16621 - MICROBIOLOGIA ED EPIDEMIOLOGIA VETERINARIA

Scheda insegnamento

  • Docente Sara Ciulli

  • Moduli Sara Ciulli (Modulo 1)
    Sara Ciulli (Modulo 2)
    Caterina Lupini (Modulo 3)

  • Crediti formativi 7

  • SSD VET/05

  • Lingua di insegnamento Italiano

  • Campus di Cesena

  • Corso Laurea in Acquacoltura e igiene delle produzioni ittiche (cod. 8834)

Anno Accademico 2021/2022

Conoscenze e abilità da conseguire

Al termine dell'insegnamento lo studente possiede le conoscenze di base sui microrganismi batterici e virali patogeni, della loro organizzazione strutturale e delle tecniche di diagnosi. Inoltre lo studente acquisisce conoscenze sull'ecologia dei microrganismi all'interno di popolazioni animali e della diffusione ed andamento nel tempo delle malattie.

Contenuti

Il Corso di Microbiologia ed Epidemiologia Veterinaria è composto da 3 moduli che trattano i seguenti argomenti: virologia (modulo 1), batteriologia e immunologia (modulo 2) ed epidemiologia (modulo 3).

Di seguito sono riportati i programmi, i contenuti e l'impegno orario di ciascun modulo.

Modulo 1. Virologia (12 ore di lezioni teoriche e 5 di esercitazione)

  • Caratteristiche generali dei virus.
  • Morfologia e composizione chimica.
  • Rapporto virus-ospite, tipi di infezione.
  • Replicazione virale, classificazione di Baltimore.
  • Genetica dei virus: mutazioni, ricombinazione, riassortimento.
  • Diagnostica virologica, metodi di isolamento e identificazione dell'agente eziologico.
  • Classificazione dei virus e virologia speciale con particolare riferimento ai virus di interesse ittico.
  • Esercitazioni: diagnostica virologica: metodiche tradizionali (isolamento virale in coltura cellulare) e molecolari.

Modulo 2. Batteriologia e Immunologia (18 ore di lezioni teoriche e 7 di esercitazione)

  • Batteriologia generale: organizzazione strutturale e funzionale della cellula batterica e riproduzione batterica.
  • Genetica batterica: mutazioni e ricombinazioni.
  • I Batteri come agenti patogeni: interazione microrganismo e ospite e proprietà patogene dei batteri
  • Metodi di controllo dei microrganismi: agenti fisici nel controllo dei microrganismi e antibiotici e antimicrobicoresistenza.
  • Batteriologia speciale: classificazione dei batteri.
  • Immunologia: generalità e fasi della risposta immunitaria , antigeni e immunogenicità, immunità innata e immunità adattativa, immunità umorale, immunità cellulo mediata, immunità mucosale, vaccini.
  • Esercitazioni: esame colturale e sierologia.

Modulo 3. Epidemiologia (26 ore di lezione frontale e 4 ore di esercitazioni)

  • Introduzione all’epidemiologia veterinaria: cenni storici, definizione e concetti di base.
  • Compiti e scopi dell’epidemiologia: compiti specifici e scopi pratici; profilassi, prevenzione, controllo e eradicazione; epidemiologia analitica ed epidemiologia descrittiva.
  • Ecologia delle malattie: fattori condizionanti la presenza, il mantenimento e la diffusione di una malattia trasmissibile nelle popolazioni animali; differenza tra infezione e malattia; fattori relativi all’agente eziologico, all’ospite e all’ambiente.
  • Misure ed indicazioni di frequenza: tassi, proporzioni, rapporti; prevalenza istantanea e di periodo, incidenza cumulativa e densità di incidenza, mortalità e letalità.
  • Andamento delle malattie nel tempo: endemico, epidemico e sporadico.
  • Campionamento: campione e popolazione; dimensione del campione; metodi di campionamento.
  • Test diagnostici: criteri di scelta e valutazione dei test diagnostici; sensibilità, specificità, valore predittivo e limite di detestino; principali metodiche diagnostiche.
  • Profilassi delle malattie trasmissibili: profilassi diretta ed indiretta; biosicurezza ed analisi del rischio; vaccinazione.
  • Sorveglianza epidemiologica: definizioni, scopi, tipologie di sistemi di sorveglianza.
  • Esercitazioni in aula per approfondire i contenuti relativi ai test diagnostici e al campionamento, mediante lavori di gruppo su quesiti pertinenti alle tematiche citate.

Testi/Bibliografia

Modulo 1. Virologia

Testo consigliato

Poli G., Cocilovo A., Dall'Ara P., Martino P.A., Ponti W. Microbiologia e immunologia veterinaria, III Edizione, EDRA, Milano, 2017.

o in alternativa

Scagliarini A., Battilani M., Ciulli S., Balboni A., Gallina L. Manuale di virologia veterinaria (Prima edizione), Bonomia University Press, Bologna, 2013.

Le presentazioni in powerpoint del docente, i video utilizzati durante il corso e strumenti di valutazione formativa (quiz) sono disponibili sulla piattaforma Virtuale https://virtuale.unibo.it/

Modulo 2. Batteriologia e Immunologia

Testi consigliati

Poli G., Cocilovo A., Dall'Ara P., Martino P.A., Ponti W., Microbiologia e immunologia veterinaria, III Edizione, EDRA, Milano, 2017.

Tizard I., Veterinary immunology: an introduction, VII Ed. Saunders Company, Philadelphia, 2004.

Le presentazioni in powerpoint del docente e i video utilizzati durante il corso sono disponibili sulla piattaforma Virtuale https://virtuale.unibo.it/

Modulo 3. Epidemiologia

Testo consigliato

Bottarelli E., Ostanello F. Epidemiologia: teoria ed esempi di medicina veterinaria. Edagricole, Milano, 2011 ISBN-978-88-506-5347-8

Materiale on-line consigliato

http://www.quadernodiepidemiologa (Bottarelli E.)

Testo di approfondimenti

Thrusfield M. Veterinary epidemiology. Third edition. Blackwell Science Ltd. Oxford UK, 2005

Presentazioni in powerpoint del docente utilizzate durante il corso e depositate sulla piattaforma IOL - Insegnamenti OnLine https://iol.unibo.it [https://iol.unibo.it/]

Metodi didattici

Tutti e tre i moduli prevedono l'utilizzo sia di lezioni frontali che di esercitazioni pratiche. Durante le lezioni pratiche vengono messi in risalto gli aspetti applicativi degli argomenti trattati nelle lezioni frontali.

Le lezioni pratiche dei moduli 1 e 2 vengono svolte nel laboratorio didattico opportunamente attrezzato e prevedono una introduzione da parte dei docenti delle diverse attività che verranno poi svolte individualmente dallo studente. Tutte le attività pratiche svolte dagli studenti avvengono sotto il controllo dei docenti e dei suoi collaboratori.

Le esercitazioni del modulo 3 vengono svolte in aula in lavoro di gruppo.

Modalità di verifica e valutazione dell'apprendimento

L'esame di fine corso mira a valutare il raggiungimento dei principali obiettivi didattici. Le prove di accertamento comprendono domande volte ad accertare la conoscenza e la capacità di collegare gli argomenti trattati nel corso delle lezioni teoriche e pratiche.

L'esame finale sarà composto di due prove:

Prova 1. (Modulo 1 e 2)

L’esame degli insegnamenti di Virologia, Batteriologia e Immunologia (moduli 1 e 2) si svolge contestualmente, con prova scritta composta da domande aperte e chiuse. Non sarà possibile sostenere le due parti separatamente e non vengono considerate valide singole parti dell’esame eventualmente superate. Il voto relativo alla prova 1 (moduli 1 e 2) consta della sintesi (media) delle valutazioni ottenute nei due moduli.

Durante la prova scritta non sarà permesso l'utilizzo di libri o di supporti informatici.

L'esame scritto sarà così composto:

n. 40 quiz con risposta a scelta multipla sugli argomenti del modulo 1 durata 40 minuti; 1 punto per ogni risposta esatta, la non risposta è considerata errata, la prova è superata se si raggiunge un punteggio minimo di 24/40.

60 quiz con risposta a scelta multipla sugli argomenti del modulo 2 durata 1 ora; 1 punto per ogni risposta esatta, la non risposta è considerata errata, la prova è superata se si raggiunge un punteggio minimo di 36/60.

Ai fini del superamento dell’esame è necessario superare entrambe le prove.

Nel caso la verifica dell'apprendimento non potesse essere svolta in presenza ma solo a distanza da remoto, questa si svolgerà con prova orale. In questo caso la prova orale ha l'obiettivo di verificare l'acquisizione delle conoscenze previste secondo quanto dettagliato nei contenuti del corso e si riterrà superata dalla corretta risposta a tre quesiti principali relativi ad argomenti trattati durante il corso. La valutazione della preparazione del candidato può avvalersi di ulteriori domande volte a specificare aspetti relativi ai quesiti principali. Particolare attenzione è posta alla capacità dello studente di ragionare in modo trasversale e di collegare le nozioni delle varie parti dell'insegnamento fra loro e con le informazioni derivanti dai corsi degli anni precedenti. Nella valutazione delle risposte del candidato, verrà inoltre posta particolare attenzione all'acquisizione di un metodo logico-deduttivo nell'esposizione dei contenuti.

Prova 2. Modulo 3. Epidemiologia.

L’esame dell'insegnamento di Epidemiologia (modulo 3) si svolge invece separatamente e verterà in una prova orale della durata di circa 20 minuti in cui lo studente sarà chiamato a rispondere correttamente a due domande relative ai contenuti sviluppati durante il corso.

Verranno valutate le capacità di comunicazione, di sintesi e di integrazione trasversale degli argomenti trattati a lezione.

L'esame si riterrà superato quando lo studente avrà ottenuto una valutazione complessiva >= 18/30; il voto sarà stabilito come di seguito dettagliato:

- 18-19-> preparazione su un numero molto limitato di argomenti affrontati nel corso e capacità di analisi solo con l'aiuto del docente;

- 20-24 -> preparazione su un numero limitato di argomenti affrontati nel corso, capacità di analisi autonoma su questioni focalizzate

- 25-29 -> preparazione su un ampio numero di argomenti affrontati nel corso, capacità di analisi autonoma e critica

- 30-30L -> preparazione completa sugli argomenti affrontati nel corso, capacità di analisi autonoma, critica e trasversale sulla materia, con spunti di autoriflessione

Il voto finale del corso di “Microbiologia ed Epidemiologia Veterinaria” consta della sintesi (media ponderata) delle valutazioni finali ottenute alle due prove che lo compongono. Il docente verbalizzante è la prof.ssa Sara Ciulli.

Strumenti a supporto della didattica

Video proiettore per PC, PC con connessione internet, laboratorio didattico, software specifico.

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Sara Ciulli

Consulta il sito web di Caterina Lupini