07276 - INFORMATICA

Scheda insegnamento

SDGs

L'insegnamento contribuisce al perseguimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell'Agenda 2030 dell'ONU.

Imprese innovazione e infrastrutture

Anno Accademico 2021/2022

Conoscenze e abilità da conseguire

Al termine del corso lo studente conosce la struttura di un elaboratore e comprende gli elementi fondamentali della programmazione e della interrogazione di basi di dati relazionali. In particolare lo studente è in grado di: - sviluppare semplici programmi e interrogazioni, con particolare riferimento ad esempi di elaborazioni statistiche; - utilizzare i linguaggi R e SQL.

Contenuti

  • Codifica della informazione
    • Codifiche binarie
    • Numeri binari
    • Codici di caratteri
  • Sistemi operativi
    • Monoutenza
    • Multiutenza
    • Client/server 
  • Multimedialità
  • Architettura degli elaboratori
    • Macchina di Von Neumann
    • Ciclo di fetch
  • Reti digitali
    • Reti locali
    • Reti geografiche
    • Interconnessione di reti
  • Internet
    • Protocolli di comunicazione
    • Domain Name System
    • Http e Html
  • Il linguaggio R
    • Vettori
    • Liste
    • Matrici
    • Data frame
    • Lettura da file e scrittura su file
    • Istruzioni di iterazione e di scelta
    • Definizione di funzioni
    • Grafica e package
  • Il modello relazionale dei dati
    • Attributo
    • Schema di relazione e di base di dati
    • Tupla, relazione e base di dati
    • Algebra relazionale
  • Vincoli di integrità
    • Chiavi e superchiavi
    • Integrità referenziale
  • Il linguaggio SQL
    • Creazione, interrogazione e modifica di una base di dati
    • Gestione delle autorizzazioni

    Esercitazioni di laboratorio: applicazione delle nozioni di programmazione in R e SQL a semplici casi di trasformazione e analisi dei dati. Le esercitazioni saranno condotte sui computer personali degli studenti, utilizzando software preinstallato su computer universitari remoti.

Testi/Bibliografia

Tutti i testi sono facoltativi.

Semplice e breve introduzione al linguaggio R:

Approfondimento sul linguaggio R per la elaborazione statistica (in lingua inglese):

Approfondimento sul linguaggio SQL:

  • Van der Lans, R. F. (2001). Introduzione a SQL. Con CD-ROM. Italy: Pearson.

Metodi didattici

NOTA: In considerazione della tipologia di attività e dei metodi didattici adottati, la frequenza di questa attività formativa richiede la preventiva partecipazione di tutti gli studenti ai moduli 1 e 2 di formazione sulla sicurezza nei luoghi di studio, in modalità e-learning.

Il corso si compone di

  • lezioni frontali tenute in aula, per tre quarti del numero di ore del corso,
  • lezioni tenute in laboratorio, o in aula utilizzando computer personali di proprietà degli studenti, per un quarto del numero di ore del corso, ciascuna comprendente sia esposizioni frontali che esercitazioni sulle tecniche di programmazione e di soluzione dei problemi di interrogazione e di analisi dei dati presentate nelle esposizioni.

Modalità di verifica e valutazione dell'apprendimento

L'esame si articola in tre prove.

Prova di laboratorio di programmazione in R e progetto di interrogazioni SQL

    • Lo studente riceve attraverso Esami OnLine (eol.unibo.it): un testo con la descrizione di funzionalità di un programma o di interrogazioni espresse in linguaggio naturale inerenti un assegnato schema di base di dati.
    • Lo studente deve produrre: un programma R che fornisca la funzionalità richiesta e interrogazioni in linguaggio SQL che restituiscono i dati richiesti dalle interrogazioni in linguaggio naturale ricevute con il testo.
    • La soluzione si consegna solo in forma digitale su eol.unibo.it
    • È consentita la consultazione di testi e appunti stampati.

Prova a risposta multipla

  • Lo studente riceve una collezione di 15 frasi, ciascuna delle quali ha 3 possibili completamenti, dei quali solamente uno è corretto. La prova è svolta interamente su eol.unibo.it
  • È consentita la consultazione di testi e appunti stampati.

Prova orale

  • Il candidato deve rispondere a una o due domande che possono riguardare qualunque parte del programma del corso. In particolare, lo studente deve dimostrare: padronanza delle nozioni teoriche della disciplina, dei linguaggi R e SQL e delle tecniche di programmazione rilevanti.

Modalità di calcolo del voto d'esame e validità delle prove

    • I voti di tutte le prove sono compresi nell'intervallo tra 0 e 30, estremi inclusi.
    • I voti conseguiti nella prova di laboratorio e nella prova a risposta multipla sono validi fino al termine della sessione (invernale, estiva, o autunnale) nella quale la prova è stata sostenuta.
    • La valutazione dell'esito e l'assegnazione del voto finale si effettuano al termine della prova orale.
    • Il voto complessivo della prova di laboratorio è la media dei voti delle prove di programmazione in R e progetto di interrogazioni SQL.
    • Il voto finale è calcolato come media del voto complessivo della piú recente prova di laboratorio, del voto della più recente prova a risposta multipla e del voto dell'orale.

Strumenti a supporto della didattica

  • Presentazioni degli argomenti del corso con videoproiettore
  • Accesso WiFi con il proprio PC personale al laboratorio virtuale con R e MySQL durante le lezioni. Nota: la possibilità di richiedere PC portatili per l'accesso al laboratorio virtuale prima di ogni lezione è sospesa.
  • Laboratorio di PC con R, MySQL; PC del docente con videoproiettore per la guida alle esercitazioni
  • Materiale usato nelle presentazioni distribuito tramite il sito http://virtuale.unibo.it. Il materiale è accessibile solo agli studenti del corso.

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Stefano Lodi