74786 - POLITICAL PHILOSOPHY

Scheda insegnamento

Anno Accademico 2021/2022

Conoscenze e abilità da conseguire

Political Philosophy is conceived as the application of philosophical investigation to politics and thus as a study of the contribution that philosophy may give to political practice. This implies both a clarification of the terms used in our everyday political vocabulary and an attempt at designing models of a just society. The course intends to provide the students with the following abilities: a) notions on methodology in historical investigation; b) ability to analytically read a text while at the same time situating it into the historical and linguistic context of the age; c) knowledge of the perennial tasks of political philosophy; d) an introduction to political realism.

Contenuti

Tre maestri del realismo politico: Tucidide, Machiavelli, Carl Schmitt

Il corso sarà dedicato a un esame del realismo politico e segnatamente all'opera di tre maestri quali lo storico greco Tucidide, Machiavelli e il giurista tedesco Carl Schmitt.

Esamineremo le caratteristiche principali di questo importante filone del pensiero politico e poi ci soffermeremo sulle opere di tre maestri appartenenti a epoche assai diverse.

Le prime lezioni del corso saranno dedicate a una chiarificazione della nozione di ‘filosofia della politica' e a un'esposizione della metodologia nella storia del pensiero politico.

Il corso si tiene nel secondo semestre e le lezioni avranno inizio nel febbraio 2022.


Testi/Bibliografia

Testi obbligatori

Thucydides, The History of the Peloponnesian War, trans. R. Warner (New York: Penguin, 2010) ISBN 0140440399; and L. Strauss, The City and Man (Chicago: University of Chicago Press, 1978): chapter 3 on Thucydides.

Leggeremo passi scelti di Tucidide e, più specificatamente:

I, 1-23; 68-77; 89-118.

II, 35-65.

III, 37-47; 81-83.

V, 85-112.

N. Machiavelli, The Prince, trans. H.C. Mansfield (Chicago: University of Chicago Press, 1998, 2nd edition) ISBN 0226500446; and Q. Skinner, Machiavelli: A Very Short Introduction (Oxford: Oxford University Press, 2001) ISBN 0192854070.

C. Schmitt, The Concept of the Political, trans. G. Schwab, expanded edition (Chicago: University of Chicago Press, 2007) ISBN 0226738922; and H. Meier, The Lesson of Carl Schmitt: Four Chapters on the Distinction between Political Theology and Political Philosophy, Expanded Edition (Chicago: University of Chicago Press, 2011) ISBN 0226518868.

Metodi didattici

30 Lezioni frontali di 2 ore per un totale di 60 ore.

A prescindere dalle condizioni sanitarie e dalle specifiche modalità di organizzazione del corso, gli studenti potranno seguire le lezioni dell’intero corso in modalità remota su MS TEAMS.

Il corso si tiene nel secondo semestre e le lezioni avranno inizio nel febbraio 2022.

Modalità di verifica e valutazione dell'apprendimento

L'esame finale consiste in un colloquio orale su entrambi i moduli didattici, teso a valutare le capacità critiche e metodologiche maturate dallo studente, il quale sarà invitato a confrontarsi con i testi affrontati durante il corso. Durante il colloquio verranno valutate le capacità dello studente di individuare le idee fondamentali di un testo, di esaminarlo criticamente e di argomentare efficacemente le proprie posizioni.

Gli studenti frequentanti possono concordare la redazione di un'esercitazione scritta con i docenti. Sebbene il corso sia tenuto in lingua inglese è possibile sostenere l'esame finale (e scrivere l'eventuale esercitazione) in italiano.

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Giovanni Giorgini

Consulta il sito web di

Consulta il sito web di Alina Scudieri