo studio e l'analisi dei singoli strumenti di misurazione preventiva e consuntiva, da realizzarsi anche attraverso specifiche esercitazioni guidate, al termine del corso lo studente è in grado di: (a) conoscere le logiche e i processi di pianificazione, programmazione e rendicontazione dei risultati; (b) conoscere le principali dinamiche gestionali che passando per le fase di entrata e uscita portano alla determinazione del risultato di amministrazione; (c) utilizzare gli strumenti di programmazione e rendicontazione; (d) interpretare, ai fini della libera professione di dottore commercialista e revisore, gli strumenti di previsione e rendicontazione "armonizzati" (nuova contabilità della pubblica amministrazione), coerentemente al sistema dei postulati e principi contabili degli enti locali.

Contenuti

  • Introduzione allo studio delle aziende e delle amministrazioni pubbliche
  • Aziende lucrative e non lucrative: processi, strumenti e finalità a confronto. Verso una graduale convergenza informativa
  • L’articolazione della Pubblica Amministrazione in Italia
  • Il processo di riordino istituzionale territoriale: quali scenari attuali e prospettici?
  • Organi istituzionali degli enti locali e relative funzioni
  • Il processo di armonizzazione contabile degli enti territoriali: finalità, strumenti e nuove logiche di sviluppo
  • Il valore della strategia: esegesi e applicabilità nei contesti delle amministrazioni pubbliche
  • Dalla pianificazione strategica alla programmazione economico-finanziaria: linee guida
  • Il Documento unico di programmazione: finalità informative, attori coinvolti, contenuti e articolazione contabile. La nota di variazione del DUP.
  • Bilancio preventivo triennale e strumenti di flessibilità della programmazione finanziaria
  • L'attuazione delle politiche di bilancio: la gestione finanziaria delle spese e delle entrate e il rispetto degli equilibri di bilancio
  • Processo e strumenti della rendicontazione gestionale. La relazione al rendiconto e i vari allegati informativi
  • Gli investimenti e le principali fonti di finanziamento.
  • I principali strumenti di rendicontazione sociale e di sostenibilità.

Testi/Bibliografia

M.Castellani-L.Mazzara, La gestione del bilancio armonizzato degli enti locali:le nuove dimensioni del ciclo di programmazione e controllo, Maggioli Editore, Rimini, 2021, II edizione.

Materiale didattico integrativo inerente sia i temi trattati in aula che sviluppati nei seminari verrà appositamente distribuito in aula dal docente e/o messo a disposizione sulla piattaforma elearning (https://iol.unibo.it/course/view.php?id=41934)

Metodi didattici

Accanto agli interventi teorico-interpretativi della realtà esaminata che prevederanno anche l'alternanza tra le lezioni frontali del docente e le testimonianze seminariali di dirigenti e funzionari di enti locali, sono previste alcune sessioni laboratoriali iterattive in cui gli studenti verranno coinvolti in gruppo per esercitarsi su specifici focus group inerenti temi portanti del programma. Tali sessioni di gruppo verranno svolti in modalità a distanza.

Il corso si concluderà con una tavola rotonda avente come relatori alcuni sindaci di comuni che si sono distinti per un'approccio innovativo di governance.


Modalità di verifica e valutazione dell'apprendimento

Per gli studenti frequentanti è prevista a metà corso il sostenimento di una prova parziale orale inerente i temi oggetto di svolgimento e discussione in aula e una seconda prova orale di completamento della parte restante del programma. Nella valutazione finale dello studente rientreranno come "punteggio premiale" integrativo altresì anche gli esiti di quanto emergerà durante la fase di svolgimento delle attività laboratoriali. 

Per i non frequentanti: prova orale su tutto il programma.

 

NB: Le modalità d'esame indicate potrebbero subire modifiche sulla base dell'evolversi dell'emergenza sanitaria.

Dal punto di vista dell'articolazione della valutazione, si seguirà il seguente schema e i connessi range di voti attribuibili:

· 18-23: preparazione sufficiente ma relativa ad un numero ristretto di contenuti previsti dal programma di insegnamento;

· 24-27: preparazione adeguata ma con lacune rispetto ai contenuti previsti dal programma di insegnamento;

· 28-30: approfondita padronanza di tutti i contenuti previsti dal programma di insegnamento;

· 30L: conoscenza eccellente dei contenuti previsti dal programma di insegnamento.

 

Strumenti a supporto della didattica

Videoproiettore, personal computer portatile, video camere e microfoni ambientali. L'intero corso è altresì supportato da materiali e attività di focus group erogate in modalità e_learning al sito:https://elearning-cds.unibo.it

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Luca Mazzara