71992 - PSICOFISIOLOGIA CLINICA II .

Scheda insegnamento

SDGs

L'insegnamento contribuisce al perseguimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell'Agenda 2030 dell'ONU.

Salute e benessere Istruzione di qualità

Anno Accademico 2021/2022

Conoscenze e abilità da conseguire

Al termine dell'attività formativa, lo studente: - conosce i meccanismi neurobiologici dell'equilibrio dinamico salute-malattia; - conosce i meccanismi di neuro modulazione dello stress; - conosce l'uso e le indicazioni degli psicofarmaci.

Contenuti

Argomenti del corso:

Elementi anatomo-funzionali del sistema nervoso centrale. Processi di plasticità sinaptica. Il potenziale d'azione. Basi neurobiologiche dell'apprendimento e della memoria. Principi della neurotrasmissione e della neuromodulazione nella sinapsi chimica. Trasmissione sinaptica, recettori sinaptici e vie di trasduzione del segnale come bersaglio di farmaci. Sottotipi recettoriali e loro proprietà: agonisti ed antagonisti, interazioni e modulazioni allosteriche. Elementi di epigenetica. Neurobiologia delle emozioni, della immaginazione e della meditazione. Basi neurobiologiche della coscienza e dell'effetto placebo. Neurobiologia del sonno e della veglia, disturbi del sonno. Basi neurobiologiche delle demenze e trattamento.

Il corso si svolge nel I semestre (da ottobre a dicembre). Le lezioni si tengono presso la sede di Cesena (FC) della Scuola di Psicologia e Scienze della Formazione, Piazza Aldo Moro, 90.

Testi/Bibliografia

Stahl S.M., Neuro Psicofarmacologia essenziale: basi neuroscientifiche e applicazioni pratiche, seconda edizione italiana, Milano: Edi-Ermes, 2016. Capitoli: 1, 2, 3, 11 e 13.

Le presentazioni usate durante le lezioni saranno rese disponibili e saranno sufficienti ad integrare il materiale sul libro.

Metodi didattici

Lezioni frontali durante le quali saranno trattati gli argomenti del corso.

La frequenza non è obbligatoria, ma è altamente consigliata per un migliore apprendimento della materia. È sempre possibile interagire con il Professore.

Modalità di verifica e valutazione dell'apprendimento

L'esame ha la finalità di verificare la conoscenza degli argomenti che fanno parte del programma di studio di questo corso, come specificato sopra nella sezione "contenuti".

La frequenza a lezione non è obbligatoria e non è considerato parametro di giudizio.

In condizioni normali, l'esame si svolge con una prova finale orale (composta da due domande, proposte dal Professore). Il voto massimo viene raggiunto fornendo una chiara, precisa e concisa risposta alla domanda proposta. Quando la completezza della risposta si accompagna alla chiarezza e alla semplicità della stessa, sarà proposta la Lode alla valutazione finale dell'esame. La valutazione è a completa discrezione del Professore. Risposte imprecise o incomplete comporteranno una valutazione proporzionalmente inferiore rispetto al voto massimo.

Durante l'emergenza Covid-19 e per seguire le eventuali restrizioni obbligatorie per il contenimento della diffusione del virus, gli esami vengono svolti in modalità remota o, se possibile, in modalità mista. Le caratteristiche dell'esame e i parametri di definizione del voto rimangono i medesimi, come già descritti.

In quanto corso integrato, l'esame si svolgerà sempre in comune con quello relativo al corso di Psicofisiologia Clinica I. Il voto finale è unico e risulta dalla media dei singoli voti assegnati relativamente ad ogni domanda: 2 domande della parte di Psicofisiologia Clinica I e 2 per la presente parte di corso.

All'esame non sono ammessi strumenti ausiliari (salvo singoli casi particolari), né appunti, né l'utilizzo di libri o dispense. Nel caso di esame svolto da remoto, è vietato anche fare uso della navigazione internet su siti web.

Occorre iscriversi alla lista online, in comune con Psicofisiologia Clinica I: in nessun caso l'esame può essere sostenuto indipendentemente dall'altro modulo che compone il corso.

Il professore è a disposizione per fornire chiarimenti sul voto ottenuto, strettamente per la sua parte di competenza.

Strumenti a supporto della didattica

Lelezioni sono basate su presentazioni power-point proiettate in aula e disponibili anche sugli appositi spazi web di Ateneo. Per la preparazione dell'esame è necessario il libro consigliato nella sezione sopra "Testi/Bibliografia". Risulta senz'altro di aiuto anche l'uso di un PC, per poter visionare le presentazioni usate a lezione.

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Marco Luppi